consigli per il restauro della mia rekord D

Pagina 3 di 40 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 21 ... 40  Seguente

Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  Rekordman il Mer 13 Giu 2012, 00:31

birba ha scritto:come ho detto in precedenza nn sono un carroziere, do il massimo in quello che so fare Very Happy lasciami finire la mia' vediamo il risultato finaie e poi chissa' ... approvazione
Tranquillo, naturalmente la mia era una battuta... Wink
...però effettivamente non si può mai dire Laughing

vectra87 ha scritto:temo che dietro al sedile posteriore ci sia la lamiera,non essendo ribaltibile,quindi di conseguenza non credo si possa entrare nel baule,a meno che la lamiera dietro il divano posteriore sia smontabile...
Devo dare un'occhiata al manuale d'officina... mi sembra ci sia effettivamente una lamiera dietro il sedile posteriore ma dovrebbe essere a forma di X. Del resto, ricordo benissimo che una volta, sulla D di mio padre, recuperammo le chiavi rimaste accidentalmente chiuse nel bagagliaio, proprio smontando il divano Cool
avatar
Rekordman

Numero di messaggi : 5395
Età : 46
Località : Padova
versione :
Rekord D 2000 D Standard - 1977
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Rekord E2 Turbo D Luxus - 1985
...in passato :
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Senator A2 TD C - 1985
Data d'iscrizione : 06.03.11

http://www.passionepeugeot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  Skadett66 il Mer 13 Giu 2012, 08:43

Di solito sulle opel d'annata sui due lati in basso dello schienale ci sono degli appositi occhielli che servono a fissare lo stesso alla base dell'autotelaio, per ognuno di essi c'è una linguetta metallica ripiegata che le trattiene in sede. Basta piegare la llinguetta così che lo schienale possa venire in avanti (dal basso) e poter essere sollevato verso l'altro per sbloccare gli incastri superiori, in maniera da poterlo rimuovere. (per ulteriore chiarezza gli occhielli sono due, in genere di forma rettangolare, uno a destra e l'altro a sinistra in basso. La parte superiore invece è appoggiata ad incastro) Dovrebbe esserci una X metallica tra vano abitacolo e bagagliaio.
Per la chiusura che nn si sblocca probabilmente si deve essere modificata la registrazione del riscontro, mentre la chiave è girata verso 'apertura dovresti tentare di esercitare una forte pressione come per serrare maggiormente la chiusura del baule in maniera tale da permettere al sistema di sgancio di liberarsi, se senti un click lasia la choave sempre in posizione di apertura e chissà che finalmente non si apre sul serio

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9109
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  birba il Mer 13 Giu 2012, 13:55

Skadett66 ha scritto:Di solito sulle opel d'annata sui due lati in basso dello schienale ci sono degli appositi occhielli che servono a fissare lo stesso alla base dell'autotelaio, per ognuno di essi c'è una linguetta metallica ripiegata che le trattiene in sede. Basta piegare la llinguetta così che lo schienale possa venire in avanti (dal basso) e poter essere sollevato verso l'altro per sbloccare gli incastri superiori, in maniera da poterlo rimuovere. (per ulteriore chiarezza gli occhielli sono due, in genere di forma rettangolare, uno a destra e l'altro a sinistra in basso. La parte superiore invece è appoggiata ad incastro) Dovrebbe esserci una X metallica tra vano abitacolo e bagagliaio.
Per la chiusura che nn si sblocca probabilmente si deve essere modificata la registrazione del riscontro, mentre la chiave è girata verso 'apertura dovresti tentare di esercitare una forte pressione come per serrare maggiormente la chiusura del baule in maniera tale da permettere al sistema di sgancio di liberarsi, se senti un click lasia la choave sempre in posizione di apertura e chissà che finalmente non si apre sul serio


Ti ringrazio ottima spiegazione Very Happy comunque si è rotto il nottolono. sono stato costretto a smontare il divano e il pannello e da li con una tredici a bossolo allungata circa un metro, ho smontato il gancio e così sono riuscito ad aprirlo winner .Comunque sulla serratura c'è una fessura dalla quale è possibile aprirla ma l'ho capito solo dopo averla smontata ... Laughing
avatar
birba

Numero di messaggi : 2305
Età : 38
Località : foggia
versione : opel rekord d del 1975 lusso
audi a4 1900 tdi (con centralina rimappata)
...in passato : fiat 126 personal 4
fiat uno 14 ie
fiat punto sporting 1.200 16v(con numerose modifiche estetiche e non solo)
Data d'iscrizione : 04.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  Rekordman il Mer 13 Giu 2012, 20:42

birba ha scritto:Comunque sulla serratura c'è una fessura dalla quale è possibile aprirla ma l'ho capito solo dopo averla smontata ... Laughing
Interessante... pensieroso
avatar
Rekordman

Numero di messaggi : 5395
Età : 46
Località : Padova
versione :
Rekord D 2000 D Standard - 1977
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Rekord E2 Turbo D Luxus - 1985
...in passato :
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Senator A2 TD C - 1985
Data d'iscrizione : 06.03.11

http://www.passionepeugeot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  KB Holiday il Mer 13 Giu 2012, 23:37

birba ha scritto:
Skadett66 ha scritto:Di solito sulle opel d'annata sui due lati in basso dello schienale ci sono degli appositi occhielli che servono a fissare lo stesso alla base dell'autotelaio, per ognuno di essi c'è una linguetta metallica ripiegata che le trattiene in sede. Basta piegare la llinguetta così che lo schienale possa venire in avanti (dal basso) e poter essere sollevato verso l'altro per sbloccare gli incastri superiori, in maniera da poterlo rimuovere. (per ulteriore chiarezza gli occhielli sono due, in genere di forma rettangolare, uno a destra e l'altro a sinistra in basso. La parte superiore invece è appoggiata ad incastro) Dovrebbe esserci una X metallica tra vano abitacolo e bagagliaio.
Per la chiusura che nn si sblocca probabilmente si deve essere modificata la registrazione del riscontro, mentre la chiave è girata verso 'apertura dovresti tentare di esercitare una forte pressione come per serrare maggiormente la chiusura del baule in maniera tale da permettere al sistema di sgancio di liberarsi, se senti un click lasia la choave sempre in posizione di apertura e chissà che finalmente non si apre sul serio


Ti ringrazio ottima spiegazione Very Happy comunque si è rotto il nottolono. sono stato costretto a smontare il divano e il pannello e da li con una tredici a bossolo allungata circa un metro, ho smontato il gancio e così sono riuscito ad aprirlo winner .Comunque sulla serratura c'è una fessura dalla quale è possibile aprirla ma l'ho capito solo dopo averla smontata ... Laughing


Prova a portare il nottolino al mago delle chiavi potrebbe ripararlo..... o al limite potrebbe farlo funzionare con qualsiasi chiave, in modo che tu possa evitare di montarne un'altro ed avere la doppia chiave. Tanto il ladro non può mai sapere di questo accorgimento e comunque non sarebbe un nottolino sano a fermalo....
avatar
KB Holiday

Numero di messaggi : 1675
Età : 48
Località : Foggia
versione : Opel Kadett B Holiday del 1972
...in passato : Fiat 600 del 1959
Fiat 500 L del 1972
Fiat 850 Special del 1968
NSU Prinz 598 del 1972
Citroen 2 CV del 1977
Kadett B L del 1971
Kadett C del 1976
Kadett C del 1977
Kadett C del 1978
Kadett C del 1979
Opel Manta A 1,2 del 1973
Opel Manta B 1,2 del 1978
Opel Calibra 2.0 Color Edition
Audi A 4 1.8 20V Avant (mai più audi)


Data d'iscrizione : 08.08.09

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  Skadett66 il Gio 14 Giu 2012, 12:29

KB Holiday ha scritto:Tanto il ladro non può mai sapere di questo accorgimento e comunque non sarebbe un nottolino sano a fermalo....

giusta riflessione... daccordo io ho visto con i miei occhi aprire la serratura del bagagliaio dela mia kadett E da un posteggiatore "esperto"... non avevo il cronometro alla mano, ma non ci ha impiegato più di 5 secondi Shocked in questo caso mi è stato utile perchè avevo chiuso la vettura con le chiavi dentro, ma ho maturato la consapevolezza che le chiavi (ed in tempi recenti anche l'immobilizer) sefvono solo a creare problemi ai proprietari quando le smarriscono, è disarmante come mani esperte riescono a forzarle senza lasciare nemmeno segni di scasso!

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9109
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  birba il Gio 14 Giu 2012, 14:05

Skadett66 ha scritto:
KB Holiday ha scritto:Tanto il ladro non può mai sapere di questo accorgimento e comunque non sarebbe un nottolino sano a fermalo....

giusta riflessione... daccordo io ho visto con i miei occhi aprire la serratura del bagagliaio dela mia kadett E da un posteggiatore "esperto"... non avevo il cronometro alla mano, ma non ci ha impiegato più di 5 secondi Shocked in questo caso mi è stato utile perchè avevo chiuso la vettura con le chiavi dentro, ma ho maturato la consapevolezza che le chiavi (ed in tempi recenti anche l'immobilizer) sefvono solo a creare problemi ai proprietari quando le smarriscono, è disarmante come mani esperte riescono a forzarle senza lasciare nemmeno segni di scasso!

è vero le chiavi servono ai proprietari...ormai aprono anche le porte blindate con i grimandelli figurati le auto negativo
avatar
birba

Numero di messaggi : 2305
Età : 38
Località : foggia
versione : opel rekord d del 1975 lusso
audi a4 1900 tdi (con centralina rimappata)
...in passato : fiat 126 personal 4
fiat uno 14 ie
fiat punto sporting 1.200 16v(con numerose modifiche estetiche e non solo)
Data d'iscrizione : 04.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  birba il Gio 14 Giu 2012, 22:28

Comunque quoto bruno è un ottima idea, altrimenti sono costretto ad avere un' altra chiave mi piace!
avatar
birba

Numero di messaggi : 2305
Età : 38
Località : foggia
versione : opel rekord d del 1975 lusso
audi a4 1900 tdi (con centralina rimappata)
...in passato : fiat 126 personal 4
fiat uno 14 ie
fiat punto sporting 1.200 16v(con numerose modifiche estetiche e non solo)
Data d'iscrizione : 04.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  KB Holiday il Gio 14 Giu 2012, 23:19

birba ha scritto:
Skadett66 ha scritto:
KB Holiday ha scritto:Tanto il ladro non può mai sapere di questo accorgimento e comunque non sarebbe un nottolino sano a fermalo....

giusta riflessione... daccordo io ho visto con i miei occhi aprire la serratura del bagagliaio dela mia kadett E da un posteggiatore "esperto"... non avevo il cronometro alla mano, ma non ci ha impiegato più di 5 secondi Shocked in questo caso mi è stato utile perchè avevo chiuso la vettura con le chiavi dentro, ma ho maturato la consapevolezza che le chiavi (ed in tempi recenti anche l'immobilizer) sefvono solo a creare problemi ai proprietari quando le smarriscono, è disarmante come mani esperte riescono a forzarle senza lasciare nemmeno segni di scasso!

è vero le chiavi servono ai proprietari...ormai aprono anche le porte blindate con i grimandelli figurati le auto negativo

Ma lo sapete quanti anni ho girato con la Manta A con la serratura della porta lato guida rotta? In pratica lasciavo la macchina sempre aperta, ed un paio di volte il ladro di turno si è introdotto mi ha rubato lo stereo puttosto che gli occhiali nel cassetto! Ma fortunatamente alla macchina non è mai stato fatto nessun danno, cosa che mi interessava di più... Ma ci pensate che casino se mi avessero rotto il vetro o la serratura con chiave originale? Ora che ce l'ho sempre custodita in garage......ho riparato la serratura!
avatar
KB Holiday

Numero di messaggi : 1675
Età : 48
Località : Foggia
versione : Opel Kadett B Holiday del 1972
...in passato : Fiat 600 del 1959
Fiat 500 L del 1972
Fiat 850 Special del 1968
NSU Prinz 598 del 1972
Citroen 2 CV del 1977
Kadett B L del 1971
Kadett C del 1976
Kadett C del 1977
Kadett C del 1978
Kadett C del 1979
Opel Manta A 1,2 del 1973
Opel Manta B 1,2 del 1978
Opel Calibra 2.0 Color Edition
Audi A 4 1.8 20V Avant (mai più audi)


Data d'iscrizione : 08.08.09

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  birba il Dom 24 Giu 2012, 21:54

guardate cosa ho trovato sotto un dito di stucco




sono stato costretto a tagliare un bel pezzo di parafango tanto che avevo paura di nn riuscire a ricostruirlo pale





e poi il duro lavoro affraid




e per finire....






ma sapete dove ho perso piu' tempo .... nel fare tante foto per poterle postare.... fotografia

avatar
birba

Numero di messaggi : 2305
Età : 38
Località : foggia
versione : opel rekord d del 1975 lusso
audi a4 1900 tdi (con centralina rimappata)
...in passato : fiat 126 personal 4
fiat uno 14 ie
fiat punto sporting 1.200 16v(con numerose modifiche estetiche e non solo)
Data d'iscrizione : 04.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  birba il Dom 24 Giu 2012, 21:57

e l'impresa continua lievitazione ho iniziato l'altro parafango posteriore sta un po' meglio..... e' solo tutto MARCIO sopra la ruota.... boing
avatar
birba

Numero di messaggi : 2305
Età : 38
Località : foggia
versione : opel rekord d del 1975 lusso
audi a4 1900 tdi (con centralina rimappata)
...in passato : fiat 126 personal 4
fiat uno 14 ie
fiat punto sporting 1.200 16v(con numerose modifiche estetiche e non solo)
Data d'iscrizione : 04.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  Rekordman il Dom 24 Giu 2012, 23:02

Continuo ad INCHINARMI di fronte alla tua perizia bravobravo bravobravo bravobravo

Allo stesso tempo non posso non TERRIFICARMI al pensiero di come è messa la mia sotto la vernice... pale pale pale
avatar
Rekordman

Numero di messaggi : 5395
Età : 46
Località : Padova
versione :
Rekord D 2000 D Standard - 1977
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Rekord E2 Turbo D Luxus - 1985
...in passato :
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Senator A2 TD C - 1985
Data d'iscrizione : 06.03.11

http://www.passionepeugeot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  Skadett66 il Lun 25 Giu 2012, 11:06

in effetti tra fotografare e lavorare si perde quasi più tempo con la prima, però lascia un ricordo indelebile del lavoro Very Happy
non posso che farti i complimenti per il bellissimo lavoro, quasi non si capisce che è stata saldata un'altra lamiera Wink

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9109
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  birba il Lun 25 Giu 2012, 12:25

Naturalmente i complimenti fanno piacere Very Happy ma nn posto le foto solo per questo, lo faccio perché altri appassionati come noi possano capire a cosa si va in contro per un eventuale restauro ,per eventuali consigli (che sicuramente fanno più piacere dei complimenti) e poi come ha detto Gianni per lasciarmi un ricordo indelebile naturalmente da condividere con gente più pazza di me lol!
avatar
birba

Numero di messaggi : 2305
Età : 38
Località : foggia
versione : opel rekord d del 1975 lusso
audi a4 1900 tdi (con centralina rimappata)
...in passato : fiat 126 personal 4
fiat uno 14 ie
fiat punto sporting 1.200 16v(con numerose modifiche estetiche e non solo)
Data d'iscrizione : 04.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  Skadett66 il Lun 25 Giu 2012, 18:29

e soprattutto "invogliano" le menti, anche quelle più pigre (ed io mi ritengo una di queste) a rimboccarsi le maniche e mettersi al lavoro, con entusiasmo, perchè in fondo è piacevole lavorare e sudare sulle auto, lavoro e sudore che danno soddisfazione Very Happy

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9109
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  Rekordman il Lun 25 Giu 2012, 20:07

birba ha scritto:nn posto le foto solo per questo, lo faccio perché altri appassionati come noi possano capire a cosa si va in contro per un eventuale restauro
Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad

Skadett66 ha scritto:e soprattutto "invogliano" le menti, anche quelle più pigre (ed io mi ritengo una di queste) a rimboccarsi le maniche e mettersi al lavoro, con entusiasmo, perchè in fondo è piacevole lavorare e sudare sulle auto, lavoro e sudore che danno soddisfazione Very Happy
E aggiungerei: "...ad averci le capacità" Laughing Laughing Laughing
avatar
Rekordman

Numero di messaggi : 5395
Età : 46
Località : Padova
versione :
Rekord D 2000 D Standard - 1977
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Rekord E2 Turbo D Luxus - 1985
...in passato :
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Senator A2 TD C - 1985
Data d'iscrizione : 06.03.11

http://www.passionepeugeot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  birba il Lun 25 Giu 2012, 20:22

Rekordman ha scritto:
birba ha scritto:nn posto le foto solo per questo, lo faccio perché altri appassionati come noi possano capire a cosa si va in contro per un eventuale restauro
Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad

Skadett66 ha scritto:e soprattutto "invogliano" le menti, anche quelle più pigre (ed io mi ritengo una di queste) a rimboccarsi le maniche e mettersi al lavoro, con entusiasmo, perchè in fondo è piacevole lavorare e sudare sulle auto, lavoro e sudore che danno soddisfazione Very Happy
E aggiungerei: "...ad averci le capacità" Laughing Laughing Laughing

ma no.... volere e potere... Naturalmente nn si parte con un lavoro cosi grande ma per i piccoli lavoretti siamo tutti capaci l'importante e crederci e naturalmente provarci. invito chiunque a provarci nn fa niente che il lavoro nn è come quello fatto da uno specialista ma vuoi mettere la soddisfazione.... Very Happy
avatar
birba

Numero di messaggi : 2305
Età : 38
Località : foggia
versione : opel rekord d del 1975 lusso
audi a4 1900 tdi (con centralina rimappata)
...in passato : fiat 126 personal 4
fiat uno 14 ie
fiat punto sporting 1.200 16v(con numerose modifiche estetiche e non solo)
Data d'iscrizione : 04.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  renato741 il Lun 25 Giu 2012, 21:31

Bravo, bravo bravo Laughing Laughing bravissimo bravissimo
avatar
renato741

Numero di messaggi : 2935
Età : 44
Località : Salerno
versione : Kadett E 1600 diesel anno 1985
Kadett combo 1600 diesel anno 1989
Senator...
Data d'iscrizione : 15.04.08

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  birba il Sab 25 Ago 2012, 07:17

Musica Maestro

avatar
birba

Numero di messaggi : 2305
Età : 38
Località : foggia
versione : opel rekord d del 1975 lusso
audi a4 1900 tdi (con centralina rimappata)
...in passato : fiat 126 personal 4
fiat uno 14 ie
fiat punto sporting 1.200 16v(con numerose modifiche estetiche e non solo)
Data d'iscrizione : 04.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  Rekordman il Sab 25 Ago 2012, 14:42

E finalmente... "dal vivo"!!! cheers cheers cheers

bravobravo bravobravo bravobravo bravobravo bravobravo bravobravo bravobravo bravobravo bravobravo bravobravo bravobravo bravobravo

Complimenti... il tuo motore sembra in formissima (e non mi sembra produca il ticchettìo che, ahimé, invece affligge il mio). Noto che nella zona del cavo acceleratore vicino alla pompa di iniezione c'è una specie di "staffa" che sul mio 2000 non c'è ma è invece presente sui 2300 delle due E Rolling Eyes

avatar
Rekordman

Numero di messaggi : 5395
Età : 46
Località : Padova
versione :
Rekord D 2000 D Standard - 1977
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Rekord E2 Turbo D Luxus - 1985
...in passato :
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Senator A2 TD C - 1985
Data d'iscrizione : 06.03.11

http://www.passionepeugeot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  birba il Sab 25 Ago 2012, 15:21

É una delle tante modifiche fatte da mio suocero che dovrò ripristinare, ma nn hai visto la coppa punteria
avatar
birba

Numero di messaggi : 2305
Età : 38
Località : foggia
versione : opel rekord d del 1975 lusso
audi a4 1900 tdi (con centralina rimappata)
...in passato : fiat 126 personal 4
fiat uno 14 ie
fiat punto sporting 1.200 16v(con numerose modifiche estetiche e non solo)
Data d'iscrizione : 04.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  Skadett66 il Sab 25 Ago 2012, 16:19

solo una curiosità... avevi qualche cinghia scollegata? ho visto alcune puleggie ferme, es alternatore, però è innegabile che sia il rumore del motore dal momento che ad accelerata corrispondeva netto movimento e squotimento dello stesso Shocked
Ottimo direi il sound se dovessi paragonarlo al rumore da camion del 1900 fiat della mia palio...

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9109
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  birba il Sab 25 Ago 2012, 18:40

Si in quel momento era smontato l'alternare,questo video risale alla prima accensione dopo il suo lungo fermo, avevo appena sostituito la pompetta ac, (per farlo occorre smontare l'alternatore )la quale ho revisionato personalmente.la misi in moto e nn credevo ai miei occhi tanto da doverla filmare per essere sicuro di nn sognare Sleep
avatar
birba

Numero di messaggi : 2305
Età : 38
Località : foggia
versione : opel rekord d del 1975 lusso
audi a4 1900 tdi (con centralina rimappata)
...in passato : fiat 126 personal 4
fiat uno 14 ie
fiat punto sporting 1.200 16v(con numerose modifiche estetiche e non solo)
Data d'iscrizione : 04.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  Rekordman il Sab 25 Ago 2012, 20:20

birba ha scritto:É una delle tante modifiche fatte da mio suocero che dovrò ripristinare, ma nn hai visto la coppa punteria
Se sicuro sia una modifica? Come detto, i miei 2300 ce l'hanno uguale...

Il coperchio punterie mi pare come il mio... o no?
avatar
Rekordman

Numero di messaggi : 5395
Età : 46
Località : Padova
versione :
Rekord D 2000 D Standard - 1977
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Rekord E2 Turbo D Luxus - 1985
...in passato :
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Senator A2 TD C - 1985
Data d'iscrizione : 06.03.11

http://www.passionepeugeot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  birba il Sab 25 Ago 2012, 21:54

Giusto é uguale al 2300 mentre a me è un 2000 ... Surprised mentre anche sul coperchio punterie é stata fatta una modifica, come la kadett di gianni monta cerchi fiat la mia rekord monta il tappo olio Very Happy
avatar
birba

Numero di messaggi : 2305
Età : 38
Località : foggia
versione : opel rekord d del 1975 lusso
audi a4 1900 tdi (con centralina rimappata)
...in passato : fiat 126 personal 4
fiat uno 14 ie
fiat punto sporting 1.200 16v(con numerose modifiche estetiche e non solo)
Data d'iscrizione : 04.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 40 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 21 ... 40  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum