Manta GTE/GSI

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Manta GTE/GSI

Messaggio  Dan Baros il Sab 13 Gen 2018, 05:14

Salve a tutti,

sono di Pordenone FVG e nuovo del forum, mi scuso sin d'ora di qualche eventuale errore.

Seguo da tempo il forum (bello e completo) poichè appassionato di meccanica, auto classiche e rally in particolare delle Opel, ho deciso di iscrivermi anche se non esperto di forum per condividere la passione per i motori e il restauro di una Opel Manta.
Il mio primo restauro risale 3 anni fa e non è stato di una Opel perchè buone occasioni per le mie preferite GTE Kadett C e Manta sono rare, allora ho optato per una Renault Fuego GTS 1981, linea particolare avanti con il tempo e motore Renault 843 dalla meccanica interessante e robusta condiviso tra l'altro dall'Alpine A110.
Un buon restauro conservativo, l'auto proveniente dal sud Italia era già sana di carrozzeria e motore, trasandata in sospensioni, freni, impianto elettrico e accessori vari cose comunque ripristinate con pazienza nel mio piccolo garage.

Circa un anno fa finalmente trovo a Gorizia una Manta GTE/GSI di provenienza slovena, purtroppo non proprio nelle condizioni migliori, oggetto di recente risanamento piuttosto approssimativo ha fondi ben rattoppati in 2 punti, molto meno bene altrove con abbondante uso di sigillante e stucco su ruggine non trattata preventivamente.

Esteticamente è bella, pur essendo un 1979 ha ricevuto ruote, musetto, minigonne e alettone del kit Irmscher si presenta come le ultime serie GSI, purtroppo il clima piovoso della Slovenia su un auto del 1979 poco curata ha lasciato il segno, fortunatamentee la ruggine perfora solo alcuni punti, il lavoro principale è rimuovere pazientemente stucco e sigillanti per scoprire e trattare la ruggine con abbondanti dosi di spazzola, flex e Fertan, poi saldature e imbullonature, sono a buon punto ma la strada è ancora lunga per vederla come vorrei.
Intanto ho sistemato impianto elettrico e quadro disastrosi, guarnizioni varie, freni grondanti, controllo e ripulita al motore, test di compressione ok, olio e filtri nuovi di buona qualità, tappo magnetico ecc, i problemi maggiori li ho avuti nella revisione del disgraziato malfunzionante carburatore Varajet Rochester, un affare complicato e rognoso, alla fine sono riuscito a farlo funzionare bene con basse emissioni ma che fatica.
Quasi tutte le manta 2.0 hanno lo Zenith 35/40 questa auto evidentemente non è fortunata, in ogni caso il motore avrà nella versione definitiva 2 Weber o Solex orizzontali e un collettore di scarico degno di questo nome.

Ho trascorsi motoristici di pilota e preparatore (moto e auto), dove non serve ponte o atrezzature particolari me la cavo, in ogni caso l'officina di un amico (30 anni di esperienza come capomeccanico Opel anche in Germania) appassionato di classiche mi salva nelle situazioni più difficili.
La tentazione è installare un roll bar e partecipare a qualche regolarità sportiva... ma forse costi e le condizioni non ottimali dell'auto lo sconsigliano, vedremo, per intanto attendo reimmatricolazione e targhe da Gorizia (da un anno...) e di poterla finalmente provare su strada e non in vialetti privati

buona Opel a tutti

Danilo
avatar
Dan Baros

Numero di messaggi : 15
Località : Porcia (Pordenone)
versione : Vectra 2 vol 1990 GPL
(motore GSI, cambio Vectra D)
Renault Fuego GTS 1981
Opel Manta B CC 1979
...in passato : BMW 2002 TI Sad
Simca Rally 2 Sad
Saab 900 Turbo
Porsche 944
Volvo Turbo
Data d'iscrizione : 11.01.18

Torna in alto Andare in basso

Re: Manta GTE/GSI

Messaggio  AleAscona il Sab 13 Gen 2018, 23:56

Benvenuto Danilo e complimenti per la tua splendida Manta bravobravo , modello tra i più ambiti da tutti gli appassionati Opel. Ho letto che da tempo segui il forum, quindi ti sarai fatto un'idea di quanta buona sana folle passione c'è fra di noi e quante buoni consigli ed informazioni si possono scambiare anche se già sei un esperto nel campo della meccanica e carrozzeria. Non posso che augurarti di finire al più presto il restauro e portare nuovamente in strada questa bella coupe'
A presto ed aggiornaci sui vari progressi saluti
avatar
AleAscona

Numero di messaggi : 1157
Età : 49
Località : Palermo
versione : Ascona C Exclusive berlina 1.3 - 1988
Ascona B berlina 1.2 S - 1978
Ascona B 1.2 S - 1976
Rekord E1 coupe' 1.9 - 1979
-----------------
Fiat 126 650 P 4 - 1978
Fiat 1100/103 E - 1957
Ford Focus 1.8 tdci

...in passato : Kadett C 1.0 standard 2 porte - 1976,
che mi auguro possa riavere al più presto

Data d'iscrizione : 23.11.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Manta GTE/GSI

Messaggio  gian il Dom 14 Gen 2018, 14:39

Benvenuto Danilo bella la manta però se fosse possibile da appassionato di auto d epoca e come puoi vedere di Renault mi piacerebbe vedere anche qualche foto della fuego approvazione
avatar
gian

Numero di messaggi : 814
Età : 49
Località : lecco
versione : R 5 parisienne
...in passato : zafira2.0dti 82cv
Data d'iscrizione : 24.12.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Manta GTE/GSI

Messaggio  Dan Baros il Dom 14 Gen 2018, 18:36

Grazie ragazzi per il benvenuto e le risposte,

sono un po impacciato con i meccanismi del forum ma sto imparando, vorrei mettere visibili anche le mie vecchie auto nel post (alcune interessanti e rimpiante come la BMW 2002 data in demolizione Sad) ma un po per volta farò.
Saluto Ale dalla Sicilia e Gian dal lungolago 2 bellissimi posti, per Gian posto le foto della Renault

come puoi vedere la vernice è originale 1981 consevata benissimo, come pure gli interni non male, grandi pulizie ma tapezzerie e sedili sono integri non sbiaditi.

Il motore era di aspetto tremendo seppur sano meccanicamente, dopo amorevoli cure è cambiato (lo avrete capito che sono un "lustramotori").

È pure molto potente per essere un 843 1.6, chi me l'ha venduta sostiene abbia l'albero cammes della R12 Gordini, non ho smontato per verificare ma penso sia vero, poi non ho resistito e ci ho messo del mio lavorando un po su aspirazione, carburatore Weber e filtro e ora va va... anche se la coppia classico dei motori Renault è piuttosto in alto rispetto ai motori Opel noti per "schena" e allungo, in proposito gustatevi questa Manta CIH 8 valvole che corre nel gruppo H olandese: https://www.youtube.com/watch?v=-D8E2M04BEA.

a presto

Danilo
avatar
Dan Baros

Numero di messaggi : 15
Località : Porcia (Pordenone)
versione : Vectra 2 vol 1990 GPL
(motore GSI, cambio Vectra D)
Renault Fuego GTS 1981
Opel Manta B CC 1979
...in passato : BMW 2002 TI Sad
Simca Rally 2 Sad
Saab 900 Turbo
Porsche 944
Volvo Turbo
Data d'iscrizione : 11.01.18

Torna in alto Andare in basso

Re: Manta GTE/GSI

Messaggio  Dan Baros il Dom 14 Gen 2018, 18:56

Approposito, sarebbe interessante per me conoscere l'opinione sull'incremento di prestazioni e spostamento curva di coppia se qualcuno ha installato su un CIH 2.0 o 1.9 (kadett, Manta, Ascona ecc) i 2 carburatori doppio corpo 40/45 al posto del singolo Zenith o Varajet.
Teoricamente dovrebbero arrivare 15/20 CV con spostamento coppia un po in alto ma sentire chi lo ha fatto in pratica è altra cosa, intanto ho trovato una occasione Ebay e li ho li in attesa di trovare anche i collettori a prezzo "civile"



grazie e a presto

Danilo
avatar
Dan Baros

Numero di messaggi : 15
Località : Porcia (Pordenone)
versione : Vectra 2 vol 1990 GPL
(motore GSI, cambio Vectra D)
Renault Fuego GTS 1981
Opel Manta B CC 1979
...in passato : BMW 2002 TI Sad
Simca Rally 2 Sad
Saab 900 Turbo
Porsche 944
Volvo Turbo
Data d'iscrizione : 11.01.18

Torna in alto Andare in basso

Re: Manta GTE/GSI

Messaggio  Rekordman il Dom 14 Gen 2018, 22:20

Ciao Danilo, benvenuto anche da parte mia e complimenti per il lavoro di restauro!

Abbiamo diverse presenze dal Friuli nel forum e una di queste, Paolo, è tuo conterraneo e come te possiede, tra le altre, una Manta B, attualmente in fase di upgrade motoristico. Penso che non appena si connetterà, la discussione tra di voi sarà senz'altro proficua Very Happy

Ti invidio molto la Fuego, anche a me piacerebbe averne una in garage... chissà, magari in futuro... Rolling Eyes

A presto! perfetto!
avatar
Rekordman

Numero di messaggi : 5299
Età : 45
Località : Padova
versione :
Rekord D 2000 D Standard - 1977
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Rekord E2 Turbo D Luxus - 1985
...in passato :
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Senator A2 TD C - 1985
Data d'iscrizione : 06.03.11

http://www.passionepeugeot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Manta GTE/GSI

Messaggio  joecatreno il Lun 15 Gen 2018, 20:11

evvai! evvai! evvai! evvai! Ewwiva ewwiva ewwiva!

Due ottime notizie, un'altra Manta B su strada e in FVG! Ottimo!
Ciao Danilo, ben arrivato anche da parte mia!! approvazione

Prima di tutto, ma dove l'hai trovata a Gorizia?? Shocked Shocked Tue conoscenze?

Comunque, da quanto ho capito, ho la tua non è una Gte ma una 2.0s (visto che hai carburatore, la Gte è ad iniezione) trasformata, oppure hai una Gte a cui hanno installato un motore 2.0s scratch scratch Mi sembra improbabile che abbiano tolto l'iniezione per metterci un Variajet... A parte che dovrebbe essere scritto a libretto che modello sia, puoi vedere il tipo di motore (guardando di fronte la vettura) sul lato destro, la sigla per la Gte è 20E, mentre per l'altro è per l'appunto 20S, comunque in realtà cambia solo l'alimentazione e quei 10cv in più o in meno. Altra curiosità, monta il 4 o il 5 marce? Dovesti avere il 4 marce, ma visto che a queste auto vengono sempre messe le mani sopra (per prima la mia, eh?) potresti avere già la fortuna di avere il getrag a 5 rapporti.

Per quanto riguarda invece i due doppiocorpo, METTICELI! Io che avevo l'iniezione sul mio 1.9, la risposta è nettamente migliorata, tutta un'altra cosa (ovviamente anche il sound Wink ). In caso ti interessassero anche i collettori di scarico 4-2-1 della Lexmaul, appena smonterò il motore dalla mia, potrei cederteli Wink

Metti qualche altra foto!! I love you I love you
avatar
joecatreno

Numero di messaggi : 1443
Età : 38
Località : San Canzian d'Isonzo (Gorizia)
versione : Manta B 1.9 Gt/e '77 Giallo/Nero
Ascona C 1.8E CD 4p. '84 Celeste Met.
prossimamente su strada...
Rekord D 2.1D 4p. '7?? Verde Met.
...in passato : Rekord D 2.0D 4p. '75
Ascona C 1.6s Berlina 4p. '82
Ascona B 1.3s Sport 4p. '81 Bronzo Met.
Data d'iscrizione : 04.11.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Manta GTE/GSI

Messaggio  joecatreno il Lun 15 Gen 2018, 20:19

Ah, già, e complimenti anche per la Fuego! Da noi ancora si vedono parecchie vetturette quasi sparite, ma una Fuego!... è una vita che non ne vedo una dal vivo! Praticamente come una Renault 15! Introvabile! Shocked
avatar
joecatreno

Numero di messaggi : 1443
Età : 38
Località : San Canzian d'Isonzo (Gorizia)
versione : Manta B 1.9 Gt/e '77 Giallo/Nero
Ascona C 1.8E CD 4p. '84 Celeste Met.
prossimamente su strada...
Rekord D 2.1D 4p. '7?? Verde Met.
...in passato : Rekord D 2.0D 4p. '75
Ascona C 1.6s Berlina 4p. '82
Ascona B 1.3s Sport 4p. '81 Bronzo Met.
Data d'iscrizione : 04.11.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Manta GTE/GSI

Messaggio  joecatreno il Lun 15 Gen 2018, 22:08

Dan Baros ha scritto:Approposito, sarebbe interessante per me conoscere l'opinione sull'incremento di prestazioni e spostamento curva di coppia se qualcuno ha installato su un CIH 2.0 o 1.9 (kadett, Manta, Ascona ecc) i 2 carburatori doppio corpo 40/45 al posto del singolo Zenith o Varajet.

Sulla mia in realtà, più che lo spostamento in alto (immagino intendessi numero di giri, non incremento di coppia), si è allargata la fascia di lavoro utile e comunque c'è stato anche un incremento, ovviamente. Come ti ho già scritto, rispetto l'iniezione che montava, un altro mondo e, più che di cavalleria, parlo di comportamento Wink

Non ho mai provato il 2.0 a carburatore singolo, ho guidato il 1.6 a carburatore e l'ho trovato molto dolce come comportamento, immagino che anche il 2.0 non sia esattamente "cattivo" in questa configurazione.

Dan Baros ha scritto:
Teoricamente dovrebbero arrivare 15/20 CV con spostamento coppia un po in alto ma sentire chi lo ha fatto in pratica è altra cosa, intanto ho trovato una occasione Ebay e li ho li in attesa di trovare anche i collettori a prezzo "civile"

Penso che l'aspettativa in termini di cv sia corretta per il tuo 2.0, per quello a iniezione 10cv, non di più, in sostanza la differenza di cavalleria dei due motori di serie
avatar
joecatreno

Numero di messaggi : 1443
Età : 38
Località : San Canzian d'Isonzo (Gorizia)
versione : Manta B 1.9 Gt/e '77 Giallo/Nero
Ascona C 1.8E CD 4p. '84 Celeste Met.
prossimamente su strada...
Rekord D 2.1D 4p. '7?? Verde Met.
...in passato : Rekord D 2.0D 4p. '75
Ascona C 1.6s Berlina 4p. '82
Ascona B 1.3s Sport 4p. '81 Bronzo Met.
Data d'iscrizione : 04.11.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Manta GTE/GSI

Messaggio  Dan Baros il Mar 16 Gen 2018, 04:01

Grazie prima di tutto a Vittorio e Paolo per il benvenuto,

come già detto mi scuso se non rispondo forse nei modi più consoni, non sono pratico dei forum e sto imparando 1po alla volta, il forum lo seguivo "passivamente" da quando scoprii casualmente da una ricerca il post di Paolo sul restauro della manta e preparazione del 2.5 con mano del grande Risse ecc ecc, da appassionato di motori e di Opel mi sn sciroppato il post più volte, i complimenti sono superflui l'auto è senz'altro una delle manta più belle in giro, per andare oltre ci sono solo la 400 Conrero ex Cerrato o la 400 Rhotmans di Vatanen... ma qui non basta un mutuo o si vende la casa Smile complimenti davvero soprattutto per le parti speciali.
L'auto l'ho presa da Igor Tomsic (vendita auto usate Go e Nova Go) esteticamente si presentava bene, è una CC che personalmente preferisco di linea poichè mi ricorda 1po la Kadett C GTE (mia preferita) e la Monza, inoltre per eventuale uso agonistico ha distribuzione pesi 1po migliore rispetto alla 3 volumi.
L'auto è un pasticcio l'ho capito subito, il motore è il 20S come da libretto, esteticamente avendo il kit spoiler, ruote, minigonne, alettone morbido sembra una GSI ultima serie e reca i loghi, ma in origine immagino fosse una berlinetta 20s 1979, mi è sembrata una buona base anche se poi sono uscite sorprese fastidiose ma in ogni caso rimediabili come scritto nel post.
L'agenzia Giglio di GO sta seguendo le pratiche di reimmatricolazione ma è un anno che si tira avanti per motivi vari e richieste di doc tra MCR It e Slo... spero presto di avere le targhe sono già 1po stufo.
Venendo al carburatore credo sia l'originale, mettendo 2 doppio corpo il regime di max coppia generalmente si sposta più in alto e la potenza sale anche se diventa meno guidabile a bassi regimi, nel tuo caso non hai notato il max di coppia più in alto credo perchè avevi l'iniezione che solitamente ha già per forma del collettore e punti di alimentazione regime di coppia max spostato in alto rispetto al carb singolo.
I carburatori sono più versatili rispetto a vecchie iniezioni non mappabili ma anche più difficili da tarare e in genere "puzzoni" data la quasi impossibilità di mantenere un corretto rapporto stechiometrico a tutti i regimi, sta di fatto che anche molti rallysti li mettono su auto elettroniche quindi qualche vantaggio oltre al sound lo avranno pure...
In ogni caso bisogna provare, ogni motore è un caso a se, influiscono anche condotti di ammissione più o meno rettilinei e lucidati, filtro aria, tipo di carburatore ecc, per il momento ho lavorato sullo sfigato Varajet eliminando l'inutile accrocco di farfalla aria, alberino, starter automatico doppio minimo ecc togliendo un po di ferraccia per liberare il flusso da dannose turbolenze, con filtro in spugna cassetta modificata, raccordo e smussamento curve nel collettore già risposta del motore e rumore sono altra cosa Smile vorrei provare ad ottenere il massimo dal Varajet poi passare ai 2 doppio corpo e vedere la differenza.
Il cambio è l'originale 4 marce, mi pare che per mettere il 5 bisogna cambiare anche l'albero motore, per il momento resta quello poi si vedrà, il differenziale è autobloccante e forse questo non è originale.
Per il collettore fammi sapere poi quando lo smonti, infatti volevo poi acquistarne uno proprio di questa marca
http://www.lexmaul-shop.de/Products/Exhaust-manifold/Opel-Vauxhall/Manta/Manta-B/Simons-aluminized-Steel-Exhaust-manifold-Opel-Manta-B-2-0E::349.html?language=en
Foto per ora ho poca roba perchè gli interni sono smontati e da poco il Varajet funziona e mi permette di spostarla... ho qualche foto a bassa risoluzione dove si vede il retro con l'alettone, il quadro e il lavoro da monaco cinese per rifare la guarnizione del varajet, allego queste poi man mano ne farò altre

a presto

Danilo



avatar
Dan Baros

Numero di messaggi : 15
Località : Porcia (Pordenone)
versione : Vectra 2 vol 1990 GPL
(motore GSI, cambio Vectra D)
Renault Fuego GTS 1981
Opel Manta B CC 1979
...in passato : BMW 2002 TI Sad
Simca Rally 2 Sad
Saab 900 Turbo
Porsche 944
Volvo Turbo
Data d'iscrizione : 11.01.18

Torna in alto Andare in basso

Re: Manta GTE/GSI

Messaggio  gian il Mar 16 Gen 2018, 22:16

Complimenti Danilo anche la fuego è bellissima approvazione
avatar
gian

Numero di messaggi : 814
Età : 49
Località : lecco
versione : R 5 parisienne
...in passato : zafira2.0dti 82cv
Data d'iscrizione : 24.12.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Manta GTE/GSI

Messaggio  Rekordman il Mer 17 Gen 2018, 01:29

Però... complimenti per l'impegno e la dedizione nel ripristino della vettura approvazione Io sono un asino completo per quanto riguarda la meccanica ma resto sempre affascinato quando qualcuno descrive gli interventi effettuati sulla propria auto! Very Happy Very Happy
avatar
Rekordman

Numero di messaggi : 5299
Età : 45
Località : Padova
versione :
Rekord D 2000 D Standard - 1977
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Rekord E2 Turbo D Luxus - 1985
...in passato :
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Senator A2 TD C - 1985
Data d'iscrizione : 06.03.11

http://www.passionepeugeot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Manta GTE/GSI

Messaggio  Dan Baros il Gio 18 Gen 2018, 06:42

Grazie Vittorio e Gian per l'apprezzamento,

per me il garage è un divertimento creativo e impagabile, compatibilmente gli altri impegni appena posso sono lì Smile penso non serva essere buoni meccanici per interagire positivamente con la propria auto, anche un facile intervento estetico o l'installazione di un accessorio fanno sentire l'auto una cosa unica e propria dove ci hai messo le mani e speso tempo, nell'era delle auto in plastica riciclata biodegradabili la gioia e il senso di appartenenza che da un'auto classica non ha eguali.
Qualcuno amante dei telefonini a ruote dice che inquinano, un po è vero grazie alla pessima benzina definita "verde", forse bisognerebbe chiedersi perchè le case petrolifere non producono benzina alchiliata ad emissioni quasi 0 pari a GPL e metano, anche bioetanolo e biodiesel consentono un drastico taglio delle emissioni a qualsiasi motore non catalizzato ma sono introvabili da noi, in Francia il bioetanolo costa a 80 cent/L.
La benzina e il gasolio che paghiamo a caro prezzo non sono certo i prodotti meno inquinanti ma probabilmente i più convenienti da raffinare... eppoi vuoi mettere il business dei catalizzatori 50 eu all'origine venduti a 800 e per il diesel oltre al cat, fap, dpf, urea venduta a 50 euro/L e chi più ne ha più ne metta.
Un'auto di 40 anni alimentata a benzina alchiliata o bioetanolo non inquina e non ha bisogno di questi accrocchi, ma questo è fumo negli occhi per petrolieri e ricambisti...
C'è sempre il GPL, ottimo e performante a mio parere, basta dire lo scorso anno il campionato it rally è stato vinto da Giandomenico Basso su Ford Fiesta R5 almentata a GPL, oltre rendere più guidabile il motore il GPL migliora il funzionamento a freddo poichè non condensa a differenza della bezina che richiede un forte arricchimento finchè il motore non scalda.
In ogni caso il GPL non ammorba il garage e l'aria di benzene, HC vari o PM10 ma ha un costo e impatto sulla vettura, interessante è leggere la relazione sulle emissioni delle auto storiche di un "luminare" come l'Ing. Mauro Forghieri  http://www.asifed.it/wp-content/uploads/2013/03/relazione_forghieri.pdf

Penso l'argomento interessi tutti ipossessori di auto classiche viste anche le restrizioni alla circolazione anti-inquinamento sempre più stringenti

a presto

Danilo
avatar
Dan Baros

Numero di messaggi : 15
Località : Porcia (Pordenone)
versione : Vectra 2 vol 1990 GPL
(motore GSI, cambio Vectra D)
Renault Fuego GTS 1981
Opel Manta B CC 1979
...in passato : BMW 2002 TI Sad
Simca Rally 2 Sad
Saab 900 Turbo
Porsche 944
Volvo Turbo
Data d'iscrizione : 11.01.18

Torna in alto Andare in basso

Re: Manta GTE/GSI

Messaggio  AleAscona il Ven 19 Gen 2018, 00:46

In effetti l'argomento interessa tantissimo dato che le restrizioni sulla circolazione sono diventate pesanti. Però mi sono posto sempre una domanda e finora non ho trovato una risposta esauriente e cioè se il gpl possa ridurre la vita ad un motore d'epoca
avatar
AleAscona

Numero di messaggi : 1157
Età : 49
Località : Palermo
versione : Ascona C Exclusive berlina 1.3 - 1988
Ascona B berlina 1.2 S - 1978
Ascona B 1.2 S - 1976
Rekord E1 coupe' 1.9 - 1979
-----------------
Fiat 126 650 P 4 - 1978
Fiat 1100/103 E - 1957
Ford Focus 1.8 tdci

...in passato : Kadett C 1.0 standard 2 porte - 1976,
che mi auguro possa riavere al più presto

Data d'iscrizione : 23.11.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Manta GTE/GSI

Messaggio  Dan Baros il Ven 19 Gen 2018, 03:52

Ciao Ale,
ben volentieri esprimerò la mia opinione sul gpl allo stato attuale l'unico carburante ecologico che si trova con facilità, oltre quanto di buono elencato sopra (emissioni, progressione, funzionamento a freddo) il gpl lascia molti meno depositi carboniosi nell'olio motore rendendolo meno abrasivo rispetto la benzina, il risultato è minor consumo delle parti meccaniche essenziale su auto classiche o già chilometrate.
Le controindicazioni sono essenzialmente legate a riscaldamento e usura delle valvole di scarico qualora il materiale delle sedi non sia di buona qualità, questo calore non è dovuto al maggior potere calorifico gpl che anzi è leggermente più basso della benzina ma perchè la combustione del gpl è più lenta e tende ad avvicinarsi alla fase di scarico e riscaldare le valvole usurandole.
La vecchia super con piombo aveva potere lubrificante benefico per le valvole di scarico dei vecchi motori, proprietà comunque assente nelle attuali benzine "verdi" pure loro problematiche per le valvole di scarico soprattutto dei motori con testa in ghisa senza sedi riportate in acciaio di qualità (vedi necessità di additivi che non sempre fanno solo bene...)
Alcuni accorgimenti se attuati possono minimizzare i rischli alle valvole di scarico con gpl anche in auto con testa in ghisa, essenzialmente si tratta di raffreddare meglio i collettori di scarico e la testata dove si collegano, questo può essere ottenuto innanzitutto eliminando le coperture in lamiera e praticando aperture supplementari nel frontale che convoglino tramite un tubo flessibile aria su collettori o meglio ancora installando un ventilatore supplementare attivabile manualmente che raffredda i punti suddetti da attivare soprattutto in salita o in coda, ovviamente radiatore e pompa indispensabili in gran forma come tutto l'impianto di raffreddamento perchè non solo a gpl temp motore troppo alte incidono drammaticamente sull'usura e salute dello stesso.
La temperatura delle valvole di scarico si può dedurre induttivamente da quella dell'acqua che dovrebbe stare per sicurezza almeno il 20% meno che a benzina, ma meglio ancora installare un sensore temperatura gas di scarico per capire quando serve attivare la ventola supplementare (essenzialmente in salita e auto ferma con motore acceso), utile pure a capire di fermarsi prima di bucare un pistone in caso di seri problemi.
Entrambi gli accessori si trovano su Ebay a prezzi accessibili.
https://www.ebay.it/itm/2-52mm-LED-Digital-Auto-CAR-EGT-Exhaust-Gas-Temp-Temperature-Gauge-Meter-Sensor/401398266801
https://www.ebay.it/itm/9-80W-Universal-Car-Electric-Push-Pull-Radiator-Cooling-Fan-Fitting-Kit-12V/362024649463
Diverso è il discorso dell'impatto del serbatoio che può risultare seppur reversibile sgradito su una classica soprattutto sportiva... un serbatoio piccolo o di alluminio può comunque essere accettabile come sbilanciamento pesi e visibilità.
Nella mia Vectra a gpl con gli accorgimenti descritti posso assicurare che la lancetta acqua lascia il blu solo d'estate in salita e viene ricacciata giù dal ventilatore supplementare su collettori e radiatore, sulle prestazioni meglio soprassedere in quanto motore e cambio non sono *nativi" e ho messo mano ma assicuro che non rimpiango la costosa e puzzona benzina Smile
Pensavo al gpl anche per la Renault ma la uso davvero molto poco, inoltre ha emissioni assai ridotte per una non catalizzata, se la benzina alchiliata scendesse di prezzo (attuali 4-5 eu/L) la adotterei certamente per motivi ecologici, forse una petizione dei possessori di auto classiche a Eni, IP e compari di merende per convincerli di produrre benzina alchiliata a prezzo accettabile non sarebbe brutta idea
Saluti e non temete il gpl Smile

Danilo
avatar
Dan Baros

Numero di messaggi : 15
Località : Porcia (Pordenone)
versione : Vectra 2 vol 1990 GPL
(motore GSI, cambio Vectra D)
Renault Fuego GTS 1981
Opel Manta B CC 1979
...in passato : BMW 2002 TI Sad
Simca Rally 2 Sad
Saab 900 Turbo
Porsche 944
Volvo Turbo
Data d'iscrizione : 11.01.18

Torna in alto Andare in basso

Re: Manta GTE/GSI

Messaggio  joecatreno il Mar 23 Gen 2018, 20:24

Uao, non pensavo fossi esperto in carburanti e attento all'ecologia! Bravo! mi piace!
Interessante anche la benzina alchilata, in realtà non avevo idea della sua esistenza! Rolling Eyes Peccato per il costo così alto... mi hai incuriosito così ho fatto un paio di ricerche sul web, mi piacerebbe provarla, dici che si trova anche in agraria, visto che ne pubblicizzano l'utilizzo principalmente per taglia erba e motoseghe?
avatar
joecatreno

Numero di messaggi : 1443
Età : 38
Località : San Canzian d'Isonzo (Gorizia)
versione : Manta B 1.9 Gt/e '77 Giallo/Nero
Ascona C 1.8E CD 4p. '84 Celeste Met.
prossimamente su strada...
Rekord D 2.1D 4p. '7?? Verde Met.
...in passato : Rekord D 2.0D 4p. '75
Ascona C 1.6s Berlina 4p. '82
Ascona B 1.3s Sport 4p. '81 Bronzo Met.
Data d'iscrizione : 04.11.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Manta GTE/GSI

Messaggio  Dan Baros il Mer 24 Gen 2018, 01:47

joecatreno ha scritto:Uao, non pensavo fossi esperto in carburanti e attento all'ecologia! Bravo! mi piace!
Interessante anche la benzina alchilata, in realtà non avevo idea della sua esistenza! Rolling Eyes Peccato per il costo così alto... mi hai incuriosito così ho fatto un paio di ricerche sul web, mi piacerebbe provarla, dici che si trova anche in agraria, visto che ne pubblicizzano l'utilizzo principalmente per taglia erba e motoseghe?

Ciao Paolo, eh si la benzina alchiliata sarebbe soluzione ideale per auto non catalizzate e non solo dato che i catalizzatori funzionano dopo 10 min almeno di appestaggio.
Purtroppo sembra che alle case petrolifere interessi poco... preferiscono rifilarci a caro prezzo la schifezza che chiamano "verde", la alchiliata per ora si trova in agraria o Ebay, da quanto ne so è nata per coloro che utilizzano quotidianamente motoseghe, decespugliatori, rasaerba ecc respirando quantità di cancerogeni.
La Husquarna da gratuitamente 5 L prova a chi acquista un loro attrezzo tipo motoseghe ecc, la raffinano solo in scandinavia dove hanno coscienza ecologica un po migliore, mi pare sia una specie di gpl che rimane liquido a temperatura ambiente, evapora pochissimo e non si altera per anni.
Nel golfo persico bruciano sulle torri di raffinazione milioni di litri di gpl perchè non conviene trasportarlo fino in Europa... eppure è il derivato del petrolio più ecologico, figuriamoci se si complicano la vita raffinando benzina alchiliata se la gente compra e respira la brodaglia che propinano Sad
Ho letto che alcuni possessori di auto classiche costose la usano anche perchè fa molto meno incrostazioni nel motore, chi ha un'auto da 1 mil di eu tipo Lamborghini Miura da o Lancia delta S4 si può permettere benza a 5 eu/L ma le persone normali.... sarebbe da proporre una petizione all'Eni da parte dei vari club di storiche magari coinvolgendo ecologisti ecc chissà...?

A proposito di benza oggi ho alzato la manta e dal serbatoio ho trovato 3 sfiati, 2 tagliati con alla fine dei giunti a T arrugginiti... uno parte da dietro il serbatoio in basso, uno è quello vicino al bocchettone rifornimento e uno va sopra il serbatoio non si sa dove, forse è il ritorno per i carb Zenith che il Varajet non ha? ma la tua manta ha anche questo casino di sfiati?
Però tagliati e lasciati li... uno dei tanti pasticci dei "maniscalchi" che hanno messo mano su questa povera auto Sad

a presto
avatar
Dan Baros

Numero di messaggi : 15
Località : Porcia (Pordenone)
versione : Vectra 2 vol 1990 GPL
(motore GSI, cambio Vectra D)
Renault Fuego GTS 1981
Opel Manta B CC 1979
...in passato : BMW 2002 TI Sad
Simca Rally 2 Sad
Saab 900 Turbo
Porsche 944
Volvo Turbo
Data d'iscrizione : 11.01.18

Torna in alto Andare in basso

Re: Manta GTE/GSI

Messaggio  Skadett66 il Mer 24 Gen 2018, 15:46

Ciao Danilo, scusa se con ritardo, ti do il mio benvenuto e ti faccio i complimenti per la tua passione e lo spirito col quale ti affacci nel nostro forum  perfetto!

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9015
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Manta GTE/GSI

Messaggio  Dan Baros il Mer 24 Gen 2018, 16:57

Skadett66 ha scritto:Ciao Danilo, scusa se con ritardo, ti do il mio benvenuto e ti faccio i complimenti per la tua passione e lo spirito col quale ti affacci nel nostro forum  perfetto!

Grazie Gianni,

il forum è molto bello e lo seguivo da tempo passivamente dopo aver scoperto i post di Paolo sulla manta, poi ho deciso di registrarmi e partecipare.
Spero gli argomenti che ho aperto come quello della benzina alchiliata o del gpl non appaiano troppo complessi o fuori tema.
Complimenti per il parco macchine Opel davvero da museo di Russelsheim Smile

Danilo
avatar
Dan Baros

Numero di messaggi : 15
Località : Porcia (Pordenone)
versione : Vectra 2 vol 1990 GPL
(motore GSI, cambio Vectra D)
Renault Fuego GTS 1981
Opel Manta B CC 1979
...in passato : BMW 2002 TI Sad
Simca Rally 2 Sad
Saab 900 Turbo
Porsche 944
Volvo Turbo
Data d'iscrizione : 11.01.18

Torna in alto Andare in basso

Re: Manta GTE/GSI

Messaggio  Skadett66 il Gio 25 Gen 2018, 00:29

Dan Baros ha scritto:


Spero gli argomenti che ho aperto come quello della benzina alchiliata o del gpl non appaiano troppo complessi o fuori tema.

Danilo
No figurati... ho due kadett "felicemente" a gpl e se lo fossero state anche le altre tre non mi sarebbe affatto dispiaciuto  Very Happy

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9015
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Manta GTE/GSI

Messaggio  Dan Baros il Mar 20 Mar 2018, 04:10

Dopo un po di tempo ritorno al forum, i lavori sulla manta procedono a rilento complice il freddo che non invita al garage... in ogni caso il più è fatto e anche riguardo i doc sembra la situazione si sblocchi positivamente.
Data già la presenza del kit spoiler-minigonne-ruote-alettone penso ad un look sportivo anche per gli interni, da poco sistemati i malconci sedili Recaro, ora tocca alla parte posteriore, vorrei mantenere il bagagliaio senza rivertimenti dei duomi, moquelles, ripiani ecc ma solo riverniciato con il ruotino rosso a vista (e non ho abbandonato del tutto l'idea roll-bar).

Il motore pur non nuovissimo è in buone condizioni, compressione ok e consumo olio assente, serviva solo una buona pulizia, olio di qualità + Renox, candele nuove, i problemi come già accennato sono venuti dal carburatore Rochester Varajet 2 causa benzina avariata e lunga inattività era letteralmente intasato di fango e morchie....

la revisione non è stata proprio facile perchè il carb è piuttosto complesso e macchinoso ma anche interessante poichè uno dei carburatori che con poche modifiche ed elettronica basilare possono funzionare con sonda lambda e catalizzatore (molte auto USA negli anni 80 furono catalizzate con il Varajet).
Il Varajet possiede un bypass del venturi regolabile che permette di variare la depressione e di conseguenza il rapporto aria/benzina a prescindere dalla quantità di aria data al motore e dai getti, nella variante manuale si regola con una vite mentre in quella elettronica al posto della vite c'è un attuatore pilotato dalla sonda lambda che varia in continuazione l'aria da sommare o sottrarre alla miscela mantenendo un costante rapporto stechiometrico.
Anche nella versione manuale si riesce comunque ad ottenere CO e HC migliori che con la sola vite di regolaz getto minimo e per un range più esteso, insomma un carb non facile da capire e registrare ma interessante, ho cercato per quanto possibile di sportivizzarlo e migliorarne le prestazioni smagrendolo di tutti gli accrocchi dello starter automatico, farfalla aria a freddo doppio minimo ecc, in più alcuni accorgimenti per la flussometria su carb e filtro hanno migliorato decisamente risposta e potenza.


Varajet originale

Ferraglia eliminata

Varajet smagrito e liberato

Poichè molte Opel negli anni 70-80 adottavano il Varajet sarebbe interessante conoscere se qualcuno del forum ha incontrato medesimi problemi o comunque la sua esperienza riguardo questo carburatore, regolazione ed eventuali malfunzionamenti.

Buona Opel a tutti
avatar
Dan Baros

Numero di messaggi : 15
Località : Porcia (Pordenone)
versione : Vectra 2 vol 1990 GPL
(motore GSI, cambio Vectra D)
Renault Fuego GTS 1981
Opel Manta B CC 1979
...in passato : BMW 2002 TI Sad
Simca Rally 2 Sad
Saab 900 Turbo
Porsche 944
Volvo Turbo
Data d'iscrizione : 11.01.18

Torna in alto Andare in basso

Re: Manta GTE/GSI

Messaggio  Opelista71 il Mer 21 Mar 2018, 16:24

Ciao, scusa se mi introduco nel discorso:che tu sappia, l'Ascona C 1600 S/R,monta il varajet?Grazie.
avatar
Opelista71

Numero di messaggi : 2651
Età : 47
Località : Palermo
versione : Kadett D 1.3 S 1979

Fiat Panda 1200 Dynamic ECO 2009.
Motorcaravan Arca Freccia 375 FD su base Fiat Ducato 2500 D Aspirato 1984.
...in passato : Fiat 600 D del 1967(fanalona)
Opel Corsa A del1988
Fiat Uno CS del 1989
Corsa B 1.2 del 1993
Corsa B 1.2 del 1994
Corsa B 1.0 12 v del 1997
Omega B del 1994
Kadett city SR del 1978
Kadett A 1965
Kadett B 1969
Kadett B 1972
Kadett C 1976
Kadett E 1984
Tigra A 1.4 1998
Calibra 2.0 16 V
Opel Agila 1.0 Edition 2004
Opel Olympia 1100 del 1968:non la scordero' mai!
In passato qualcuno mi ha detto:perche' guidi Opel?Ed io ho risposto:perche'?C'e' qualcos'altro?




Data d'iscrizione : 13.06.08

http://opelvintagecarclubitalia.forumfree.net/

Torna in alto Andare in basso

Re: Manta GTE/GSI

Messaggio  Neeskens78 il Mer 21 Mar 2018, 16:42

ciao Dan,
io ho il Varajet 2 montato sulla Rekord. Purtroppo non ho le competenze tecniche che hai te, per quel che ne so, quello vecchio che avevo su ha dato parecchi problemi perchè la macchina continuava a spegnersi agli incroci quando frenavo, ora che ne ho fatto montare su uno praticamente nuovo (sempre un Varajet 2) la situazione è migliorata ma ogni tanto si spegne ancora, non so se sia solo per il freddo o sia normale vista l'età della macchina però non mi sembra il massimo della vita.
quando va a gpl non da problemi, a benzina invece sì. però ripeto, non sapendo dove mettere le mani ho qualche difficoltà a dare un giudizio se non superficiale, fin'ora mi sono limitato a riparazioni più semplici, appena imparerò qualcosa in più sicuramente metterò mano anche al motore Twisted Evil
avatar
Neeskens78

Numero di messaggi : 152
Età : 40
Località : Piemonte
versione : Rekord E1 automatic 2.0N 2p 1977
...in passato : Ford Focus 1.6 SW
Opel Astra 1.4 16V SW

Data d'iscrizione : 23.08.17

http://futurarkestra.wordpress.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Manta GTE/GSI

Messaggio  Dan Baros il Gio 22 Mar 2018, 01:19

Opelista71 ha scritto:Ciao, scusa se mi introduco nel discorso:che tu sappia, l'Ascona C 1600 S/R,monta il varajet?Grazie.

Ciao, che io sappia l'Ascona C 1600 ha già il motore OHC (16NV) che solitamente monta un carburatore Pierburg 2N3, il Varajet mi pare si possa trovare su alcuni OHC ma quelli più grossi 1.8 o 2.0 alternati allo Zenith a seconda dei periodi e del paese.
In ogni caso non è difficile verificare direttamente, al limite togliendo il filtro aria, il Varajet è vagamente rettangolare mentre il Pierburg rotondo
avatar
Dan Baros

Numero di messaggi : 15
Località : Porcia (Pordenone)
versione : Vectra 2 vol 1990 GPL
(motore GSI, cambio Vectra D)
Renault Fuego GTS 1981
Opel Manta B CC 1979
...in passato : BMW 2002 TI Sad
Simca Rally 2 Sad
Saab 900 Turbo
Porsche 944
Volvo Turbo
Data d'iscrizione : 11.01.18

Torna in alto Andare in basso

Re: Manta GTE/GSI

Messaggio  Dan Baros il Gio 22 Mar 2018, 01:53

Neeskens78 ha scritto:ciao Dan,
io ho il Varajet 2 montato sulla Rekord. Purtroppo non ho le competenze tecniche che hai te, per quel che ne so, quello vecchio che avevo su ha dato parecchi problemi perchè la macchina continuava a spegnersi agli incroci quando frenavo, ora che ne ho fatto montare su uno praticamente nuovo (sempre un Varajet 2) la situazione è migliorata ma ogni tanto si spegne ancora, non so se sia solo per il freddo o sia normale vista l'età della macchina però non mi sembra il massimo della vita.
quando va a gpl non da problemi, a benzina invece sì. però ripeto, non sapendo dove mettere le mani ho qualche difficoltà a dare un giudizio se non superficiale, fin'ora mi sono limitato a riparazioni più semplici, appena imparerò qualcosa in più sicuramente metterò mano anche al motore Twisted Evil

Ciao Neeskens78,

è un carb un po rognoso, se non si intende catalizzare l'auto con il quasi introvabile kit è molto meglio lo Zenith che equipaggiava le Opel più fortunate...
Soffre di congenita mancanza di depressione ai bassi regimi (infatti non parte senza farfalla aria chiusa a meno di spruzzare abbondantemente con la pompa di ripresa pedelando) di certo non è un problema del motore se a GPL va bene, molto probabilmente è la scarsa depressione che spegne il motore al minimo e frenando.
Puoi provare a chiudere di 1/2 giro la vite del bypass che si trova sopra la vite del CO (regolaz getto minimo) sul lato esterno del carb, chiudendo il bypass si aumenta la depressione sul venturi e la benz esce con più facilità al minimo.

Se con questa regolaz il minimo scende troppo lo alzi con la vite minimo che si trova sul retro del carb (verso l'abitacolo) in basso, si regola con un cacciavite lungo da sopra il coperchio valvole dal lato candele.
In teoria dovresti anche compensare un po il getto minimo chiudendolo ma questo lo puoi far fare in seguito al tuo meccanico con l'analizzatore CO, prova grandi danni non puoi fare Smile buona fortuna!
avatar
Dan Baros

Numero di messaggi : 15
Località : Porcia (Pordenone)
versione : Vectra 2 vol 1990 GPL
(motore GSI, cambio Vectra D)
Renault Fuego GTS 1981
Opel Manta B CC 1979
...in passato : BMW 2002 TI Sad
Simca Rally 2 Sad
Saab 900 Turbo
Porsche 944
Volvo Turbo
Data d'iscrizione : 11.01.18

Torna in alto Andare in basso

Re: Manta GTE/GSI

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum