consigli per il restauro della mia rekord D

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  birba il Mer 09 Apr 2014, 06:45

mixkadett76 ha scritto:Secondo me c'è qualcosa che non va nello spingidisco. Può essere che la molla a diafeamma sia snervata

si ho pensato anch'io che il problema possa essere quello. Mi è capitato con una pt cruiser un problema molto simile
avatar
birba

Numero di messaggi : 2305
Età : 38
Località : foggia
versione : opel rekord d del 1975 lusso
audi a4 1900 tdi (con centralina rimappata)
...in passato : fiat 126 personal 4
fiat uno 14 ie
fiat punto sporting 1.200 16v(con numerose modifiche estetiche e non solo)
Data d'iscrizione : 04.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  rek-d il Mer 09 Apr 2014, 13:47

cmqe, per regolare la posizione della forcella della frizione a riposo, senza cavo:
devi avere ca. 109mm tra la leva che sbuca dal cambio (dove va il cavo) e la base campana (cioè il blocco motore)
questo è quello che dice Haynes
poi hai il fermo lungo il cavo, dietro al servofreno per regolare l'altezza del pedale
hai dado e controdado per regolare la frizione

da quel che ho capito, sembra che tu abbia raggiunto i due limiti?
cioè tutto giù ed appena stacca sennò gratta e tutto su già appena slitta?
tipo che hai una escursione troppo lunga?
puoi postare foto di come ti stanno i pedali?
occhio che anche la leva frizione può essere storta, è successo!
adesso vedo di informarmi riguardo altezza disco e bla bla

rek-d

Numero di messaggi : 474
Età : 51
Località : trieste
Data d'iscrizione : 02.01.13

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  rek-d il Mer 09 Apr 2014, 14:04

guarda nel pertugio della leva frizione
le molle del diaframma devono essere + o - parallele alla faccia del volano.
non va bene se stanno già piegate, così come se sono verso il cambio (non c'è precarico)
se non c'è precarico, allora ottieni una corsa eccessiva
se già piegate verso il volano, allora hai una frizione on-off, non il caso tuo
se le mole non sono parallele, allora è un problema di accoppiamento disco e spingidisco.
però controlla anche la leva frizione che non sia crepata

rek-d

Numero di messaggi : 474
Età : 51
Località : trieste
Data d'iscrizione : 02.01.13

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  birba il Mer 09 Apr 2014, 15:28

rek-d ha scritto:cmqe, per regolare la posizione della forcella della frizione a riposo, senza cavo:
devi avere ca. 109mm tra la leva che sbuca dal cambio (dove va il cavo) e la base campana (cioè il blocco motore)
questo è quello che dice Haynes
poi hai il fermo lungo il cavo, dietro al servofreno per regolare l'altezza del pedale
hai dado e controdado per regolare la frizione

Nn ho il dado e controdado ma solo un segher sul cavo dove ci sono tante gole

rek-d ha scritto:da quel che ho capito, sembra che tu abbia raggiunto i due limiti? cioè tutto giù ed appena stacca sennò gratta e tutto su già appena slitta?
tipo che hai una escursione troppo lunga?
puoi postare foto di come ti stanno i pedali?
occhio che anche la leva frizione può essere storta, è successo!
adesso vedo di informarmi riguardo altezza disco e bla bla

No nn credo che la leva possa essere storta Neutral i pedali mentre stanno completamente su contro la battuta.

Se riesci a procurarmi le varie dimensioni te né sarei taaaanto grato.
avatar
birba

Numero di messaggi : 2305
Età : 38
Località : foggia
versione : opel rekord d del 1975 lusso
audi a4 1900 tdi (con centralina rimappata)
...in passato : fiat 126 personal 4
fiat uno 14 ie
fiat punto sporting 1.200 16v(con numerose modifiche estetiche e non solo)
Data d'iscrizione : 04.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  birba il Mer 09 Apr 2014, 15:33

I 109 mm sono dall'estremità della leva?
avatar
birba

Numero di messaggi : 2305
Età : 38
Località : foggia
versione : opel rekord d del 1975 lusso
audi a4 1900 tdi (con centralina rimappata)
...in passato : fiat 126 personal 4
fiat uno 14 ie
fiat punto sporting 1.200 16v(con numerose modifiche estetiche e non solo)
Data d'iscrizione : 04.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  rek-d il Mer 09 Apr 2014, 15:48

birba ha scritto:
rek-d ha scritto:cmqe, per regolare la posizione della forcella della frizione a riposo, senza cavo:
devi avere ca. 109mm tra la leva che sbuca dal cambio (dove va il cavo) e la base campana (cioè il blocco motore)
questo è quello che dice Haynes
poi hai il fermo lungo il cavo, dietro al servofreno per regolare l'altezza del pedale
hai dado e controdado per regolare la frizione

Nn ho il dado e controdado  ma solo un segher sul cavo dove ci sono tante gole

GIUSTO, ALTRO NON C'è

rek-d ha scritto:da quel che ho capito, sembra che tu abbia raggiunto i due limiti? cioè tutto giù ed appena stacca sennò gratta e tutto su già appena slitta?
tipo che hai una escursione troppo lunga?
puoi postare foto di come ti stanno i pedali?
occhio che anche la leva frizione può essere storta, è successo!
adesso vedo di informarmi riguardo altezza disco e bla bla

No nn credo che la leva possa essere storta :|i pedali mentre stanno completamente su contro la battuta.

Se riesci a procurarmi le varie dimensioni te né sarei taaaanto grato.

allora, prima regoli la leva 10.9cm dalla faccia della leva alla campana
poi metti il cavo
poi regoli l'altezza dello segher più o meno per avere il pedale alla giusta altezza
poi regoli il dado e controdado del cavo

rek-d

Numero di messaggi : 474
Età : 51
Località : trieste
Data d'iscrizione : 02.01.13

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  birba il Mer 09 Apr 2014, 15:55

Il cavo nn ha dado e controdado. A un estrmita' ha l'occhiello, quello che va sul pedale, all'altra ha un pallino che si incastrare nella leva
avatar
birba

Numero di messaggi : 2305
Età : 38
Località : foggia
versione : opel rekord d del 1975 lusso
audi a4 1900 tdi (con centralina rimappata)
...in passato : fiat 126 personal 4
fiat uno 14 ie
fiat punto sporting 1.200 16v(con numerose modifiche estetiche e non solo)
Data d'iscrizione : 04.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  rek-d il Mer 09 Apr 2014, 16:05

ah già!
quindi leva e fermo, basta non c'è altro...
sbircia le molle del spingidisco come stanno

rek-d

Numero di messaggi : 474
Età : 51
Località : trieste
Data d'iscrizione : 02.01.13

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  birba il Lun 14 Apr 2014, 13:34

E anche questa è andata Wink stamani ho rismontato il cambio sembrava tutto in ordine ma provando i diversi spingidisco a disposizione, ben 4, ho notato che tutti aprivano a circa 10mm mentre quello montato apriva a15/16 mm.
Comunque tutto montato e funzionante Very Happy

Un curiosita ma sulla leva/forcella frizione vicino il cavo va montata qualche molla? Come per tener sempre in tensione il regispinto, Vero?
avatar
birba

Numero di messaggi : 2305
Età : 38
Località : foggia
versione : opel rekord d del 1975 lusso
audi a4 1900 tdi (con centralina rimappata)
...in passato : fiat 126 personal 4
fiat uno 14 ie
fiat punto sporting 1.200 16v(con numerose modifiche estetiche e non solo)
Data d'iscrizione : 04.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  birba il Lun 14 Apr 2014, 14:07

Dopo tanto finalmente ho lavorato comodo

avatar
birba

Numero di messaggi : 2305
Età : 38
Località : foggia
versione : opel rekord d del 1975 lusso
audi a4 1900 tdi (con centralina rimappata)
...in passato : fiat 126 personal 4
fiat uno 14 ie
fiat punto sporting 1.200 16v(con numerose modifiche estetiche e non solo)
Data d'iscrizione : 04.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  mixkadett76 il Lun 14 Apr 2014, 14:11

birba ha scritto:E anche questa è andata ;)stamani ho rismontato il cambio sembrava tutto in ordine ma provando i diversi spingidisco a disposizione, ben 4, ho notato che tutti aprivano a circa 10mm mentre quello montato apriva a15/16 mm.
Comunque tutto montato e funzionante Very Happy

Un curiosita ma sulla leva/forcella frizione vicino il cavo va montata qualche molla? Come per tener sempre in tensione il regispinto,  Vero?

Sono contento che il problema è stato risolto cheers ...e personalmente contento di aver "intuito" che il problema era lo spingidisco...si vede che tante estati da ragazzo in officina a qualcosa sono servite okey


Ultima modifica di mixkadett76 il Mar 15 Apr 2014, 07:30, modificato 1 volta
avatar
mixkadett76

Numero di messaggi : 889
Località : Foggia
versione : Kadett C City 1.0 (quasi) Lusso 1976
...in passato : Kadett D 1.6Diesel Luxus
Data d'iscrizione : 06.11.08

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  rek-d il Lun 14 Apr 2014, 20:00

birba ha scritto:

Un curiosita ma sulla leva/forcella frizione vicino il cavo va montata qualche molla? Come per tener sempre in tensione il regispinto,  Vero?

no, mai vista

rek-d

Numero di messaggi : 474
Età : 51
Località : trieste
Data d'iscrizione : 02.01.13

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  Skadett66 il Lun 14 Apr 2014, 20:50

e finalmente puoi lavorare sul velluto adesso  Very Happy 

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9109
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  Rekordman il Lun 14 Apr 2014, 23:35

birba ha scritto:Dopo tanto finalmente ho lavorato comodo

 mi piace! mi piace! mi piace! 
avatar
Rekordman

Numero di messaggi : 5395
Età : 46
Località : Padova
versione :
Rekord D 2000 D Standard - 1977
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Rekord E2 Turbo D Luxus - 1985
...in passato :
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Senator A2 TD C - 1985
Data d'iscrizione : 06.03.11

http://www.passionepeugeot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  birba il Sab 19 Apr 2014, 12:37

Giorno dopo giorno il restauro giunge a termine, manca davvero poco e tornerà a solcare le strade, oggi ha già percorso un paio di km Very Happy.

Ho montato la marmitta ma mi sfiata tra il collettore e il tubo; oltre mio collettore e con la frangia conica e in teoria nn dovrebbe andar nessuna guarnizione ma proprio da li sfiata Neutral
Cosa metto per eliminare la perdita? Pasta rossa?
avatar
birba

Numero di messaggi : 2305
Età : 38
Località : foggia
versione : opel rekord d del 1975 lusso
audi a4 1900 tdi (con centralina rimappata)
...in passato : fiat 126 personal 4
fiat uno 14 ie
fiat punto sporting 1.200 16v(con numerose modifiche estetiche e non solo)
Data d'iscrizione : 04.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  Skadett66 il Sab 19 Apr 2014, 20:53

birba ha scritto:Giorno dopo giorno il restauro giunge a termine, manca davvero poco e tornerà a solcare le strade, oggi ha già percorso un paio di km Very Happy.

Ho montato la marmitta ma mi sfiata tra il collettore e il tubo; oltre mio collettore e con la frangia conica e in teoria nn dovrebbe andar nessuna guarnizione ma proprio da li sfiata Neutral
Cosa metto per eliminare la perdita? Pasta rossa?

non è che ci va un anello di tenuta?

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9109
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  birba il Lun 21 Apr 2014, 10:34

Il tuo messaggio, Gianni, mi ha fatto riflettere; poi ne ho parlato con mio fratello e mi ha detto che probabilmente monta un anello tipo questo



Probabilmente ho creduto che era parte del collettore.

Però mio fratello dice pure che generalmente dove è montata questo anello la frangia nn è fissa ma mobile montata su delle molle per permettere il movimento, ne sapete qualcosa?
Ho cercato su ebay e l'anello adatto alla mia macchina nn l'ho trovato dovrò farmi un giro nei vari magazzini per vedere chi per sorpresa c'è l'ha; che ne pensi, bruno, piercar può aiutarmi?
avatar
birba

Numero di messaggi : 2305
Età : 38
Località : foggia
versione : opel rekord d del 1975 lusso
audi a4 1900 tdi (con centralina rimappata)
...in passato : fiat 126 personal 4
fiat uno 14 ie
fiat punto sporting 1.200 16v(con numerose modifiche estetiche e non solo)
Data d'iscrizione : 04.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  Skadett66 il Lun 21 Apr 2014, 10:40

lo monta (almeno qualcosa di simile) la mia kadett E (ad ogni tagliando me l'appioppavano come sostituzione)
sì, di solito era abbinato ad un accoppiamento a molle, ma non smetto mai di scoprire cose nuove ed interessanti

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9109
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  KB Holiday il Lun 21 Apr 2014, 16:11

birba ha scritto:Il tuo messaggio, Gianni, mi ha fatto riflettere; poi ne ho parlato con mio fratello e mi ha detto che probabilmente monta un anello tipo questo



Probabilmente ho creduto che era parte del collettore.

Però mio fratello dice pure che generalmente dove è montata questo anello la frangia nn è fissa ma mobile montata su delle molle per permettere il movimento, ne sapete qualcosa?
Ho cercato su ebay e l'anello adatto alla mia macchina nn l'ho trovato dovrò farmi un giro nei vari magazzini per vedere chi per sorpresa c'è l'ha; che ne pensi, bruno, piercar può aiutarmi?

Piercar sicuramente ha degli accessori per montaggio marmitte, probabilmente avrà anche la tenuta in rame in figura che però dubito sia montata sulla Rd. Se hai l'accoppiamento conico con 2 cravatte, specie se vecchio, presenta sempre i difetti manifestati sulla tua macchina, specie al rimontaggio o, peggio ancora, se monti collettore usato su tubo usato diverso da quello montato in precedenza. Ti consiglio di carteggiare le due superfici coniche in modo da renderle uniformi, spalmare un po' di pasta per montaggio marmitte (che ti posso prestare) e di serrare un po' le cravatte nella morsa prima del montaggio, perché nel tempo tendono a dilatarsi perdendo la forza necessaria per serrare i due coni. Se voi provare, ricordato di schiacciarle in senso trasversale.
avatar
KB Holiday

Numero di messaggi : 1675
Età : 48
Località : Foggia
versione : Opel Kadett B Holiday del 1972
...in passato : Fiat 600 del 1959
Fiat 500 L del 1972
Fiat 850 Special del 1968
NSU Prinz 598 del 1972
Citroen 2 CV del 1977
Kadett B L del 1971
Kadett C del 1976
Kadett C del 1977
Kadett C del 1978
Kadett C del 1979
Opel Manta A 1,2 del 1973
Opel Manta B 1,2 del 1978
Opel Calibra 2.0 Color Edition
Audi A 4 1.8 20V Avant (mai più audi)


Data d'iscrizione : 08.08.09

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  birba il Lun 21 Apr 2014, 19:05

Il collettore della mia rd nn è con la cravatta ma con una frangia
tipo queste per intenderci





avatar
birba

Numero di messaggi : 2305
Età : 38
Località : foggia
versione : opel rekord d del 1975 lusso
audi a4 1900 tdi (con centralina rimappata)
...in passato : fiat 126 personal 4
fiat uno 14 ie
fiat punto sporting 1.200 16v(con numerose modifiche estetiche e non solo)
Data d'iscrizione : 04.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  rek-d il Lun 21 Apr 2014, 21:28

di solito il sistema con le molle (giunto elastico) è utilizzato sui motori trasversali, poichè sennò in accelerazione e dece ti ritrovi con il terminale che oscillerebbe tra il lunotto e la strada.

il consiglio dato di pulire tutte le sedi, maschio e femmina è perfetto, così come di non scambiare le parti poichè col tempo e il calore si "copiano" . Ovviamente dopo la bella pulizia vedi anche se ci sono crepe/corrosioni
pulisci tutto, mastice rosso e controlla bene che il serraggio della flangia sia bello solido con un buon tiraggio.
non utilizzare la pasta solita degli scarichi (tipo dentifricio) poichè si secca troppo in fretta e col tempo si sbriciola

rek-d

Numero di messaggi : 474
Età : 51
Località : trieste
Data d'iscrizione : 02.01.13

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  KB Holiday il Lun 21 Apr 2014, 21:50

birba ha scritto:Il collettore della mia rd nn è con la cravatta ma con una frangia
tipo queste per intenderci






ok, come non detto, allora è possibile che monti la tenuta. Ma la salernitana non l'aveva? e la tua monta le molle?
avatar
KB Holiday

Numero di messaggi : 1675
Età : 48
Località : Foggia
versione : Opel Kadett B Holiday del 1972
...in passato : Fiat 600 del 1959
Fiat 500 L del 1972
Fiat 850 Special del 1968
NSU Prinz 598 del 1972
Citroen 2 CV del 1977
Kadett B L del 1971
Kadett C del 1976
Kadett C del 1977
Kadett C del 1978
Kadett C del 1979
Opel Manta A 1,2 del 1973
Opel Manta B 1,2 del 1978
Opel Calibra 2.0 Color Edition
Audi A 4 1.8 20V Avant (mai più audi)


Data d'iscrizione : 08.08.09

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  birba il Lun 21 Apr 2014, 22:30

No il collettore della salernitana è diverso con due fori e la flangia piatta.
io credo che in origine montava le molle perché i tre prigionieri sono molto lunghi, probabilmente mio suocero ha fatto un' altra modifica delle sue.

Domani mattina vado in magazzino vediamo se hanno un catalogo che riporti ancora questi particolari , altrimenti mi tocca modificare tutto e montare il collettore e scarico della salernitana
avatar
birba

Numero di messaggi : 2305
Età : 38
Località : foggia
versione : opel rekord d del 1975 lusso
audi a4 1900 tdi (con centralina rimappata)
...in passato : fiat 126 personal 4
fiat uno 14 ie
fiat punto sporting 1.200 16v(con numerose modifiche estetiche e non solo)
Data d'iscrizione : 04.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  birba il Mar 22 Apr 2014, 21:06

E va be un passo avanti e un chilometro dietro Sad ho risolto lo sfiato dallo scarico mettendo un lamierino sottile, appositamente sagomato , d'alluminio tra il collettore e il tubo e lo sfiato è andato via, però poi con l'entusiasmo, pur se nn ancora finita definitivamente, sono andato a provarla in una strada secondaria per avere alcune informazioni in più sull'esito del restauro; d'improvviso mi si è aperto il cofano sbattendo contro il parabrezza. È stata una mia negligenza nn avevo ancora montato il gancio di sicurezza e probabilmente nn ho chiuso bene il cofano.
Quest'ultimo è da buttare e la parte inferiore al parabrezza si è ammaccata, fortunatamente sembra che al parabrezza nn si accaduto niente dico sembra perché con la rabbia nn l'ho controllato bene, anche se si fosse lesinato me ne sarei accorto.
Permettetemi il termine ma mi sono proprio rotto il caxxo sembra che tutto remi contro e che gli occhi della gente mi aiutino a nn finirla. Stasera mi sono prodicato a cercare un carrozziere che voglia sistemare nuovamente il cofano e le parti danneggiate, anche se Bruno mi ha consigliato di risistemarlo da solo magari riposandomi prima qualche giorno.
Domani a mente lucida ci penso un po


Ultima modifica di birba il Mar 22 Apr 2014, 21:29, modificato 1 volta
avatar
birba

Numero di messaggi : 2305
Età : 38
Località : foggia
versione : opel rekord d del 1975 lusso
audi a4 1900 tdi (con centralina rimappata)
...in passato : fiat 126 personal 4
fiat uno 14 ie
fiat punto sporting 1.200 16v(con numerose modifiche estetiche e non solo)
Data d'iscrizione : 04.03.12

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  rek-d il Mar 22 Apr 2014, 21:27

MMMMMIIIINNNNNCCCCCHHHIIIIAAAAA!!!! Evil or Very Mad  Evil or Very Mad  Evil or Very Mad  Evil or Very Mad 
cazzarola fabio, mi dispiace un casino...che sfiga.
ma dai, non dirmi che tira la bora anche in Puglia?!??

hai battuto il tetto anche?

rek-d

Numero di messaggi : 474
Età : 51
Località : trieste
Data d'iscrizione : 02.01.13

Torna in alto Andare in basso

Re: consigli per il restauro della mia rekord D

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum