differenza tra prima e seconda serie e standard lusso

Andare in basso

differenza tra prima e seconda serie e standard lusso

Messaggio  Skadett66 il Ven 05 Dic 2008, 01:10

Ciao, questa è una domanda che pongo ai possessori di kadett A così capisco meglio anche io e facciamo un pò di chiarezza, per quanto possibile su alcuni aspetti che da sempre mi incuriosiscono.
dunque la kadett A è stata prodotta dal 62 al 65
si vedono versioni che hanno cornici far tonde e griglia a linee orizzontali e altre invece cornici fari quadrati e griglia come la kadett B
sono due soluzioni che distinguono solo la prima e la seconda serie oppure la versione standard da quella lusso?
Per spiegare meglio forse cosa voglio dire prendo per esempio la kadett di Alessandro e quella di Fabio, la prima (sinistra) sappiamo che è una standard e l'altra (destra) una lusso

viste così chiedo: è possibile che ci sia una lusso prima serie col frontale come quella di Alessandro? oppure una standard seconda serie col frontale come quella di Fabio?
Ragazzi, visto che ci siete mettete tutto ciò che sapete sugli allestimenti standard e lusso, so per esempio che le lusso montano delle gemme laterali sul padiglione posteriore, e nell'osservare le immaginette prese ad esempio, Alessanro non ha la freccia sul parafango mentre Fabo sì, di contro quella di alessandro ha i fanalino sotto il faro che gira come per esempio la kadett b mentre fabio no.
Attendo i vostri graditi interventi.
un caro saluto, gianni

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9094
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: differenza tra prima e seconda serie e standard lusso

Messaggio  fabio il Ven 05 Dic 2008, 11:43

Carissimo, posso dirti tutto su questo argomento, come penso possa fare anche Alessandro. Il libro di Giorgio Nada dice quasi tutto....
Sono pero' convinto che se mi metto a raccontare l'evoluzione di questa macchiana, oltre a scrivere per un ora, premesso che vorrei farlo, sono certo di dimenticarmi qualcosa....
Tutte le informazioni sono sul sito tedesco http://www.kadett-a.de/ e con la traduzione in inglese e tanta pazienza si scopre tutto.
Posso aggiungere che i lampeggiatori laterali sulla Lusso seconda ed ultima serie, dal momento che in Italia erano obbligatori anche laterali, nel nuovo fontale i nuovi non curvavano nella fiancata, pertanto furono aggiuni dalla Opel per alcuni paesi esteri.

Se scrive Alessandro, stavolta faccio il professorino io e mi limitero' al fare le correzioni.
Che bastardo che sono !!!! :-)

Ciao, Fabio
avatar
fabio

Numero di messaggi : 1552
Età : 53
Località : Roma
versione : Opel Rekord P1 - 1959
Opel Kadett A Lusso - 1964
Opel Kadett C special - 1977
...in passato : Opel Kadett \"B\" 4P 1965
Opel Kadett \"C\" City J 1979
Opel Kadett \"E\" 5P 1.3 1989
Data d'iscrizione : 18.04.08

Torna in alto Andare in basso

Re: differenza tra prima e seconda serie e standard lusso

Messaggio  ciakmotori il Dom 07 Dic 2008, 13:25

è molto semplice:
quella di Fabio è taroccata..la mia è originale!!!! Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

..scherzo,ovviamente
per farla breve:
Settembre 1962 nasce la Kadett A in monoversione fino a metà 1963 dove fù affiancata dalla versione Lusso,identica nella carrozzeria ma con finiture impreziosite e spesso con verniciatura bicolore.
Tra gli accessori più significativi aggiunti:
-moquette al pavimento
-vetri posteriori apribili a compasso
-accendisigari
-vano portaoggetti illuminato e con chiave
-orologio
-moltiplicatore al volante clacson(mezzaluna)
-lampeggio su abbaglianti
Da metà 1964 fu introdotta la versione coupè con la calandra ristilizzata tipo Kadett B e da quel momento solo ed esclusivamente la versione berlina in allestimento Lusso prendeva quel frontale.
La versione standard rimaneva uguale,così come la Caravan.
Da notare come in soli tre anni si sia cambiato completamente modello poichè dopo 660.000 esemplari costruiti la A ,nel 1965,lasciò il posto alla B.
Uno spreco o cosa?
Oggi un pianele,a parte che serve per una dozzina di modelli,resta in produzione almeno 10 anni prima di andare in pensione...
Saluti

Alessandro Tarantino
avatar
ciakmotori

Numero di messaggi : 201
Età : 50
Località : Avellino
versione : kadett A standard 1964
...in passato : kadett c coupè 1.2 SR 1974 una cazzata a venderla
Kadett B 1078 del 1973 auto di papà
Data d'iscrizione : 29.04.08

http://www.alfa6.net    www.ciakmotorichannel.com

Torna in alto Andare in basso

differenze

Messaggio  kadettbgenova il Ven 12 Dic 2008, 16:53

Alessandro ti chiedo questo:
il Mio A (immatricolato nel luglio 1963) è una mescolanza deu due modelli
- rivestimento in gomma al pavimento
- cassettino senza luce e serratura
- niente orologio
- accendisigari solo predisposizione
- mezzaluna su volante per il clacson
- cristalli apribili a compasso
La mia ha ilvolante bianco, ha significato?
Di questo modello so molto poco con difficoltà lo sto rendendo funzionante (ultimi interventi al carburatore e alla pompa della benzina) ma soprattutto mi rende difficile la vita l'ipianto a 6 volts
ciao e buone feste a tutti
avatar
kadettbgenova

Numero di messaggi : 255
Età : 51
Località : genova
versione : Kadett b L 4p
Peugeot 205 Roland Garros Cabriolet
Fiat 128 Cl
Audi A6 Avant Quattro
...in passato : Kadett B Standard, Fiat 128 Sport, Opel Corsa A 1000, Citroen Gsx, Fiat Uno d, Vw Golf II Gtd, Vw Golf II Gl, Opel Corsa B 1,4 Swing 3p, Opel Astra di 2.0 Sport 3p, Fiat Panda 4x4 Mtj Cimbling, Fiat Panda Mtj Emotion, Opel Kadett A Standard, Fiat 1300, Fiat 125 S I serie, Vw Golf Cabrio, Fiat Bravo sx, Vw Golf IV Tdi
Data d'iscrizione : 25.04.08

Torna in alto Andare in basso

Re: differenza tra prima e seconda serie e standard lusso

Messaggio  Skadett66 il Ven 12 Dic 2008, 17:09

Ciao Massimo, io conosco poco le kadett A però "a naso" sento puzza di standard in alcuni elementi che hai citato, perchè tipici della opel che distinguevano le versioni standard rispeto alle più accessoriate, anche nelle versioni successive B e C, nell'ordine:
- rivestimento in gomma al pavimento
- cassettino senza luce e serratura
- niente orologio
- accendisigari solo predisposizione
a volte può succedere di trovare degli accessori che possono essere stati installati successivamente oppure come optional a pagamento al momento dell'acquisto.
Per esempio mio padre acquistò una kadett C standard nuova nel 74... eppure aveva vetri post. a compasso, accendisigari, orologio e altro che pagò a parte.
io oggi ho una kadett C gemella ed è proprio standard.... nulla di tutto quello che ho detto, neanche uno specchio su parasole! se non fosse per la leva corta poteva quasi essere una SE (introdotta successivamente).
Quindi la tua dovrebbe essere una standard
ciao, ricambio gli auguri

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9094
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: differenza tra prima e seconda serie e standard lusso

Messaggio  fabio il Ven 12 Dic 2008, 17:41

Massimo ti rispondo io.
La tua e' una delle prima serie standard... Addirittura non doveva avere neanche il logo o blitz opel al centro del cofano posteriore ed ha il volante bianco.
I vetri a compasso e l'anello al volante erano sicuramente degli optional o probabilmente sono stati montati in un secondo tempo.
Perche' dici di avere problemi con l'impianto a 6 volt? Io da quano ho la belva, (dal 2002) non ho mai avuto problemi, anzi pur girando piano all'accensione, parte al primo colpo.
Basta avere una buona batteria, l'ho trovata tranquillamente presso l'autoricambi vicino casa e mi sembra a 60-70 euro e che il regolatore bosch a 6 volt funzioni.
Che problemi hai???'

Ciao, fabio
avatar
fabio

Numero di messaggi : 1552
Età : 53
Località : Roma
versione : Opel Rekord P1 - 1959
Opel Kadett A Lusso - 1964
Opel Kadett C special - 1977
...in passato : Opel Kadett \"B\" 4P 1965
Opel Kadett \"C\" City J 1979
Opel Kadett \"E\" 5P 1.3 1989
Data d'iscrizione : 18.04.08

Torna in alto Andare in basso

Re: differenza tra prima e seconda serie e standard lusso

Messaggio  ciakmotori il Ven 12 Dic 2008, 20:42

kadettbgenova ha scritto:Alessandro ti chiedo questo:
il Mio A (immatricolato nel luglio 1963) è una mescolanza deu due modelli
- rivestimento in gomma al pavimento
- cassettino senza luce e serratura
- niente orologio
- accendisigari solo predisposizione
- mezzaluna su volante per il clacson
- cristalli apribili a compasso
La mia ha ilvolante bianco, ha significato?
Di questo modello so molto poco con difficoltà lo sto rendendo funzionante (ultimi interventi al carburatore e alla pompa della benzina) ma soprattutto mi rende difficile la vita l'ipianto a 6 volts
ciao e buone feste a tutti

Ciao Massimo
ma la tua non è quella venduta su ebay a 1500 euro?
comunque il volante bianco con annesso sottocruscotto in plastica e relativi pulsanti bianchi erano montati sulla monoversione della A sino al telaio n° 107645 cioè luglio 1963.
Da quella data il cruscotto,come il volante,diventa nero
Gli accessori che hai erano a richiesta in Italia sin dal debutto della A.
Confermo che l'impianto a 6 volts...hanno fatto bene a toglierlo subito di mezzo..funziona poco Evil or Very Mad

Saluti

Alessandro Tarantino
avatar
ciakmotori

Numero di messaggi : 201
Età : 50
Località : Avellino
versione : kadett A standard 1964
...in passato : kadett c coupè 1.2 SR 1974 una cazzata a venderla
Kadett B 1078 del 1973 auto di papà
Data d'iscrizione : 29.04.08

http://www.alfa6.net    www.ciakmotorichannel.com

Torna in alto Andare in basso

si èquella ma nn è stata venduta

Messaggio  kadettbgenova il Sab 13 Dic 2008, 01:19

la disperazione i aveva portato al punto do venderla, l'offerta di euro 1500 non era molto genuina, ti ricordi ale che ti aevo detto cheavrei montato il carbratore della c? l'ho fatto l'auto è migliorata ma in avviamento più facile mettee in moto un carro amato;adesso ho provato a sostituire la pmpa della benzina con quella di una D domani ci sarà la prova del fuoco; l mia batteria merital'isola ecologica ma prima di sostiturla devo sistemare questo poblema sennò sfondo ache questa; il poco tempo e questi cronici obemi mi hanno tentato di volerla vendere ma le offerte ricevute sono ridicole (al massimo euro 1000) ti assicuro non perchè è la mia che è olto meglio di tante altri rottami venduti a prezzi superiori
Caro fabio la B a 12 volts se non parte con le buonecon un bel ponte e 2 cvi parte sempre con il 6 volts se resto per la strada sono nei casini purtroppo in commercio non esistono booster a 6 volts, se mi dovessi separare dala A è solo per questo motivo purtroppo sta risentendo di 10 anni vissuti abbandonata in un prato, purtroppo ne le me capacità, il mio tempo libero e le mie possibilità economiche a volte rendono qusti problemi qusi insormontabili, considera che da agost ad ogg ha fatto meno 100 km
ragazzi se non cisentiamo bun natale a tutti e per favoe incrociate le dita drunken
avatar
kadettbgenova

Numero di messaggi : 255
Età : 51
Località : genova
versione : Kadett b L 4p
Peugeot 205 Roland Garros Cabriolet
Fiat 128 Cl
Audi A6 Avant Quattro
...in passato : Kadett B Standard, Fiat 128 Sport, Opel Corsa A 1000, Citroen Gsx, Fiat Uno d, Vw Golf II Gtd, Vw Golf II Gl, Opel Corsa B 1,4 Swing 3p, Opel Astra di 2.0 Sport 3p, Fiat Panda 4x4 Mtj Cimbling, Fiat Panda Mtj Emotion, Opel Kadett A Standard, Fiat 1300, Fiat 125 S I serie, Vw Golf Cabrio, Fiat Bravo sx, Vw Golf IV Tdi
Data d'iscrizione : 25.04.08

Torna in alto Andare in basso

Re: differenza tra prima e seconda serie e standard lusso

Messaggio  Skadett66 il Sab 13 Dic 2008, 09:37

Purtroppo non conosco l'impianto a 6 volt, non so quindi come è impostato l'impianto di accensione delle candele e della bobina, però un trucco per migliorare leggermente le possibilità in fase di avviamento è dare corrente alla bobina direttamente dalla batteria, solo il positivo ovviamente dato che il negativo dovrebbe prenderlo dalle puntine, questo quando il motore gira bene ma non si avvia, se invece il problema è che stenta a girare come se la batteria fosse stanca allora alzo le mani.

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9094
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: differenza tra prima e seconda serie e standard lusso

Messaggio  ciakmotori il Sab 13 Dic 2008, 09:49

kadettbgenova ha scritto:la disperazione i aveva portato al punto do venderla, l'offerta di euro 1500 non era molto genuina, ti ricordi ale che ti aevo detto cheavrei montato il carbratore della c? l'ho fatto l'auto è migliorata ma in avviamento più facile mettee in moto un carro amato;adesso ho provato a sostituire la pmpa della benzina con quella di una D domani ci sarà la prova del fuoco; l mia batteria merital'isola ecologica ma prima di sostiturla devo sistemare questo poblema sennò sfondo ache questa; il poco tempo e questi cronici obemi mi hanno tentato di volerla vendere ma le offerte ricevute sono ridicole (al massimo euro 1000) ti assicuro non perchè è la mia che è olto meglio di tante altri rottami venduti a prezzi superiori
Caro fabio la B a 12 volts se non parte con le buonecon un bel ponte e 2 cvi parte sempre con il 6 volts se resto per la strada sono nei casini purtroppo in commercio non esistono booster a 6 volts, se mi dovessi separare dala A è solo per questo motivo purtroppo sta risentendo di 10 anni vissuti abbandonata in un prato, purtroppo ne le me capacità, il mio tempo libero e le mie possibilità economiche a volte rendono qusti problemi qusi insormontabili, considera che da agost ad ogg ha fatto meno 100 km
ragazzi se non cisentiamo bun natale a tutti e per favoe incrociate le dita drunken

Ciao Massimo
ascolta..non fare cazzate NON venderla per pochi spiccioli,tutto si risolve!
Come ti dissi tempo fà non sono assolutamente d'accordo con le modifiche che stai facendo,non servono a nulla.Ma secondo te nel 1965 tutti i 600.000 e passa di possessori di A per metterla in moto pregavano Padre Pio?
Evidentemente no,pensaci,La tua auto DEVE partire con mezzo giro di chiave.
Il problema dei carburatori delle A(specifici Opel,tra l'altro) è che dopo un tot di anni il galleggiante non tiene più,con la conseguenza che a motore spento pian piano la vaschetta si svota inondando i cilindri e poi la coppa di benzina che miscelandosi all'olio combina grossi casini.
Quindi o si mette a posto il carburatore,cosa non facile ma non impossibile pichè kit guarnizioni ricambio mai trovato,oppure ci si arrangi acome faccio io.
Pensa te che la mia dopo averci speso oltre 12000 euro nel 2003(e Fabio lo sà...) se la fermo in una leggera discesa ,svuoto praticamente il serbatoio benzina!!!! Crying or Very sad
e per questo,secondo te,la mando a quel paese????
Nooooooo
Intanto segui queste semplici regole:
-batteria 6 volts di normale produzione non quelle nere con tappi anni 60 di fabbricazione cinese che servono solo per estetica.Una normale batteria di marca che a listino è sempre disponibile sia alla Bosch che EXIDE per esempio.Il problema è che devi fare alzare il culo al magazziniere che nemmeno sà che esistono stè batterie!
FAi come me cercati il categorico su internet,travestiti da elettrauto,vai al magazzino ricambi elettrici e dici che vuoi quel categorico al pià presto.E visto che ci sei dici subito quanto ti fà di sconto sul listino Very Happy
Funziona Prova!!
Così facendo otterrai una batteria che fà il suo dovere come negli anni 60.
Non rischi che al 3 tentativo si scarichi.
-Controla con un banalissimo tester che a 2000 giri i poli della batteria segnino almeno 13,5 volt se meno revisiona la dinamo
- così facendo per avviare a freddo il motore basta che insisti per max 7 secondi e 6 o 7 tentativi e vedrai che ,una volta arrivata la benzina,il motore si avvierà normalmente.Mi raccomando non tirare lo starter
generalmente la carburazione è grassa.
Il fatto che tu abbia messo il carburatore della C hai solamente peggiorato le cose.
La A monta il 993 a basso rapporto di compressione (7.5 a 1) mentre la C monta il 993 ad alta compresione(9 a 1).
Questo significa che il nuovo carburatore butta dentro benzina a jo jo....
Ultima cosa,trucchetto con i diritti di autore...(i miei Laughing)
a tutti i possessori di impianti 6 volts:
se comunque avete bisogno del famigerato ponte con i cavi fate con il metodo Tarantino.
Cioè:avvicinate un'auto alla vs vano motore,SPEGNETELA,poichè a motore in moto le auto moderne danno un a tensione di 14 volt mentre spenta si riduce a 12,5.
Unite i due positivi con il cavo rosso(mi raccomando non quello cinese dell'ipercoop) poi mettete quello nero sulla batteria donatrice e....con una prolunga,per esempio un secondo cavo nero prendete l'altro capo e...
portatelo con voi nell'abitacolo.Ora mettete in moto la mitica Kadett e appena sentite il motorino soffrire e girare lento,dategli un pò di vitamine con il capo nero che avevate in mano,mettendolo a massa sul battitacco in ferro.
Vedrete che immediatamente il motore si metterà a girare come se fosse un common rail bounce
il trucchetto stà di mettere a massa il cavo solo ed esclusivamente quando il motorino gira poichè l'assorbimento è tanto ed i famosi 12,5 volt della batteria donatrice si riducono a circa 7,5 AMPIAMENTE sopportati dall'impianto elettrico della ns Kadett.
prova provata è che dal Dicembre 1996 che faccio questo quando ne ho bisogno e non mi è MAI successo niente e pensa te che ho pure l'orologio elettrico che non si è MAI guastato come neppure nessuna lampadina si è fulminata!
In conclusione:
Se hai bisogno chied,i la mia esperienza è la tua...

Alessandro Tarantino

P.S
Ma allora l'asta era.....
avatar
ciakmotori

Numero di messaggi : 201
Età : 50
Località : Avellino
versione : kadett A standard 1964
...in passato : kadett c coupè 1.2 SR 1974 una cazzata a venderla
Kadett B 1078 del 1973 auto di papà
Data d'iscrizione : 29.04.08

http://www.alfa6.net    www.ciakmotorichannel.com

Torna in alto Andare in basso

Re: differenza tra prima e seconda serie e standard lusso

Messaggio  Skadett66 il Sab 13 Dic 2008, 13:51

Grande Alessandro!!!! Very Happy
Per fortuna non hai messo il copyright nel primo trucchetto... quello del travestimento Laughing caspita, non mi interessa lo sconto, ma almeno che mi diano un pò di retta quello sì Razz
Un trucco per fare alcune guarnizioni, quando sono fatte di cartoncino è quello di usare le copertine dei quaderni, io così ho ricostruito più volte le guarnizioni della pompa dell'acqua con successo quando le acquistavo usate.
... sto pensando ancora al travestimento da elettrauto Laughing penso proprio che l'adotterò anche io Wink

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9094
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: differenza tra prima e seconda serie e standard lusso

Messaggio  ciakmotori il Sab 13 Dic 2008, 14:18

Skadett66 ha scritto:Grande Alessandro!!!! Very Happy
Per fortuna non hai messo il copyright nel primo trucchetto... quello del travestimento Laughing caspita, non mi interessa lo sconto, ma almeno che mi diano un pò di retta quello sì Razz
Un trucco per fare alcune guarnizioni, quando sono fatte di cartoncino è quello di usare le copertine dei quaderni, io così ho ricostruito più volte le guarnizioni della pompa dell'acqua con successo quando le acquistavo usate.
... sto pensando ancora al travestimento da elettrauto Laughing penso proprio che l'adotterò anche io Wink


..guarda Gianni sai quante volte mi travesto da meccanico ,carrozziere,idraulico,muratore etc etc...
è l'unico modo per ottenere qualcosa dai lor signori professionisti.
Mi ricordo che quando ero giovane, attorno ai 20 anni,quando andavo allo sfasciacarrozza per ricambi della mia mai dimenticata Kadett C SR,non mi calcolavano affatto ero un fastidio per loro:giovane,competente e..squattrinato.
Un giorno,con gran faccia tosta,io ed un mio caro amico ci accorgemmo che eravamo inzozzati di grasso ma non c'era tempo per cambiarci ecosì andammo lo stesso allo scasso.
Il titolare ,vedendoci,disse:" che vvè serve a u masto vuosto?" (cosa serve al vostro principale?)
scaltri capimmo e rispondemmo: "aitto u masto che u radiatore ra kadettt scorre ..e isso nun tene tiempo a perdere...."(dice il principale che il radiatore che gli hai dato della Kadett perde e lui non ha tempo da perdere..)
Inutile dire che ci cambiò il radiatore della C con un'altro(Tutti uguali alla B) e si scusò fino a terra.
Morale della favola:
Se fossimo andati come sempre da figli di buona famiglia ..nemmeno ci avrebbe fatto aprire bocca anzi forse avrebbe gridato: "..ma mò cche bbuò??"(ed ora che vorresti?)
Saluti

Alessandro Tarantino
avatar
ciakmotori

Numero di messaggi : 201
Età : 50
Località : Avellino
versione : kadett A standard 1964
...in passato : kadett c coupè 1.2 SR 1974 una cazzata a venderla
Kadett B 1078 del 1973 auto di papà
Data d'iscrizione : 29.04.08

http://www.alfa6.net    www.ciakmotorichannel.com

Torna in alto Andare in basso

Re: differenza tra prima e seconda serie e standard lusso

Messaggio  Skadett66 il Sab 13 Dic 2008, 15:12

E' vero... succede così... anche se cambiano i dialetti
per fortuna qui ce n'è uno che ti permette anche di entrare in giacca e cravatta, ti tratta bene e con pazienza, se non ha il pezzo che cerco a volte rinuncio ad andare a cercare da altri,
il giorno che dovesse decidere di chiudere avrò perso, insieme a molti altri come me, un grosso punto di riferimento.

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9094
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: differenza tra prima e seconda serie e standard lusso

Messaggio  ciakmotori il Sab 13 Dic 2008, 16:22

Skadett66 ha scritto:E' vero... succede così... anche se cambiano i dialetti
mica tanto ..ricorda che di cognome faccio Tarantino Smile
avatar
ciakmotori

Numero di messaggi : 201
Età : 50
Località : Avellino
versione : kadett A standard 1964
...in passato : kadett c coupè 1.2 SR 1974 una cazzata a venderla
Kadett B 1078 del 1973 auto di papà
Data d'iscrizione : 29.04.08

http://www.alfa6.net    www.ciakmotorichannel.com

Torna in alto Andare in basso

Re: differenza tra prima e seconda serie e standard lusso

Messaggio  renato741 il Sab 13 Dic 2008, 20:23

Hai proprio ragione Alessandro sia per l'auto che per il resto... anche io uso il "tuo" trucchetto quando capita e i risultati sono sorprendenti,anche in termini di sconti sui prezzi( anche se in verità io lo sono davvero un pò carrozziere, meccanico,ecc... )
X massimo: non posso che dirti di avere un pò di pazienza, anche se capisco il tuo stato d'animo... ma con un pò di fortuna ed i consigli di Alex vedrai che la puoi rimettere in sesto... chissa che non salti fuori un kit carburatore ed una bella batteria nuova... purtroppo devi dedicarci un pò di tempo e devi provare bene tutto per capire il difetto.
Come dice Ale, vanno tutte bene, non è possibile che la tua dia problemi per l'impianto 6 volts.
Scusate la mia ignoranza, ma con qualche modifica non si potrebbe trasformare a 12 v oppure montare un alternatore invece della dinamo sempre se il problema è quello? comunque sono sicuro che non è necessario l'auto deve funzionare bene anche a 6v.
Verifica tutto con pazienza, cambiando una cosa alla volta e vedrai che risolverai di sicuro.
avatar
renato741

Numero di messaggi : 2935
Età : 44
Località : Salerno
versione : Kadett E 1600 diesel anno 1985
Kadett combo 1600 diesel anno 1989
Senator...
Data d'iscrizione : 15.04.08

Torna in alto Andare in basso

per ale

Messaggio  kadettbgenova il Sab 13 Dic 2008, 21:02

i tuoi suggerimenti sono fantastici, oggi ho fatto la prova..........era rimasta una settimana ferma, esluso la batteria un pò fiacca, è bastato caricare batteria per mezzora e la macchinaè partita al primo colpo, riproverò la settimana prossima.......la dinamo l controllerò ma dovrebbe esere in ordine visto che è stata sostituta (con una nuova) da non molto tempo......se i risultati saranno positivi sostituirò la batteria (a genova c'è un negozio piccolo piccolo molto rifornito ed ha la batteria che serve) e farò gli ultimi lavoretti per renderla in ordine (il radiatore perdi leggermernte), tu hai ragione che non devo svendere la macchina e ti assicuro che seil problema sarà risolto penserò anche alla carrozzeria senza poter eguagliare per questione economiche il tuo restauro ma sicuramente procedendo ad una pulita come si dice in gergo) cambiando tutte le varie guarnizioni che dimotrano 45 di sole e d pioggia, a proposito tu le hai fatte fare o le ha trovate in commercio? grazie di tutto a tutti voi
avatar
kadettbgenova

Numero di messaggi : 255
Età : 51
Località : genova
versione : Kadett b L 4p
Peugeot 205 Roland Garros Cabriolet
Fiat 128 Cl
Audi A6 Avant Quattro
...in passato : Kadett B Standard, Fiat 128 Sport, Opel Corsa A 1000, Citroen Gsx, Fiat Uno d, Vw Golf II Gtd, Vw Golf II Gl, Opel Corsa B 1,4 Swing 3p, Opel Astra di 2.0 Sport 3p, Fiat Panda 4x4 Mtj Cimbling, Fiat Panda Mtj Emotion, Opel Kadett A Standard, Fiat 1300, Fiat 125 S I serie, Vw Golf Cabrio, Fiat Bravo sx, Vw Golf IV Tdi
Data d'iscrizione : 25.04.08

Torna in alto Andare in basso

Re: differenza tra prima e seconda serie e standard lusso

Messaggio  ciakmotori il Dom 14 Dic 2008, 00:42

kadettbgenova ha scritto:i tuoi suggerimenti sono fantastici, oggi ho fatto la prova..........era rimasta una settimana ferma, esluso la batteria un pò fiacca, è bastato caricare batteria per mezzora e la macchinaè partita al primo colpo, riproverò la settimana prossima.......la dinamo l controllerò ma dovrebbe esere in ordine visto che è stata sostituta (con una nuova) da non molto tempo......se i risultati saranno positivi sostituirò la batteria (a genova c'è un negozio piccolo piccolo molto rifornito ed ha la batteria che serve) e farò gli ultimi lavoretti per renderla in ordine (il radiatore perdi leggermernte), tu hai ragione che non devo svendere la macchina e ti assicuro che seil problema sarà risolto penserò anche alla carrozzeria senza poter eguagliare per questione economiche il tuo restauro ma sicuramente procedendo ad una pulita come si dice in gergo) cambiando tutte le varie guarnizioni che dimotrano 45 di sole e d pioggia, a proposito tu le hai fatte fare o le ha trovate in commercio? grazie di tutto a tutti voi

quando inizi fammi sapere qualcosa dinuovo di guarnizione si trova ancora in Germania
ciao
avatar
ciakmotori

Numero di messaggi : 201
Età : 50
Località : Avellino
versione : kadett A standard 1964
...in passato : kadett c coupè 1.2 SR 1974 una cazzata a venderla
Kadett B 1078 del 1973 auto di papà
Data d'iscrizione : 29.04.08

http://www.alfa6.net    www.ciakmotorichannel.com

Torna in alto Andare in basso

Re: differenza tra prima e seconda serie e standard lusso

Messaggio  kadettbgenova il Dom 04 Gen 2009, 00:02

Evvivaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
Finalmente la mia cara A ha iniziato a funzionare bene, il problema l'ho risolto alla fine la più grande responsabilità era della pompa della benzina sono contento, provvisoriamente ho dovuto montare il radiatore della C in quanto il mio ha iniziato a perdere copiosamente vedrò di farlo rigenerare se possibile sennò lo prendo nuovo prezzo euro 110,00 ma quello che mi spaventa è il trasporto (chissà se ci giocano a rugby).
Fabio sono quasi pronto per l'eventuale giro in austria, sai dirmi in che punto dell'austria sarebbe?
ciao a tutti e buon anno
massimo
avatar
kadettbgenova

Numero di messaggi : 255
Età : 51
Località : genova
versione : Kadett b L 4p
Peugeot 205 Roland Garros Cabriolet
Fiat 128 Cl
Audi A6 Avant Quattro
...in passato : Kadett B Standard, Fiat 128 Sport, Opel Corsa A 1000, Citroen Gsx, Fiat Uno d, Vw Golf II Gtd, Vw Golf II Gl, Opel Corsa B 1,4 Swing 3p, Opel Astra di 2.0 Sport 3p, Fiat Panda 4x4 Mtj Cimbling, Fiat Panda Mtj Emotion, Opel Kadett A Standard, Fiat 1300, Fiat 125 S I serie, Vw Golf Cabrio, Fiat Bravo sx, Vw Golf IV Tdi
Data d'iscrizione : 25.04.08

Torna in alto Andare in basso

Re: differenza tra prima e seconda serie e standard lusso

Messaggio  renato741 il Dom 04 Gen 2009, 10:08

Ciao Massimo, sono contento che tutto si sia risolto... hai visto,con un pò di pazienza tutto si aggiusta! Very Happy
avatar
renato741

Numero di messaggi : 2935
Età : 44
Località : Salerno
versione : Kadett E 1600 diesel anno 1985
Kadett combo 1600 diesel anno 1989
Senator...
Data d'iscrizione : 15.04.08

Torna in alto Andare in basso

Re: differenza tra prima e seconda serie e standard lusso

Messaggio  kadettbgenova il Dom 04 Gen 2009, 12:48

Hai ragione ma ci sono voluti quasi 2 anni Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy tanti sabati nel box a smontare e rimontare, pulire provare ma adesso sono molto contento
avatar
kadettbgenova

Numero di messaggi : 255
Età : 51
Località : genova
versione : Kadett b L 4p
Peugeot 205 Roland Garros Cabriolet
Fiat 128 Cl
Audi A6 Avant Quattro
...in passato : Kadett B Standard, Fiat 128 Sport, Opel Corsa A 1000, Citroen Gsx, Fiat Uno d, Vw Golf II Gtd, Vw Golf II Gl, Opel Corsa B 1,4 Swing 3p, Opel Astra di 2.0 Sport 3p, Fiat Panda 4x4 Mtj Cimbling, Fiat Panda Mtj Emotion, Opel Kadett A Standard, Fiat 1300, Fiat 125 S I serie, Vw Golf Cabrio, Fiat Bravo sx, Vw Golf IV Tdi
Data d'iscrizione : 25.04.08

Torna in alto Andare in basso

Re: differenza tra prima e seconda serie e standard lusso

Messaggio  fabio il Lun 05 Gen 2009, 13:59

Ciao Massimo, sono felicissimo ovviamente che tu abbia risolto con la Kadett. Il raduno si trova nella parte bassa della Germania, esattamente a CLeutkirch im Allgäu, si trova a circa 950 Km de Rama, quaindi da te dovrebbe essere abbastanza più vicino.

Buon anno e a presto
Fabio
avatar
fabio

Numero di messaggi : 1552
Età : 53
Località : Roma
versione : Opel Rekord P1 - 1959
Opel Kadett A Lusso - 1964
Opel Kadett C special - 1977
...in passato : Opel Kadett \"B\" 4P 1965
Opel Kadett \"C\" City J 1979
Opel Kadett \"E\" 5P 1.3 1989
Data d'iscrizione : 18.04.08

Torna in alto Andare in basso

Re: differenza tra prima e seconda serie e standard lusso

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum