Rekord D 2000 D

Pagina 3 di 38 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 20 ... 38  Seguente

Andare in basso

Re: Rekord D 2000 D

Messaggio  Rekordman il Mer 27 Apr 2011, 21:53

Ecco, allora, per tagliare la testa al toro, prima di tutto penso a portarmi a casa la macchina (se tutto va bene dovrei ritirarla martedì prossimo). Dopodiché, una volta che mi sarò un po' sistemato, se il parabrezza dovesse essere ancora in vendita, ci farò un pensiero un pelo più circostanziato Wink

Adesso vi chiedo un parere... secondo voi, dal momento che la macchina adotta la pompa lavavetri a pedale (giudicata ANTIQUATA già da Quattroruote nella prova su strada del '74 Shocked ), è possibile far montare la pompa elettrica con relativo comando (quest'ultimo l'avrei già trovato...)?
avatar
Rekordman

Numero di messaggi : 5395
Età : 46
Località : Padova
versione :
Rekord D 2000 D Standard - 1977
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Rekord E2 Turbo D Luxus - 1985
...in passato :
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Senator A2 TD C - 1985
Data d'iscrizione : 06.03.11

http://www.passionepeugeot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Rekord D 2000 D

Messaggio  renato741 il Mer 27 Apr 2011, 23:06

Guarda, secondo me è abbastanza semplice, avendo le parti necessarie alla modifica. Wink
avatar
renato741

Numero di messaggi : 2935
Età : 44
Località : Salerno
versione : Kadett E 1600 diesel anno 1985
Kadett combo 1600 diesel anno 1989
Senator...
Data d'iscrizione : 15.04.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Rekord D 2000 D

Messaggio  KB Holiday il Gio 28 Apr 2011, 00:12

Rekordman ha scritto:Ecco, allora, per tagliare la testa al toro, prima di tutto penso a portarmi a casa la macchina (se tutto va bene dovrei ritirarla martedì prossimo). Dopodiché, una volta che mi sarò un po' sistemato, se il parabrezza dovesse essere ancora in vendita, ci farò un pensiero un pelo più circostanziato Wink

Adesso vi chiedo un parere... secondo voi, dal momento che la macchina adotta la pompa lavavetri a pedale (giudicata ANTIQUATA già da Quattroruote nella prova su strada del '74 Shocked ), è possibile far montare la pompa elettrica con relativo comando (quest'ultimo l'avrei già trovato...)?

Io lo feci alla mia Manta A. Sarà necessario adeguare il cablaggio creandone uno che dovrà funzionare il parallelo al comando manuale (non ricordo se il tuo modello di rekord lo porta sulla leva del devioluci o tramite interruttore posto sulla plancia). Tuttavia la giunzione sicuramente andrà fatta nella scatola fusibili. E' comunque un lavoro da elettrauto vecchio stampo...Nel mio caso, poichè montai anche contagiri e strumenti supplementari, sostituii l'intero cablaggio con quello completo della SR in modo da mantenere tutte le terminazioni originali.
avatar
KB Holiday

Numero di messaggi : 1675
Età : 48
Località : Foggia
versione : Opel Kadett B Holiday del 1972
...in passato : Fiat 600 del 1959
Fiat 500 L del 1972
Fiat 850 Special del 1968
NSU Prinz 598 del 1972
Citroen 2 CV del 1977
Kadett B L del 1971
Kadett C del 1976
Kadett C del 1977
Kadett C del 1978
Kadett C del 1979
Opel Manta A 1,2 del 1973
Opel Manta B 1,2 del 1978
Opel Calibra 2.0 Color Edition
Audi A 4 1.8 20V Avant (mai più audi)


Data d'iscrizione : 08.08.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Rekord D 2000 D

Messaggio  Skadett66 il Gio 28 Apr 2011, 00:14

Io sostituii la vaschetta dell'ascona A con quella dell'Ascona B che era identica ma con alloggio per la pompetta elettrica. Così come riuscii ad adattare un devioluci che aveva un pulsantino a lato della levetta fatto apposta per azionare la pompetta lavavetri.
Ma in questo caso ti direi di lasciare la pompetta a pedale perchè se era antiquata a suo tempo adesso è più che mai "d'epoca" Wink
Tenevo da qualche parte una pompetta a pedale con annesso pedalino metallico con interruttore che azionava contemporaneamente i tergicristalli Cool

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9109
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Rekord D 2000 D

Messaggio  Rekordman il Gio 28 Apr 2011, 00:18

Diciamo che l'idea mi è venuta semplicemente perché trovo davvero INADEGUATA la pompa a pedale e, smanettando sul solito Ebay, sono incappato nella levetta munita di pulsante per il lavacristalli elettrico: http://cgi.ebay.com/ebaymotors/OPEL-RECORD-REKORD-WIPER-SWITCH-NEW-_W0QQcmdZViewItemQQhashZitem3ef8880493QQitemZ270457635987QQptZMotorsQ5fCarQ5fTruckQ5fPartsQ5fAccessories.

A parte il costo del pezzo (che mi pare esorbitante), avevo preso spunto da questo per capire se il lavoro era fattibile. Mi redo conto però di dover trovare anche la pompa... e un elettrauto in gamba!
avatar
Rekordman

Numero di messaggi : 5395
Età : 46
Località : Padova
versione :
Rekord D 2000 D Standard - 1977
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Rekord E2 Turbo D Luxus - 1985
...in passato :
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Senator A2 TD C - 1985
Data d'iscrizione : 06.03.11

http://www.passionepeugeot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Rekord D 2000 D

Messaggio  Skadett66 il Gio 28 Apr 2011, 00:30

Mi sembra di intravedere in questa foto come il pomello della leva degli indicatori abbia il pulsante per i lavavetri.

alla faccia del bicarbonato quanto costa!
Adesso che hai mostrato la leva mi hai fatto ricordare che in effetti sostituii il devioluci dell'ascona A con quello sempre dell'ascona A ma seconda serie. La differenza fra i due stava che nella prima serie la levetta era del tipo simile alla kadett B, molto rudimentale e senza altre funzionalità, mentre quello della seconda serie era come quello della kadett C con i comandi per l'azionamento dei tergicristalli incorporati. Quindi una volta fatta la sostituzione ho semplicemente smontato la levetta originale della seconda serie e rimontata una della kadett C Berlina perfettamente compatibile come innesti ma che aveva in più il pulsantino per gli spruzzatori e uno scatto in più per l'intermittenza dei tergicristalli.
Non ricordo più però come mi comportai per le modifiche all'impianto elettrico, ricordo soltanto che ci persi un pò di tempo per capirne lo schema e non riuscii ad ottenere il funzionamento ad intermittenza No

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9109
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Rekord D 2000 D

Messaggio  KB Holiday il Gio 28 Apr 2011, 00:58

Perdonatemi ma per la stanchezza e il sonno ho confuso il comando per l'azionamento della pompa lavavetro con il comando per i tergicristalli che vengono azonati dalla pompetta a piede che è stato l'oggetto dell'intervento precedentemente descritto per la mia Manta A. La sostanza non cambia: con un buon elettrauto bisogna accertarsi se il tuo cablaggio è predisposto per accogliere la spina del comnado che dovrai montare. In caso negativo se ne dovrà creare uno ad hoc, così come nel mio caso ho preferito montare il cablaggio completo anzichè modificare il preesistente. Per la vaschetta, ha ragione Gianni, potrai montare una della Manta/Ascona B o Kadett C berlina. Per concludere, dubito che Gianni abbia potuto far funzionare il devioluci con comando pompa tergi senza modificare il cablaggio della sua Ascona A. Figuratevi che tra le mie cianfrusaglie ho conservato un devioluci della Manta/Ascona A prima serie (con leva come la Kadett B per interderci) con un piccolo pulsantino che serve per azionare la pompa tergi. Lo smontai da una Manta di provenienza Svizzera!
avatar
KB Holiday

Numero di messaggi : 1675
Età : 48
Località : Foggia
versione : Opel Kadett B Holiday del 1972
...in passato : Fiat 600 del 1959
Fiat 500 L del 1972
Fiat 850 Special del 1968
NSU Prinz 598 del 1972
Citroen 2 CV del 1977
Kadett B L del 1971
Kadett C del 1976
Kadett C del 1977
Kadett C del 1978
Kadett C del 1979
Opel Manta A 1,2 del 1973
Opel Manta B 1,2 del 1978
Opel Calibra 2.0 Color Edition
Audi A 4 1.8 20V Avant (mai più audi)


Data d'iscrizione : 08.08.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Rekord D 2000 D

Messaggio  Skadett66 il Gio 28 Apr 2011, 01:19

Hai proprio ragione Bruno.. dovetti modificare radicalmente l'impianto elettrico per la parte riguardante i comandi dei tergicristalli, aiutandomi con un tester e alcuni disegni considerando che originariamente era previsto un commutatore sulla plancia ed io invece volevo spostare tutto sulla leva del devioluci Neutral
il bello era che avevo ben compreso tutto il meccanismo e le connessioni, oggi invece dovrei ripartire di nuovo da zero perchè ho messo da parte questi ricordi sbadato

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9109
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Rekord D 2000 D

Messaggio  Rekordman il Gio 28 Apr 2011, 01:23

Grazie ragazzi... mi avete dato un'idea generale della cosa, io sono davvero digiuno di schemi elettrici! Nel caso decidessi di fare il lavoro magari vi scoccerò ancora Wink
avatar
Rekordman

Numero di messaggi : 5395
Età : 46
Località : Padova
versione :
Rekord D 2000 D Standard - 1977
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Rekord E2 Turbo D Luxus - 1985
...in passato :
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Senator A2 TD C - 1985
Data d'iscrizione : 06.03.11

http://www.passionepeugeot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Rekord D 2000 D

Messaggio  renato741 il Gio 28 Apr 2011, 14:37

Vittorio meglio lasciare le cose come stanno visto i prezzi... comunque per esperienza personale ti consiglio di stare attento alle spedizioni dal regno unito( molte vanno perse) arrivano solo se usi il corriere espresso ma i costi non sono proprio a buon mercato, una volta mi chiesero 100 sterline per un pacchetto di circa 30kg con dimensioni medie...
avatar
renato741

Numero di messaggi : 2935
Età : 44
Località : Salerno
versione : Kadett E 1600 diesel anno 1985
Kadett combo 1600 diesel anno 1989
Senator...
Data d'iscrizione : 15.04.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Rekord D 2000 D

Messaggio  Rekordman il Gio 28 Apr 2011, 14:42

Pensa che sto aspettando DA UN MESE due spedizioni, una dalla Francia e una dalla Germania! Hanno fatto prima ad arrivare le targhette di identificazione, che ho comprato in Israele!! Dalla Gran Bretagna ancora non ho avuto problemi... certo, molto dipende anche dalla solerzia del venditore... Rolling Eyes
avatar
Rekordman

Numero di messaggi : 5395
Età : 46
Località : Padova
versione :
Rekord D 2000 D Standard - 1977
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Rekord E2 Turbo D Luxus - 1985
...in passato :
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Senator A2 TD C - 1985
Data d'iscrizione : 06.03.11

http://www.passionepeugeot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Rekord D 2000 D

Messaggio  Rekordman il Mer 04 Mag 2011, 01:01

Finalmente oggi è stato il gran giorno!
Stamattina alle 9,25 sono sbarcato dal treno a Milano e, grazie ad una coppia di amici, mi sono fiondato a ritirare la Rekord per portarla a casa. Qui la vedete in una foto fatta prima della partenza:



Ho fatto il pieno di gasolio, quindi, e sono partito. Niente autostrada per paura di tirare il collo al motore, fermo da cinque anni, e anche un po' per timore di beccarmi qualche sasso sul parabrezza, dal momento che al giorno d'oggi, non si sa come mai, volano più dei passerotti! Mi sono presto reso conto che, comunque, non sarebbe stato il caso: la macchina viaggia normalmente fino a circa 70 km/h dopodiché comincia ad accusare una certa lentezza nella progressione, accompagnata da un rumore tipo battito in testa, rumore che si fa più insistente dopo gli 85 km/h, cosa che mi ha spinto a non superare mai la velocità di 100 km/h (peraltro sempre raggiunta dopo un lunghissimo lancio nei tratti dove potevo permettermelo, leggi: le tangenziali delle città attraversate - Brescia, Verona, Vicenza...). Cosa sarà mai? Ai posteri l'ardua sentenza, d'altronde è ovvio che non potessi cavarmela con un normale tagliando, probabilmente il motore ha bisogno di ulteriori e più profonde cure (e ci mancherebbe, alla veneranda età di 34 anni!) ma a queste penseremo con calma. Per il resto, solo sorprese... mio padre già trent'anni fa diceva che la macchina era "pachidermica" ed io, abituato al mio moderno propulsore turbodiesel Peugeot, mi aspettavo di dover davvero condurre un elefante d'acciaio. Invece la macchina accelera e riprende con insospettata verve, per essere un diesel precamera con 55 cv! La spinta c'è, il problema è che è corta, cioè finisce subito, mentre ci si aspetterebbe maggior allungo. Non parliamo poi dei regimi di rotazione paurosi (per questo la Opel non montava il contagiri sulle Rekord diesel!): avendo solo quattro marce, e dovendo forzosamente inserire la quarta già intorno ai 70 all'ora, arrivare a 130 comporta portare il motore alle stelle... intorno ai 100 all'ora, ad orecchio, a me sembrava già di essere a quattromila giri! La rumorosità è "importante" così come le vibrazioni... diciamo che sono caratteristiche "adeguate" agli anni '70 e, di conseguenza, apparenti oggi "preistoriche". Tutto sommato, però, devo dire che non sono mai fastidiose.

Nello specifico, a carrozzeria (sommariamente) pulita ho notato che ci sono differenze di colore e di lucidità tra i vari lamierati, segno di riparazioni eseguite "in economia". In generale, la carrozzeria merita di essere rivista, dovrò soprattutto far controllare il sottoscocca per vedere in che stato è. Le luci della strumentazione sono fiochissime (vedrò di sostituire le lampadine) e la lancetta del tachimetro "balla". La spia dell'alternatore rimane accesa per qualche decina di secondi ogni volta che metto in moto... mmm... boh, in questi giorni farò qualche esame più approfondito.

P. S.: le cinture di sicurezza sono quelle "statiche", cioè senza arrotolatore... non sono riuscito a metterle! Picchiatemi, ma ho viaggiato da Milano a Padova slacciato... mi sembrava di essere nudo!!

Qualche foto dell'arrivo, dopo 250 km e CINQUE ore di cavalcata Rolling Eyes :

Vista dal piano dell'autopark dove tra poco sarebbe salita


Finalmente a cuccia! Sleep




Tra l'altro, vicino a lei, dormono altre due "compagne" (perdonate la pessima qualità ma le foto sono fatte controsole con il mio Nokia E63 Rolling Eyes ):
Merkur (Ford) Scorpio con targa britannica


Fiat 850 nostrana in PERFETTO stato (a parte un leggero velo di polvere)


Per il momento, passo e chiudo! Wink
avatar
Rekordman

Numero di messaggi : 5395
Età : 46
Località : Padova
versione :
Rekord D 2000 D Standard - 1977
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Rekord E2 Turbo D Luxus - 1985
...in passato :
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Senator A2 TD C - 1985
Data d'iscrizione : 06.03.11

http://www.passionepeugeot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Rekord D 2000 D

Messaggio  Skadett66 il Mer 04 Mag 2011, 10:07

Ciao Vittorio,
dai penso che tutto sommato sia stata una bella ed emozionante giornata Very Happy
Vuoi mettere il fascino del "tutto da scoprire"?
Per quanto riguarda rumorosità e vibrazioni in effetti si sente la mancanza della 5^ marcia anche su vetture a benzina come la kadett B e la kadett C, probabilmente gli effetti di rapporti "corti" (se davvero è così) si riflettono anche sulle versioni a gasolio. Ricordo di un viaggio fatto da Trani a Taranto sull'ascona B di un mio datore di lavoro (guidava lui) 2000 diesel e si sentiva una notevole spinta ai bassi regimi ma un rumore generale piuttosto elevato considerando che la lancetta del tachimetro era fissa sui 150!!!
Comunque delle info preziosissime aspettiamole da Renato, il nostro punto di riferimento in fatto di esperienza con i motori diesel opel cheers
... Luci fioche e spia dell'alternatore che rimane accesa: prova a verificare la tensione della cinghia oppure se al buio accelerando si nota un notevole incremento del fascio luninoso dei fari, segno di un normale funzionamento dell'alternatore (a meno che il fascio delle luci non sia già di per se abbastanza forte)
Sicuramente un notevole miglioramento lo avresti comunque come proponevi tu sostituendo le lampadine... i cruscotti opel non hanno mai "brillato" con le lampadine vecchie e annerite Razz
Per quanto riguarda il tachimetro che balla dovresti provare a verificare il percorso del cavo, ch eno abbia piegature accentuate e possibilmente estrarlo per una ripulita e una lubrificata (io lo lubrifico con olio per cambi) ogni tanto succede anche a me evidentemente ci deve essere qualcosa che tende a bloccare il cavo durante la sua rotazione per poi far scaricare la tensione accumulata tutta d'un colpo e dare origine ad una specie di funzionamento a impulsi Evil or Very Mad
La carrozzeria si nota bene nella prima immagine la differenza di colore delle portiere della fiancata destra rispetto al resto della macchina... comunque è già tanto che sono integre e senza ammaccature, ciò può rendere un tantino più economico un eventuale intervento di riverniciatura (es. un carrozziere amico che se gli porti la vernice ti rifà la macchina senza bisogno di grossi preparativi e prendendosì giusto il fastidio)
Se c'è una differenza di opacità tuttavia non è detto che passando la pasta abrasiva possa cambiare la tonalità di colore e avvicinarsi di più all'originale... non si può mai dire Wink
Dai... sei solo all'inizio di un bel viaggio con la Rekord okey Non ho mai conosciuto grandi estimatori di quest'auto, però a me è sempre piaciuta e continua a piacere, fosse anche inferiore alle mie aspettative come comportamento su strada, mi auguro di incontrarci presto insieme ad altri amici che come noi amano questo simbolo

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9109
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Rekord D 2000 D

Messaggio  renato741 il Mer 04 Mag 2011, 11:10

Rekordman ha scritto:Finalmente oggi è stato il gran giorno!
Stamattina alle 9,25 sono sbarcato dal treno a Milano e, grazie ad una coppia di amici, mi sono fiondato a ritirare la Rekord per portarla a casa. Qui la vedete in una foto fatta prima della partenza

Ho fatto il pieno di gasolio, quindi, e sono partito. Niente autostrada per paura di tirare il collo al motore, fermo da cinque anni, e anche un po' per timore di beccarmi qualche sasso sul parabrezza, dal momento che al giorno d'oggi, non si sa come mai, volano più dei passerotti! Mi sono presto reso conto che, comunque, non sarebbe stato il caso: la macchina viaggia normalmente fino a circa 70 km/h dopodiché comincia ad accusare una certa lentezza nella progressione, accompagnata da un rumore tipo battito in testa, rumore che si fa più insistente dopo gli 85 km/h, cosa che mi ha spinto a non superare mai la velocità di 100 km/h (peraltro sempre raggiunta dopo un lunghissimo lancio nei tratti dove potevo permettermelo, leggi: le tangenziali delle città attraversate - Brescia, Verona, Vicenza...). Cosa sarà mai? Ai posteri l'ardua sentenza, d'altronde è ovvio che non potessi cavarmela con un normale tagliando, probabilmente il motore ha bisogno di ulteriori e più profonde cure (e ci mancherebbe, alla veneranda età di 34 anni!) ma a queste penseremo con calma. Per il resto, solo sorprese... mio padre già trent'anni fa diceva che la macchina era "pachidermica" ed io, abituato al mio moderno propulsore turbodiesel Peugeot, mi aspettavo di dover davvero condurre un elefante d'acciaio. Invece la macchina accelera e riprende con insospettata verve, per essere un diesel precamera con 55 cv! La spinta c'è, il problema è che è corta, cioè finisce subito, mentre ci si aspetterebbe maggior allungo. Non parliamo poi dei regimi di rotazione paurosi (per questo la Opel non montava il contagiri sulle Rekord diesel!): avendo solo quattro marce, e dovendo forzosamente inserire la quarta già intorno ai 70 all'ora, arrivare a 130 comporta portare il motore alle stelle... intorno ai 100 all'ora, ad orecchio, a me sembrava già di essere a quattromila giri! La rumorosità è "importante" così come le vibrazioni... diciamo che sono caratteristiche "adeguate" agli anni '70 e, di conseguenza, apparenti oggi "preistoriche". Tutto sommato, però, devo dire che non sono mai fastidiose.

Nello specifico, a carrozzeria (sommariamente) pulita ho notato che ci sono differenze di colore e di lucidità tra i vari lamierati, segno di riparazioni eseguite "in economia". In generale, la carrozzeria merita di essere rivista, dovrò soprattutto far controllare il sottoscocca per vedere in che stato è. Le luci della strumentazione sono fiochissime (vedrò di sostituire le lampadine) e la lancetta del tachimetro "balla". La spia dell'alternatore rimane accesa per qualche decina di secondi ogni volta che metto in moto... mmm... boh, in questi giorni farò qualche esame più approfondito.

P. S.: le cinture di sicurezza sono quelle "statiche", cioè senza arrotolatore... non sono riuscito a metterle! Picchiatemi, ma ho viaggiato da Milano a Padova slacciato... mi sembrava di essere nudo!!

Qualche foto dell'arrivo, dopo 250 km e CINQUE ore di cavalcata Rolling Eyes :

Per il momento, passo e chiudo! Wink

Dai comunque è stata una bella esperienza, tutto sommato non hai avuto grossi problemi e sei arrivato a casa! come primo viaggetto non c'è male Very Happy
mi piacerebbe farmi un giretto sull'auto per vedere come va questo motore diesel, scusami ma non è 60cv? mi pareva di ricordare avesse 60 cv quel 2000.
sicuramente con il tempo migliorerà, poi magari vado a rileggere gli interventi fatti dal meccanico e vedo se posso consigliarti qualcosa...
però il battito in testa non è normale, il meccanico non si è accorto di nulla?
Se ti è possibile puoi fare qualche video con il motore in moto ?
ciao
avatar
renato741

Numero di messaggi : 2935
Età : 44
Località : Salerno
versione : Kadett E 1600 diesel anno 1985
Kadett combo 1600 diesel anno 1989
Senator...
Data d'iscrizione : 15.04.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Rekord D 2000 D

Messaggio  Rekordman il Mer 04 Mag 2011, 14:50

Skadett66 ha scritto:Per quanto riguarda il tachimetro che balla dovresti provare a verificare il percorso del cavo, ch eno abbia piegature accentuate e possibilmente estrarlo per una ripulita e una lubrificata (io lo lubrifico con olio per cambi) ogni tanto succede anche a me evidentemente ci deve essere qualcosa che tende a bloccare il cavo durante la sua rotazione per poi far scaricare la tensione accumulata tutta d'un colpo e dare origine ad una specie di funzionamento a impulsi Evil or Very Mad "
Uh... questa e' una cosa in cui mi devo cimentare anche se, a pensarci, temo di produrre effetti disastrosi Laughing Laughing

Skadett66 ha scritto:mi auguro di incontrarci presto insieme ad altri amici che come noi amano questo simbolo
Questo succedera' sicuramente... la Rekord non e' stata comprata per diventare un pezzo da museo ma per restare ben viva... e i raduni ben si addicono allo scopo! Wink

renato741 ha scritto:scusami ma non è 60cv? mi pareva di ricordare avesse 60 cv quel 2000.
Eh eh... la "confusione" e' perfettamente giustificata in quanto la potenza che ricordi tu e' relativa al motore in versione 2100, sostituito da questo SOLO IN ITALIA (per "schivare" l'IVA al 38% gravante sui motori diesel oltre 2000 cc) nel tardo 1974 Wink

renato741 ha scritto:però il battito in testa non è normale, il meccanico non si è accorto di nulla?
Se ti è possibile puoi fare qualche video con il motore in moto ?
In realta', il rumore appare solo oltre una certa velocita'... pero' provero' a realizzare un video con il motore accelerato, sperando che si riesca a distinguere il battito... Rolling Eyes


Ultima modifica di Rekordman il Gio 05 Mag 2011, 00:35, modificato 1 volta
avatar
Rekordman

Numero di messaggi : 5395
Età : 46
Località : Padova
versione :
Rekord D 2000 D Standard - 1977
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Rekord E2 Turbo D Luxus - 1985
...in passato :
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Senator A2 TD C - 1985
Data d'iscrizione : 06.03.11

http://www.passionepeugeot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Rekord D 2000 D

Messaggio  KB Holiday il Mer 04 Mag 2011, 22:27

Forse è la mia mania di voler far volare cose che di solito viaggiano su 4 ruote, ma non perderei tempo e soldi sul motore originale. Il 2.3 turbodiesel sarebbe già in attesa pronto per essere alloggiato nel vano motore, magari con l'aggiunta di un 5 marce e di un differenziale di un modello a benzina che sicuramente ha un rapporto più lungo.... Quei modelli, come le mercedes di quell'epoca, sono caratteristici proprio per il rumore e le limitate prestazioni, se rapportate alla cilindrata e bisogna amarle anche per questo. Comunque, Vittorio, se posso esserti utile, c'è una officina di rettifica qui a Foggia che ha a disposizione numerosi ricambi per quei motori. Se ne avessi bisogno posso passarti il contatto.
avatar
KB Holiday

Numero di messaggi : 1675
Età : 48
Località : Foggia
versione : Opel Kadett B Holiday del 1972
...in passato : Fiat 600 del 1959
Fiat 500 L del 1972
Fiat 850 Special del 1968
NSU Prinz 598 del 1972
Citroen 2 CV del 1977
Kadett B L del 1971
Kadett C del 1976
Kadett C del 1977
Kadett C del 1978
Kadett C del 1979
Opel Manta A 1,2 del 1973
Opel Manta B 1,2 del 1978
Opel Calibra 2.0 Color Edition
Audi A 4 1.8 20V Avant (mai più audi)


Data d'iscrizione : 08.08.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Rekord D 2000 D

Messaggio  Rekordman il Gio 05 Mag 2011, 00:53

Bruno Pesola ha scritto:Il 2.3 turbodiesel sarebbe già in attesa pronto per essere alloggiato nel vano motore, magari con l'aggiunta di un 5 marce e di un differenziale di un modello a benzina che sicuramente ha un rapporto più lungo....
Eh eh, una Rekord-razzo! Very Happy Very Happy

Bruno Pesola ha scritto:Comunque, Vittorio, se posso esserti utile, c'è una officina di rettifica qui a Foggia che ha a disposizione numerosi ricambi per quei motori. Se ne avessi bisogno posso passarti il contatto.
Grazie Bruno, forse ce ne sarà bisogno! Wink

Intanto oggi sono arrivati anche gli anelli cromati per le ruote Very Happy



quindi stasera sono andato a fare un po' di ricognizione per capire che lavori iniziare... notare lo sfacelo Laughing Laughing Laughing



Ho scoperto che le coppe ruota non vanno bene... sono quelle originali ma, non essendolo i cerchi, non si "azzeccano"! Dall'alto della vostra esperienza voi potete confermarmi che si applicano a pressione, vero? O c'è qualche altro ARTIFIZIO di cui ignoro l'esistenza? Rolling Eyes
avatar
Rekordman

Numero di messaggi : 5395
Età : 46
Località : Padova
versione :
Rekord D 2000 D Standard - 1977
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Rekord E2 Turbo D Luxus - 1985
...in passato :
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Senator A2 TD C - 1985
Data d'iscrizione : 06.03.11

http://www.passionepeugeot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Rekord D 2000 D

Messaggio  KB Holiday il Gio 05 Mag 2011, 09:33

Ho scoperto che le coppe ruota non vanno bene... sono quelle originali ma, non essendolo i cerchi, non si "azzeccano"! Dall'alto della vostra esperienza voi potete confermarmi che si applicano a pressione, vero? O c'è qualche altro ARTIFIZIO di cui ignoro l'esistenza? .



Vittorio, non sono esperto di Rekord, ma ho paura che i tuoi cerchi non siano predisposti per l'alloggio delle coppe. Sull'anello del cerchio su cui andrebbero appoggiate dovresti trovare almeno 3 sporgenze a 120° su cui la coppa va ad accavallarsi mediante il classico colpo con il palmo della mano. Un primopiano del cerchio potrebbe toglierci il dubbio in merito. Penso che non avresti alternative se non i coprimozzi uguali ai tuoi in plastica ma di acciao cromato. Vedo che ti stai accingendo a cambiare lo sterzo, attenzione: già lo saprai, ma quello montato va tolto mediante estrattore o procedura "agricola" ma che va fatta meglio con due persone. Potresti rovinare la filettatura, il salvavita del piantone e se insisti a in malomodo il devioluci.
avatar
KB Holiday

Numero di messaggi : 1675
Età : 48
Località : Foggia
versione : Opel Kadett B Holiday del 1972
...in passato : Fiat 600 del 1959
Fiat 500 L del 1972
Fiat 850 Special del 1968
NSU Prinz 598 del 1972
Citroen 2 CV del 1977
Kadett B L del 1971
Kadett C del 1976
Kadett C del 1977
Kadett C del 1978
Kadett C del 1979
Opel Manta A 1,2 del 1973
Opel Manta B 1,2 del 1978
Opel Calibra 2.0 Color Edition
Audi A 4 1.8 20V Avant (mai più audi)


Data d'iscrizione : 08.08.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Rekord D 2000 D

Messaggio  Skadett66 il Gio 05 Mag 2011, 16:38

Ma che bella immagine la Rekord aperta con tutti i pezzi sparpagliati... quante volte ho messo in atto situazioni del genere in garage Laughing
i volanti sono str...beep! o cedono via che è una bellezza oppure dicono no e non ne vogliono sapere di mollarsi Evil or Very Mad
una volta impazzii per smontare quello dell'ascona, per evitare di fare danni affidai la vettura ad un meccanico che ordinò al suo asistente di smontare questo benedetto volante. E vai di colpi di martello! Effettivamente mi restituì il volante smontato... ma era spaccato in vari punti per via delle martellate: e bravo! così sarei stato capace pure io! per fportuna in quell'occasione dovevo sostituirlo con uno in condizioni migliori, ma se mi fosse servito smontarlo per altri motivi avrei dovuto procurarmene sicuramente un altro.
L'altro giorno Vittorio era la mia 600 più o meno nella stessa situazione, ho sostituito i due paraurti, il volante (che si è smontato senza problemi) lucidato le coppe ruota e ripreso con un pò di vernice ad effetto cromato i baffetti anteriori (più alluminio che cromo come notoriamente accade con questi tipi di vernice a spray) e la 600 ha guadagnato tantissimo nel suo aspetto generale Very Happy
Per quanto riguarda i tuoi cerchi e gli anelli cromati non ho notizie e suggerimenti perchè non mi sono mai capitati fra le mani, quindi a questo punto dovresti procurarti dei cerchi idonei e scegliere se montare questi oppure lasciare gli originali... oppure avere a disposizione due set di gomme e montare a tuo piacimento un tipo di cerchio, o l'uno o l'altro in base alla loro finalità; per esempio gomme invernali (visto che vivi al nord) sui cerchi classici che hai trovato sulla vettura e gomme estive sui cerchi con anello cromato daccordo
tornando allo smontaggio dello sterzo dopo aver mollato il dado dai una serie di colpi in sequenza destro-sinistro con i pugni sulla corona all'altezza delle razze sia dal davanti che da dietro al volante, a volte si smuove proprio così Wink
ps. ti ho ritoccato un pochino l'avatar spero si veda il miglioramento

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9109
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Rekord D 2000 D

Messaggio  Stefano Ferrari il Gio 05 Mag 2011, 18:45

Rekordman ha scritto:Finalmente oggi è stato il gran giorno!
Stamattina alle 9,25 sono sbarcato dal treno a Milano e, grazie ad una coppia di amici, mi sono fiondato a ritirare la Rekord per portarla a casa. Qui la vedete in una foto fatta prima della partenza:



Ho fatto il pieno di gasolio, quindi, e sono partito. Niente autostrada per paura di tirare il collo al motore, fermo da cinque anni, e anche un po' per timore di beccarmi qualche sasso sul parabrezza, dal momento che al giorno d'oggi, non si sa come mai, volano più dei passerotti! Mi sono presto reso conto che, comunque, non sarebbe stato il caso: la macchina viaggia normalmente fino a circa 70 km/h dopodiché comincia ad accusare una certa lentezza nella progressione, accompagnata da un rumore tipo battito in testa, rumore che si fa più insistente dopo gli 85 km/h, cosa che mi ha spinto a non superare mai la velocità di 100 km/h (peraltro sempre raggiunta dopo un lunghissimo lancio nei tratti dove potevo permettermelo, leggi: le tangenziali delle città attraversate - Brescia, Verona, Vicenza...). Cosa sarà mai? Ai posteri l'ardua sentenza, d'altronde è ovvio che non potessi cavarmela con un normale tagliando, probabilmente il motore ha bisogno di ulteriori e più profonde cure (e ci mancherebbe, alla veneranda età di 34 anni!) ma a queste penseremo con calma. Per il resto, solo sorprese... mio padre già trent'anni fa diceva che la macchina era "pachidermica" ed io, abituato al mio moderno propulsore turbodiesel Peugeot, mi aspettavo di dover davvero condurre un elefante d'acciaio. Invece la macchina accelera e riprende con insospettata verve, per essere un diesel precamera con 55 cv! La spinta c'è, il problema è che è corta, cioè finisce subito, mentre ci si aspetterebbe maggior allungo. Non parliamo poi dei regimi di rotazione paurosi (per questo la Opel non montava il contagiri sulle Rekord diesel!): avendo solo quattro marce, e dovendo forzosamente inserire la quarta già intorno ai 70 all'ora, arrivare a 130 comporta portare il motore alle stelle... intorno ai 100 all'ora, ad orecchio, a me sembrava già di essere a quattromila giri! La rumorosità è "importante" così come le vibrazioni... diciamo che sono caratteristiche "adeguate" agli anni '70 e, di conseguenza, apparenti oggi "preistoriche". Tutto sommato, però, devo dire che non sono mai fastidiose.

Nello specifico, a carrozzeria (sommariamente) pulita ho notato che ci sono differenze di colore e di lucidità tra i vari lamierati, segno di riparazioni eseguite "in economia". In generale, la carrozzeria merita di essere rivista, dovrò soprattutto far controllare il sottoscocca per vedere in che stato è. Le luci della strumentazione sono fiochissime (vedrò di sostituire le lampadine) e la lancetta del tachimetro "balla". La spia dell'alternatore rimane accesa per qualche decina di secondi ogni volta che metto in moto... mmm... boh, in questi giorni farò qualche esame più approfondito.

P. S.: le cinture di sicurezza sono quelle "statiche", cioè senza arrotolatore... non sono riuscito a metterle! Picchiatemi, ma ho viaggiato da Milano a Padova slacciato... mi sembrava di essere nudo!!

Qualche foto dell'arrivo, dopo 250 km e CINQUE ore di cavalcata Rolling Eyes :

Vista dal piano dell'autopark dove tra poco sarebbe salita
Finalmente a cuccia! Sleep
Tra l'altro, vicino a lei, dormono altre due "compagne" (perdonate la pessima qualità ma le foto sono fatte controsole con il mio Nokia E63 Rolling Eyes ):
Merkur (Ford) Scorpio con targa britannica
Fiat 850 nostrana in PERFETTO stato (a parte un leggero velo di polvere)
Per il momento, passo e chiudo! Wink

Considerati i 34 anni ... Dev'essere stato stupendo!!! Beato te, DAVVERO beato te!!
avatar
Stefano Ferrari

Numero di messaggi : 1891
Età : 33
Località : Verona
versione : Opel Corsa B2 1.0 12v Viva 3p. 1997
...in passato : Opel Kadett D Caravan 1.2 S 1979
Data d'iscrizione : 27.11.09

https://www.facebook.com/profile.php?id=100001124608259

Torna in alto Andare in basso

Re: Rekord D 2000 D

Messaggio  Rekordman il Gio 05 Mag 2011, 23:01

KB Holiday ha scritto:Vittorio, non sono esperto di Rekord, ma ho paura che i tuoi cerchi non siano predisposti per l'alloggio delle coppe. Sull'anello del cerchio su cui andrebbero appoggiate dovresti trovare almeno 3 sporgenze a 120° su cui la coppa va ad accavallarsi mediante il classico colpo con il palmo della mano. Un primopiano del cerchio potrebbe toglierci il dubbio in merito. Penso che non avresti alternative se non i coprimozzi uguali ai tuoi in plastica ma di acciao cromato.

...Bruno?? Shocked

Avatar nuovo, ehhh? Wink Wink

Effettivamente l'"anellone rigonfio" del cerchio non presenta le sporgenze che tu dici, mi immaginavo dovesse esserci qualcosa del genere. Giustamente, essendo cerchi della Rekord E, andrebbero accoppiati ai coprimozzi cromati ma non c'è storia... a me piace l'idea degli anelli e delle coppe per cui mi metterò subito in cerca dei cerchi giusti (così mi tolgo anche il fastidio di dover disossidare questi Wink )

KB Holiday ha scritto:Vedo che ti stai accingendo a cambiare lo sterzo, attenzione: già lo saprai, ma quello montato va tolto mediante estrattore o procedura "agricola" ma che va fatta meglio con due persone. Potresti rovinare la filettatura, il salvavita del piantone e se insisti a in malomodo il devioluci.
Ecco, in realtà di queste cognizioni sono totalmente digiuno, per cui pensavo di farlo fare da un'officina (una concessionaria Fiat dove lavoravo anni fa, il capofficina è un mio amico), anche perché penso che nel serrare il nuovo occorra farlo ad un determinato valore di coppia, o no?

Skadett66 ha scritto:ps. ti ho ritoccato un pochino l'avatar spero si veda il miglioramento
GrAaAaAaAaAaAaAaAaAaAnde Gianni, grazie!!! cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers
"Avatar nuovo" anche per me, allora Wink

Stefano Ferrari ha scritto:Beato te, DAVVERO beato te!!
Grazie Stefano... NON MOLLARE!! Wink
avatar
Rekordman

Numero di messaggi : 5395
Età : 46
Località : Padova
versione :
Rekord D 2000 D Standard - 1977
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Rekord E2 Turbo D Luxus - 1985
...in passato :
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Senator A2 TD C - 1985
Data d'iscrizione : 06.03.11

http://www.passionepeugeot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Rekord D 2000 D

Messaggio  Skadett66 il Gio 05 Mag 2011, 23:45

Rekordman ha scritto:...Bruno?? Shocked

Avatar nuovo, ehhh? Wink Wink

sì... ovviamente è così Wink

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 9109
Età : 52
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Rekord D 2000 D

Messaggio  KB Holiday il Ven 06 Mag 2011, 00:04

Ecco, in realtà di queste cognizioni sono totalmente digiuno, per cui pensavo di farlo fare da un'officina (una concessionaria Fiat dove lavoravo anni fa, il capofficina è un mio amico), anche perché penso che nel serrare il nuovo occorra farlo ad un determinato valore di coppia, o no?


Il nuovo Avatar è in allestimento più in là arriverà il nuovo. Anche il nik è cambiato. Per lo sterzo, io ho un sistema che mi permette di non danneggiare lo sterzo e il piantone. Poiche l'accoppiamento è conico e il salva vita tende a portare il piantone verso il devioluci quando questo viene martellato, con l'aiuto di una persona che dall'esterno tira con forza lo sterzo verso se stesso, io batto con un martello con l'ausilio di un battente di alluminio. Per ulteriore precazione svito il dado fino a farlo coincidere con la sommità della filettatura. In tal modo evito che questa si deformi per via dei colpi.Così facendo con due o tre belle martellate lo sterzo viene via. Se ci si fa caso sul fondo dello sterzo (penso anche al tuo) ci sono due fori, è li che andrebbe applicato l'etrattore. Per il serraggio nn è un problema, la si sente a mano la stretta necessaria. Inoltre a maggior garanzia non dimentichiamoci dell'accoppiamento conico e sopratutto della rondella di sicurezza che evita lo svitamento del dado.
avatar
KB Holiday

Numero di messaggi : 1675
Età : 48
Località : Foggia
versione : Opel Kadett B Holiday del 1972
...in passato : Fiat 600 del 1959
Fiat 500 L del 1972
Fiat 850 Special del 1968
NSU Prinz 598 del 1972
Citroen 2 CV del 1977
Kadett B L del 1971
Kadett C del 1976
Kadett C del 1977
Kadett C del 1978
Kadett C del 1979
Opel Manta A 1,2 del 1973
Opel Manta B 1,2 del 1978
Opel Calibra 2.0 Color Edition
Audi A 4 1.8 20V Avant (mai più audi)


Data d'iscrizione : 08.08.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Rekord D 2000 D

Messaggio  Rekordman il Ven 06 Mag 2011, 01:32

Cazzarola, che razza di operazioni per togliere questo diavolo di volante! Addirittura martellate??
Mi sa che è meglio che non faccio da me o finisco per spaccare tutto!

Tra l'altro, come saprete, ho comprato il volante di una Manta che secondo il meccanico di Milano non è adatto. Così ne ho acquistato un secondo esteticamente uguale ma con l'attacco diverso (è di una Diplomat). Il fatto è che questo secondo volante è in condizioni estetiche peggiori, così ho pensato di "staccagli l'attacco" e "attaccarlo" al primo... ehm... Rolling Eyes

Domani vedrò di postare delle foto esplicative in modo che possiate darmi un parere!
avatar
Rekordman

Numero di messaggi : 5395
Età : 46
Località : Padova
versione :
Rekord D 2000 D Standard - 1977
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Rekord E2 Turbo D Luxus - 1985
...in passato :
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Senator A2 TD C - 1985
Data d'iscrizione : 06.03.11

http://www.passionepeugeot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Rekord D 2000 D

Messaggio  Stefano Ferrari il Ven 06 Mag 2011, 21:14

Rekordman ha scritto:Cazzarola, che razza di operazioni per togliere questo diavolo di volante! Addirittura martellate??
Mi sa che è meglio che non faccio da me o finisco per spaccare tutto!

Tra l'altro, come saprete, ho comprato il volante di una Manta che secondo il meccanico di Milano non è adatto. Così ne ho acquistato un secondo esteticamente uguale ma con l'attacco diverso (è di una Diplomat). Il fatto è che questo secondo volante è in condizioni estetiche peggiori, così ho pensato di "staccagli l'attacco" e "attaccarlo" al primo... ehm... Rolling Eyes

Domani vedrò di postare delle foto esplicative in modo che possiate darmi un parere!

Io ci lascerei il suo! Così almeno è originale! E sa meno di copia/incolla. Però vedi te, è solo un giudizio ...
avatar
Stefano Ferrari

Numero di messaggi : 1891
Età : 33
Località : Verona
versione : Opel Corsa B2 1.0 12v Viva 3p. 1997
...in passato : Opel Kadett D Caravan 1.2 S 1979
Data d'iscrizione : 27.11.09

https://www.facebook.com/profile.php?id=100001124608259

Torna in alto Andare in basso

Re: Rekord D 2000 D

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 38 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 20 ... 38  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum