Male oscuro? problemi con l'impianto elettrico.

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Male oscuro? problemi con l'impianto elettrico.

Messaggio  Skadett66 il Mar 08 Dic 2009, 20:38

Ciao, è già la seconda volta che mi succede da un mese a questa parte,
è sufficiente tenere la macchina ferma una settimana per ritrovarla con la batteria completamente scarica!!!
Tralasciamo la qualità della batteria perchè nei due casi si trattava di batterie differenti, nuove e che su altre auto non hanno manifestato problemi.
Penso si tratti di qualche elemento elettrico che va in dispersione, anche perchè normalmente durante la marcia la ricarica non è più come prima nonostante l'altenatore sia nuovo.
In passato avevo problemi di ricarica che avevo risolto montando appunto questo alternatore, tuttavia qualcosa che non quadra rimane e non sono riuscito a scoprire la causa.
Dovrò necessariamente rimboccarmi le maniche e indagare, comincerò con l'eliminazione di tutti gli impiantini che ho aggiunto nel corso degli anni, che per fortuna sono stati aggiunti senza modificare l'impianto originale, quindi riportando la macchina come l'opel me l'aveva consegnata forse sarà più facile capirci qualcosa.
come sempre vi aggiornerò
Ciò che mi sorprende è che la semplicità di quest'auto è paragonabile a quella delle sue antenate, e persino della fiat 1100 chen nonostante vengano utilizzate raramente non mi hanno mai costretto ad avviamenti d'emergenza, quindi... perchè mi fa di questi scherzetti?


Ultima modifica di Skadett66 il Sab 12 Dic 2009, 18:03, modificato 1 volta

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9067
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Male oscuro? problemi con l'impianto elettrico.

Messaggio  renato741 il Mar 08 Dic 2009, 22:50

Gianni, evidentemente c'è qualcosa che assorbe energia anche con l'auto spenta io comincerei a verificare l'autoradio, spesso sono quelle che assorbono... ciao
avatar
renato741

Numero di messaggi : 2935
Età : 44
Località : Salerno
versione : Kadett E 1600 diesel anno 1985
Kadett combo 1600 diesel anno 1989
Senator...
Data d'iscrizione : 15.04.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Male oscuro? problemi con l'impianto elettrico.

Messaggio  Opelista71 il Mer 09 Dic 2009, 14:41

.....Sopratttto se c'e' qualche led...
avatar
Opelista71

Numero di messaggi : 2664
Età : 47
Località : Palermo
versione : Kadett D 1.3 S 1979

Fiat Panda 1200 Dynamic ECO 2009.
Motorcaravan Arca Freccia 375 FD su base Fiat Ducato 2500 D Aspirato 1984.
...in passato : Fiat 600 D del 1967(fanalona)
Opel Corsa A del1988
Fiat Uno CS del 1989
Corsa B 1.2 del 1993
Corsa B 1.2 del 1994
Corsa B 1.0 12 v del 1997
Omega B del 1994
Kadett city SR del 1978
Kadett A 1965
Kadett B 1969
Kadett B 1972
Kadett C 1976
Kadett E 1984
Tigra A 1.4 1998
Calibra 2.0 16 V
Opel Agila 1.0 Edition 2004
Opel Olympia 1100 del 1968:non la scordero' mai!
In passato qualcuno mi ha detto:perche' guidi Opel?Ed io ho risposto:perche'?C'e' qualcos'altro?




Data d'iscrizione : 13.06.08

http://opelvintagecarclubitalia.forumfree.net/

Torna in alto Andare in basso

oscuro...

Messaggio  alfano il Mer 09 Dic 2009, 22:04

usando un amperometro ( vanno bene anche quasi tutti i tester ) puoi vedere se c'è assorbimento a vettura ferma interponendolo fra un polo della batteria ed il suo morsetto scollegato; e se la lancetta si muove.....
beh! non dovrebbe farlo se tutto è spento. Crying or Very sad
avatar
alfano

Numero di messaggi : 480
Data d'iscrizione : 16.02.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Male oscuro? problemi con l'impianto elettrico.

Messaggio  Skadett66 il Gio 10 Dic 2009, 00:14

Grazie ragazzi per i suggerimenti,
parlando con Renato nella chat stasera qualche cosa è emerso, ma se non metto mani sulla macchina provando e riprovando staccando man mano i vari elementi elettrici posso far solo mille congetture. Spero che il tempo sia un pò più mite e mi consenta di indagare.
Col tester ho misurato la tensione con la vettura in moto senza accendere utilizsatori e mi dava 12,5 V mentre con i fari accesi e il ventilatore alla massima velocità un pò meno di 10,5 V. Non ho pensato invece a fare la prova che mi ha suggerito Alfano, eppure era tanto ovvia sbadato
Tuttavia propendo per una scarsa capacità di ricaricare che per un accessorio che assorba corrente quando la macchina è spenta perchè questo fenomeno si è presentato adesso che le giornate sono più corte e si usano di più i fari, quindi la batteria arriva ad avere il fiato più corto, se poi aggiungiamo che: tergicristalli, ventilatore e luotto termico quasi sempre in funzione!!!
... cinghia alternatore ok!
vabbè.. ci risentiamo saluti

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9067
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Male oscuro? problemi con l'impianto elettrico.

Messaggio  Skadett66 il Sab 12 Dic 2009, 17:37

Ho corretto i dati delle rilevazioni che ho indicato nel messaggio precedente, in macchina ho letto il foglietto con gli appunti ed ho visto che la rilevazione max era di 12,5 V e quella con i fari accesi e il ventilatore alla massima velocità era 10,5 V
Comunque ho effettuato un notevole lavoro di pulizia dell'impianto elettrico, eliminando tutto ciò che non era previsto in origine, lasciando collegato solo lo strumentino per la rilevazione dello stato della batteria.
Non vi dico quanta roba è uscita fuori




nonostante tutto resta ancora parecchio da togliere ma che non ho asportato perchè inogni caso disattivato e ininfluente per la verifica dell'efficienza dell'impianto elettrico di base.
Nella zona della batteria per sempio ci sono ancora residui di fili


qualcosina vicino l'allarme


ma ho risparmiato di far vedere quello che c'è sopra le gambe del conducente, tutti i fili aggiunti per gli alzavetri e la chiusura centralizzata che ho riattivato successivamente perchè ho riscontrato che non davano alcun problema, ciò nonostante penso di rivedere questi collegamenti per farli quanto più possibile simili al sistema originale con azionamento dei pulsanti sul tunnel centrale.

Allora... mi sto forse perdendo in chiacchiere passo qundi al nocciolo... miracolo! cheers
tutto sembra essere tornato come prima Very Happy finalmente rivedo la lucina verde (capirete poi cosa intendo), segno che l'alternatore eroga corrente come una fontana aperta Laughing
e la prova del 9 l'ho avuta, se anche ce ne fosse stato bisogno, dall'oscurità, nel buio rivedo il fascio dei fari aumentare di intensità man mano che il numero di giri sale, inoltre la resa stessa del motore è miglorata segno di miglior qualità delle scintille, la cui maggior vigorosità risulta determinante quando l'auto è alimentata a gpl cheers
Piccolo accenno per chi non lo sapesse: ho uno strumento a tre led, lo stesso che si vende nei supermercati a 5 euro circa che va inserito nella presa accendisigari, che io compresa e collaudata la bontà di questo strumento ho collocato direttamente nel cruscotto della macchina;
Il positivo risvolto dei miei test si è visto subito con il primo avviamento del motore, con l'accensione della spia verde oltre a quella gialla che indica lo stato ottimale della carica.
nella prima immagine sotto notate che la tensione è 13,22 V (luce verde e gialla dello strumento accesa), tensione rilevata senza nessun carico inserito, luci e quant'altro spente


invece tenendo i fari accesi, il ventilatore alla massima velocità e il lunotto termico inserito la tensione scende a 11,00 volt (spia rossa accesa)


e mentre effettuavo la rilevazione è intervenuta la ventola del radiatore, facendo scendere la tensione a 10,65 V


tutto questo col motore al minimo perchè accelerando la spia rossa tendeva a spegnersi per lasciare posto a quella gialla Very Happy

spegnando tutti i carichi tutto torna come prima


e non è tutto... normalmente la luce verde si attenua con l'accensione delle luci di posizione, mentre con gli anabbaglianti si spegne lasciando acesa solo quella gialla, ebbene usando la sera gli anabbaglianti a volte arriva ad accendersi anche quella verde, segno appunto che quello della scarsa efficienza dovrebbe essere ormai un vecchio ricordo... almeno spero Cool

Detto questo... faccio un mea culpa, è doveroso, perchè ho lasciato che alcune modifiche provvisorie sono restate poi definitive negli anni e col tempo ricoperte da nastro isolante,
già mentre rimuovevo i cavi risultava evidente quanto alcuni di questi fossero "cotti" penso che continuando così prima o poi qualcosa avrebbe preso fuoco.

Ho fatto la prova che mi aveva suggerito Alfano e non risultano allo stato attuale assorbimenti (chiaramente dopo aver staccato l'orogio e chiuso le portiere)

Ora mi aspetta il lavoro di "riordino" dovrò rifare l'impianto stereo, rivedere come già detto l'impianto degli alzavetri facendo fare ai fili il percorso giusto, e tutte le applicazioni che avevo installato, tra le quali quella del pulsante per azionare manualmente la ventola del radiatore in caso di guasto del termostato.

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9067
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Male oscuro? problemi con l'impianto elettrico.

Messaggio  renato741 il Sab 12 Dic 2009, 18:01

Caspita che groviglio di fili Gianni! Shocked ti credo che avevi problemi! Very Happy Razz ma cosa avevi fatto? una piccola centrale elettrica? Razz scherzo Gianni Wink però effettivamente sono davvero tantissimi fili, sicuramente l'assorbimento era dovuto a questi...
comunque.... un pò di pulizia l'hai fatta Laughing spero che tu non abbia più problemi!
fammi sapere come fai per l'impianto degli alzavetro, io (per il combo) ho preso un filo dalla batteria e ci ho messo un fusibile per semplificare il tutto... però, ovviamente i vetri si aprono anche con motore spento... ma non mi sembrava il caso di andare a collegarmi dietro la scatola portafusibili, avrei sovraccaricato qualche altro circuito, o sbaglio?
ciao
avatar
renato741

Numero di messaggi : 2935
Età : 44
Località : Salerno
versione : Kadett E 1600 diesel anno 1985
Kadett combo 1600 diesel anno 1989
Senator...
Data d'iscrizione : 15.04.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Male oscuro? problemi con l'impianto elettrico.

Messaggio  Skadett66 il Sab 12 Dic 2009, 18:25

Ciao Renato, per quanto si possa sovraccaricare con gi alzavetri l'utilizzo resta limitato al tempo dell'apertura e della chiusura, per cui non va a gravare più di tanto, voglio dire non ha un assorbimento costante nel tempo per cui è importante scegliere il fusibile al quale collegarsi.
Il mio errore è stato di disinteressarmi dall'imparare come fossero collegati in origine, ho avuto la possibilità di vedere sulla macchina di mio cognato prima della sua rottamazione e invece siccome avevo già fatto la modifica... ho lasciato perdere masochista
Comunque anche io ho preso l'alimentazione direttamente dalla batteria.
Tornando ai miei casini... il mio errore è stato aver usato fili dalla sezione non appropriata per il carico al quale sono stati destinati, o meglio, andavano bene all'inizio ma poi con le aggiunte di altri elementi si saranno surriscaldati e probabilmente stando stretti appiccicati a pressione nel nastro adesivo complice qualche massa saltata ci doveva essere una bella dispersione pari a quella di un grosso utilizzatore, iniziata leggera e col tempo aggravata.
Infatti questi impiantini erano piùttosto datati, te li elenco perchè so che ti interessa leggere queste cose:
- impianto di allarme autocostruito nel 1989 che teneva insieme: filo contatti porte, un positivo e un negativo, filo sotto chiave, filo luce di poisizione e le due frecce, filo abbaglianti, sirena e trombe bitonali... tutto questo aveva a valle te relè con altrettanti comolicazioni di fili, però spesi pochissimo e feci un impianto di allarme che mi ha pure salvato la macchina.
- impianto stereo con numerosi rattoppi
- impianto vivavoce (arcaico motorola 8700)
- modifiche varie
- alimentazione supplementare nel vano portaoggetti
- impianto per illuminazione supplementare (avevo l'esigenza di montare due fari sul portapacchi) e forse questo ha causato il problema
- tutte le spie utili e inutili sul cruscotto
vabbè... comunque ho sempre lasciato la possibilità di tornare sui miei passi senza alterare l'impianto originale, infatti così è stato Very Happy

a proposito di allarme autocostruito quarda come avevo realizzato un sensore per le vibrazioni modificando un relè (d'epoca) per le trombe



_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9067
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Male oscuro? problemi con l'impianto elettrico.

Messaggio  mixkadett76 il Mer 06 Gen 2010, 13:14

Skadett66 ha scritto:Ho corretto i dati delle rilevazioni che ho indicato nel messaggio precedente, in macchina ho letto il foglietto con gli appunti ed ho visto che la rilevazione max era di 12,5 V e quella con i fari accesi e il ventilatore alla massima velocità era 10,5 V
Comunque ho effettuato un notevole lavoro di pulizia dell'impianto elettrico, eliminando tutto ciò che non era previsto in origine, lasciando collegato solo lo strumentino per la rilevazione dello stato della batteria.

nonostante tutto resta ancora parecchio da togliere ma che non ho asportato perchè inogni caso disattivato e ininfluente per la verifica dell'efficienza dell'impianto elettrico di base.
Nella zona della batteria per sempio ci sono ancora residui di fili


Allora... mi sto forse perdendo in chiacchiere passo qundi al nocciolo... miracolo! cheers
tutto sembra essere tornato come prima Very Happy finalmente rivedo la lucina verde (capirete poi cosa intendo), segno che l'alternatore eroga corrente come una fontana aperta Laughing
e la prova del 9 l'ho avuta, se anche ce ne fosse stato bisogno, dall'oscurità, nel buio rivedo il fascio dei fari aumentare di intensità man mano che il numero di giri sale, inoltre la resa stessa del motore è miglorata segno di miglior qualità delle scintille, la cui maggior vigorosità risulta determinante quando l'auto è alimentata a gpl cheers
Piccolo accenno per chi non lo sapesse: ho uno strumento a tre led, lo stesso che si vende nei supermercati a 5 euro circa che va inserito nella presa accendisigari, che io compresa e collaudata la bontà di questo strumento ho collocato direttamente nel cruscotto della macchina;
Il positivo risvolto dei miei test si è visto subito con il primo avviamento del motore, con l'accensione della spia verde oltre a quella gialla che indica lo stato ottimale della carica.
nella prima immagine sotto notate che la tensione è 13,22 V (luce verde e gialla dello strumento accesa), tensione rilevata senza nessun carico inserito, luci e quant'altro spente
[
invece tenendo i fari accesi, il ventilatore alla massima velocità e il lunotto termico inserito la tensione scende a 11,00 volt (spia rossa accesa)


e mentre effettuavo la rilevazione è intervenuta la ventola del radiatore, facendo scendere la tensione a 10,65 V

tutto questo col motore al minimo perchè accelerando la spia rossa tendeva a spegnersi per lasciare posto a quella gialla Very Happy

spegnando tutti i carichi tutto torna come prima

Detto questo... faccio un mea culpa, è doveroso, perchè ho lasciato che alcune modifiche provvisorie sono restate poi definitive negli anni e col tempo ricoperte da nastro isolante,
già mentre rimuovevo i cavi risultava evidente quanto alcuni di questi fossero "cotti" penso che continuando così prima o poi qualcosa avrebbe preso fuoco.

Ho fatto la prova che mi aveva suggerito Alfano e non risultano allo stato attuale assorbimenti (chiaramente dopo aver staccato l'orogio e chiuso le portiere)

Ora mi aspetta il lavoro di "riordino" dovrò rifare l'impianto stereo, rivedere come già detto l'impianto degli alzavetri facendo fare ai fili il percorso giusto, e tutte le applicazioni che avevo installato, tra le quali quella del pulsante per azionare manualmente la ventola del radiatore in caso di guasto del termostato.

Ciao Gianni,

io penso che hai un problema all'alternatore, spazzole usurate o regolatore di tensione. Non è normale che il fascio luminoso varii con il variare dei giri. Wink
avatar
mixkadett76

Numero di messaggi : 889
Località : Foggia
versione : Kadett C City 1.0 (quasi) Lusso 1976
...in passato : Kadett D 1.6Diesel Luxus
Data d'iscrizione : 06.11.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Male oscuro? problemi con l'impianto elettrico.

Messaggio  Skadett66 il Mer 06 Gen 2010, 18:16

MixKadett76 ha scritto:
Ciao Gianni,

io penso che hai un problema all'alternatore, spazzole usurate o regolatore di tensione. Non è normale che il fascio luminoso varii con il variare dei giri. Wink

ciao, l'alternatore è nuovo per cui escludo che abbia problemi, il fatto che varia la luce dipende anche dal minimo, senza aria tirata è a 700-800 giri, quindi è normale che accelerando il fascio aumenti, mentre se l'aria è tirata e lascio a 1000 giri tutta queta variazione non si avverte più.
Le tue perplessità in linea teorica le condivido, ma di fatto posso dirti che la mia macchina faceva così anche quando era nuova e funzionava praticamente alla perfezione, esattamente come sta funzionando adesso... bo! Question Rolling Eyes
Spero che continui così Laughing

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9067
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Male oscuro? problemi con l'impianto elettrico.

Messaggio  mixkadett76 il Mer 06 Gen 2010, 19:48

Skadett66 ha scritto:
MixKadett76 ha scritto:
Ciao Gianni,

io penso che hai un problema all'alternatore, spazzole usurate o regolatore di tensione. Non è normale che il fascio luminoso varii con il variare dei giri. Wink

ciao, l'alternatore è nuovo per cui escludo che abbia problemi, il fatto che varia la luce dipende anche dal minimo, senza aria tirata è a 700-800 giri, quindi è normale che accelerando il fascio aumenti, mentre se l'aria è tirata e lascio a 1000 giri tutta queta variazione non si avverte più.
Le tue perplessità in linea teorica le condivido, ma di fatto posso dirti che la mia macchina faceva così anche quando era nuova e funzionava praticamente alla perfezione, esattamente come sta funzionando adesso... bo! Question Rolling Eyes
Spero che continui così Laughing

Ok, allora come non detto. Ma in tutto questo non ho capito alla fine qual era la causa del problema della tua vettura
avatar
mixkadett76

Numero di messaggi : 889
Località : Foggia
versione : Kadett C City 1.0 (quasi) Lusso 1976
...in passato : Kadett D 1.6Diesel Luxus
Data d'iscrizione : 06.11.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Male oscuro? problemi con l'impianto elettrico.

Messaggio  Skadett66 il Mer 06 Gen 2010, 22:26

Riassumo... la mia auto soffriva di scarsa ricarica della batteria e nonostante avessi cambiato più volte l'alternatore il problema restava, quello che più dava fastidio era che la tensione era quasi sempre sotto i 12 V e ciò influiva nelle prestazioni specie con luci accese, ventilatore e lunotto acceso. Ultimamente con batteria nuova e alternatore nuovo l'ho trovata scarica la mattina. Ho risolto il problema eliminando tutti gli impiantini elettrici che negli anni avevo aggiunto con varie modifiche. quale fosse in particolare a dare fastidio non l'ho scoperto ma evidentemente uno di questi creava un assorbimento anomalo. tutto qui per fortuna Very Happy

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9067
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Male oscuro? problemi con l'impianto elettrico.

Messaggio  mixkadett76 il Ven 08 Gen 2010, 17:55

Skadett66 ha scritto:Riassumo... la mia auto soffriva di scarsa ricarica della batteria e nonostante avessi cambiato più volte l'alternatore il problema restava, quello che più dava fastidio era che la tensione era quasi sempre sotto i 12 V e ciò influiva nelle prestazioni specie con luci accese, ventilatore e lunotto acceso. Ultimamente con batteria nuova e alternatore nuovo l'ho trovata scarica la mattina. Ho risolto il problema eliminando tutti gli impiantini elettrici che negli anni avevo aggiunto con varie modifiche. quale fosse in particolare a dare fastidio non l'ho scoperto ma evidentemente uno di questi creava un assorbimento anomalo. tutto qui per fortuna Very Happy

ricevuto! rimane il mistero su quale fosse il circuito galeotto! Wink
avatar
mixkadett76

Numero di messaggi : 889
Località : Foggia
versione : Kadett C City 1.0 (quasi) Lusso 1976
...in passato : Kadett D 1.6Diesel Luxus
Data d'iscrizione : 06.11.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Male oscuro? problemi con l'impianto elettrico.

Messaggio  Skadett66 il Mer 27 Gen 2010, 00:39

Quando si pensa per forza al peggio e non si guardano le cose più ovvie.... Rolling Eyes
Sempre in tema di assorbimenti anomali... dopo che tutto sembrava andare per il meglio ecco che si ripresenta il problema! di sera, fari accesi, come inserisco il ventilatore ecco di nuovo "l'insufficienza ricaricatoria" Evil or Very Mad Rolling Eyes masochista più si scalda il motore e peggio va!
Quindi mi sono messo di buona lena analizzando tutti i componenti del vano motore, ho aperto anche il connettore principale dei fili, quella pallozza di plastica nera vicino la batteria, ottenendo solo piccole variazioni di tensione,
tensione che senza carichi collegati è di appena 12,5 volt. Tra l'altro prendendo buche per strada notavo qualche sussulto di energia in più (ricordate che ho lo strumento a led al quale faccio riferimento)
Toccando i cablaggi con la vettura in moto avvertivo solo piccole variazioni di tensione quando ecco il gesto risolutivo.... faccio pressione sul corpo dell'alternatore facendo attenzione a non toccare parti in movimento, quando vedo la tensione impennare a 13,5-13,7 v Shocked
Ma vaff.... mi è venuto spontaneo sbadato ecco cos'era che mi stava affliggendo. infatti è bastato stringere l'alternatore per sfruttarne appieno le potenzalità (è un 14 V 23/55 A) il tester mi dava 13,8 V affraid forse ero stato troppo timoroso di rovinare i cuscinetti sia della pompa dell'acqua che dell'alternatore? non è che la cinghia prima fosse poi tanto lenta. Mi sono spiegato così anche il perchè a motore caldo diminuiva il rendimento del'alternatore: la cinghia si allungava per effetto del calore e perdendo tensione e presa sulle pulegge. Altro che cavi difettosi No .
Chiaramente i benefici di questo ulteriore aumento di efficienza dell'impianto di ricarica si sono sentiti sul rendimento del motore, decisamente, ho fatto una salita diversamente dal solito... senza fatica Very Happy Questo motore si è ringiovanito... sembra avere davvero 7 vite cheers

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9067
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Male oscuro? problemi con l'impianto elettrico.

Messaggio  mixkadett76 il Mer 27 Gen 2010, 09:49

Skadett66 ha scritto:Quando si pensa per forza al peggio e non si guardano le cose più ovvie.... Rolling Eyes
Sempre in tema di assorbimenti anomali... dopo che tutto sembrava andare per il meglio ecco che si ripresenta il problema! di sera, fari accesi, come inserisco il ventilatore ecco di nuovo "l'insufficienza ricaricatoria" Evil or Very Mad Rolling Eyes masochista più si scalda il motore e peggio va!
Quindi mi sono messo di buona lena analizzando tutti i componenti del vano motore, ho aperto anche il connettore principale dei fili, quella pallozza di plastica nera vicino la batteria, ottenendo solo piccole variazioni di tensione,
tensione che senza carichi collegati è di appena 12,5 volt. Tra l'altro prendendo buche per strada notavo qualche sussulto di energia in più (ricordate che ho lo strumento a led al quale faccio riferimento)
Toccando i cablaggi con la vettura in moto avvertivo solo piccole variazioni di tensione quando ecco il gesto risolutivo.... faccio pressione sul corpo dell'alternatore facendo attenzione a non toccare parti in movimento, quando vedo la tensione impennare a 13,5-13,7 v Shocked
Ma vaff.... mi è venuto spontaneo sbadato ecco cos'era che mi stava affliggendo. infatti è bastato stringere l'alternatore per sfruttarne appieno le potenzalità (è un 14 V 23/55 A) il tester mi dava 13,8 V affraid forse ero stato troppo timoroso di rovinare i cuscinetti sia della pompa dell'acqua che dell'alternatore? non è che la cinghia prima fosse poi tanto lenta. Mi sono spiegato così anche il perchè a motore caldo diminuiva il rendimento del'alternatore: la cinghia si allungava per effetto del calore e perdendo tensione e presa sulle pulegge. Altro che cavi difettosi No .
Chiaramente i benefici di questo ulteriore aumento di efficienza dell'impianto di ricarica si sono sentiti sul rendimento del motore, decisamente, ho fatto una salita diversamente dal solito... senza fatica Very Happy Questo motore si è ringiovanito... sembra avere davvero 7 vite cheers

Però alla fine avevo ragione io: avevi un problema all'alternatore!!! Devi scusarmi ma avevo dato per scontato che la tensione della cinghia fosse corretta.
Per registrarla senza patemi d'animo, devi tirare l'alternatore fino a che, stringendo la cinghia tra le dita nel pubnto di mezzeria tra le pulegge, riesci a ruotarla al massimo di 90° sulla sezione trasversale. Wink
avatar
mixkadett76

Numero di messaggi : 889
Località : Foggia
versione : Kadett C City 1.0 (quasi) Lusso 1976
...in passato : Kadett D 1.6Diesel Luxus
Data d'iscrizione : 06.11.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Male oscuro? problemi con l'impianto elettrico.

Messaggio  renato741 il Mer 27 Gen 2010, 12:29

Benissimo Gianni sono proprio contento per te! Very Happy adesso hai risolto definitivamente! Razz
però penso che anche i cavi vecchi avevano fatto la loro parte altrimenti non si spiega il miglioramento precedente...
Ma per curiosità, adesso le luci(gli anabbaglianti) aumentano ancora (come luminosità) al'aumentare del numero di giri?
avatar
renato741

Numero di messaggi : 2935
Età : 44
Località : Salerno
versione : Kadett E 1600 diesel anno 1985
Kadett combo 1600 diesel anno 1989
Senator...
Data d'iscrizione : 15.04.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Male oscuro? problemi con l'impianto elettrico.

Messaggio  Skadett66 il Gio 28 Gen 2010, 22:46

Sì Renato okey

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9067
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Male oscuro? problemi con l'impianto elettrico.

Messaggio  Skadett66 il Sab 30 Gen 2010, 19:08

Stavolta credo proprio di avere risolto il problema della insufficiente tensione sull'impianto elettrico della mia kadett.
In conclusione avevo due problemi, primo, quello principale, derivato da dispersione e cattivo assorbimento da parte di qualche impianto accessorio di mia installazione (poteva essere quello della radio o del contagiri, o qualsivoglia altro accessorio) ed è stato sufficiente rimuoverli completamente per avere un netto miglioramento generale.
Secondo, avevo troppo rispetto per i cuscinetti della pompa acqua e generatore, per cui tendevo (si fa per dire Laughing ) a non stringere eccessivamente la cinghia dell'alternatore. Evidentemente col calore questa tendeva a dilatarsi e quindi a slittare (anche se non faceva il classico rumore).
Per Renato: detta così può sembrare che quando montai l'alternatore nuovo non avevo avuto nessun beneficio,
invece non hai idea di quanto cronica fosse la situazione prima, ecco perchè ti avevo detto che un sensibile miglioramento lo avevo avuto (adesso posso capire anche perchè... finchè la tensione della cinghia ha retto ha sopperito al sovraccarico, dei vecchi impianti)

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9067
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Male oscuro? problemi con l'impianto elettrico.

Messaggio  renato741 il Sab 30 Gen 2010, 21:46

O.k. Gianni perfetto cosi! approvazione
a questo punto ti consiglio solo di montare una cinghia nuova originale Opel per alternatore... non costa molto ed è migliore di quelle di concorrenza che tendono a consumare i dentini e slittano di più...
avatar
renato741

Numero di messaggi : 2935
Età : 44
Località : Salerno
versione : Kadett E 1600 diesel anno 1985
Kadett combo 1600 diesel anno 1989
Senator...
Data d'iscrizione : 15.04.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Male oscuro? problemi con l'impianto elettrico.

Messaggio  Skadett66 il Sab 30 Gen 2010, 23:13

Certo, io invece ho sempre preso quelle che avevano sul momento i ricambisti dove mi rifornivo.

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9067
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Male oscuro? problemi con l'impianto elettrico.

Messaggio  mixkadett76 il Dom 31 Gen 2010, 18:36

renato741 ha scritto:O.k. Gianni perfetto cosi! approvazione
a questo punto ti consiglio solo di montare una cinghia nuova originale Opel per alternatore... non costa molto ed è migliore di quelle di concorrenza che tendono a consumare i dentini e slittano di più...

ciao renato, dipende da "quale" concorrenza. Le cinghie che compri in Opel non le produce la Opel ma fornitori scelti: negli anni 70-80 era la AC-Delco, oggi non saprei. Comunque conghie della Dayco sono assolutamente pari all'oiginale quanto a consumo ed efficenza. Wink
avatar
mixkadett76

Numero di messaggi : 889
Località : Foggia
versione : Kadett C City 1.0 (quasi) Lusso 1976
...in passato : Kadett D 1.6Diesel Luxus
Data d'iscrizione : 06.11.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Male oscuro? problemi con l'impianto elettrico.

Messaggio  renato741 il Lun 01 Feb 2010, 22:46

Oggi, dovrebbe essere la Contitech (continental)... in realtà però spesso la qualità non è la stessa, anche prodotti della stessa marca vengono prodotti meglio per la casa madre (opel) rispetto a quello che viene poi offerto ai ricambisti... questo almeno nel mio caso... forse perchè sarà diesel la mia?
io dopo aver avuto qualche problema con le cinghie(anche distribuzione) ho deciso di montare solo originali, le altre hanno sempre lasciato a desiderare compresa Dayco...
ma potrebbe essere un caso isolato il mio...
avatar
renato741

Numero di messaggi : 2935
Età : 44
Località : Salerno
versione : Kadett E 1600 diesel anno 1985
Kadett combo 1600 diesel anno 1989
Senator...
Data d'iscrizione : 15.04.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Male oscuro? problemi con l'impianto elettrico.

Messaggio  Skadett66 il Mar 02 Feb 2010, 10:54

A volte succede di acquistare un ricambio di marca e trovarlo difettoso perchè conservato male in magazzino. Una volta montai una cinghia nuova che provocava notevoli e inspiegabili vibrazioni al motore durante le accelerate. E siccome l'unica modifica che avevo apportato era proprio la cinghia rimisi quella vecchia e il difetto sparì. Dovetti faticare non poco a far capire al venditore che mi aveva venduto una cinghia difettosa,
probabilmente era stata conservata piegata e schiacciata per diverso tempo, infatti presentava una curvatura laterale lungo la circonferenza che secondo lui con la tensione sarebbe risultata ininfluente... invece negativo Ora non ricordo la marca perchè di tempo ne è passato e di materiale difettoso me ne è passato parecchio in tutti questi anni dalle puntine platinate alle pompe per l'acqua, però era una marca nota.

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9067
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Male oscuro? problemi con l'impianto elettrico.

Messaggio  Skadett66 il Mar 30 Nov 2010, 01:20

volevo dare un altro contributo a questa discussione, il problema della ricarica insufficiente come si era capito era stato risolto, tuttavia dopo qualche periodo sono stato nuovamente afflitto da qualch eproblema del genere, questa volta però mi sono accorto subito che si trattava della trecciolina di massa che collega l'alternatore al motore, che non faceva presa saldamente sul perno che lo fissa proprio al motore (o perchè la staffa si era consumata oppure perchè il perno si era allentato) adesso è davvero tutto ok, vi allego questo breve video per farvi notare il comportamento della spia verde di quel piccolo accessorio che monitorizza lo stato dell'impianto elettrico di cui ogni tanto parlo, e che mi fornisce diverse informazioni piuttosto attendiibili.
All'accensione del quadro strumenti deve essere illuminata la spia gialla per dimostrare che la batteria è in uno stato di piena efficienza.
Durante il funzionamento del motore la spia verde che si illumina indica che la ricarica dell'alternatore è pienamente efficiente, man mano che si aggiungono i carichi (fari accesi, ventilatore, lunotto termico e ventola radiatore) tenderà a spegnersi fino a restare solo quella gialla accesa, ma fin qui tutto ok okey L'accensione della spia rossa, sia all'accensione del quadro strumenti che durante la marcia indica che la batteria è piuttosto scarica e ch ela ricarica è insufficiente, tutto l'impianto lavora con la tensione al di sotto del valore nominale.
Adesso che è tutto ok noterete la spia verde che si spegne al minimo per poi illuminarsi con le accelerate. Spesso ora questa spia rimane accesa sia al minimo che con i fari accesi di notte e che questa situazione mi permette di avere un'ottima visibilità notturna e incremento di prestazioni del motore rispetto a come ormai mi ero abituato... fiacco con frequenti perdite di colpi.


_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9067
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Male oscuro? problemi con l'impianto elettrico.

Messaggio  renato741 il Mar 30 Nov 2010, 11:16

Bene, allora adesso è davvero tutto ok!
p.s. fa sempre un certo effetto sentire il ruggito del motore opel ohv Very Happy
avatar
renato741

Numero di messaggi : 2935
Età : 44
Località : Salerno
versione : Kadett E 1600 diesel anno 1985
Kadett combo 1600 diesel anno 1989
Senator...
Data d'iscrizione : 15.04.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Male oscuro? problemi con l'impianto elettrico.

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum