motori ed aneddoti

Andare in basso

motori ed aneddoti

Messaggio  KB Holiday il Lun 22 Ago 2011, 16:15



Avevo manifestato a Gianni l'intenzione di aprire un topic per raccontare qualche storia che possa farci sorridere, far conoscere qualche altro aspetto di noi stessi e perchè no, parlare ancora una volta dei nostri amati cartorci, e non solo Opel! Visto che l'iniziativa mi era sembrata apprezzata ho pensato di aprire un topic in questa sezione, che mi sembra la più idonea. Vi racconterò quindi la mia prima storia, spero di non annoiarvi, assicurandovi che tutto corrisponde a verità.

Poteva essere il 1989, appena patentato, possedevo una fiat 600 del 59 e la mia prima Opel Kadett C del 74 di colore Blu/turchese (ora non ricordo la tinta esatta). Da poco patentato l'avevo avuta scambiandola con un ciclomotore. L'auto era precedentemente appartenuta ad un amico di comitiva con il quale ne avevamo combinate di tutti i colori. Ebbene, doveva essere Giugno o Luglio ed un amico di comitiva, in licenza, doveva rientrare l'Aquila, essendo partito come volontario nell'esercito. Purtroppo uno sciopero improvviso dei treni gli impediva di raggiungere Pescara, da dove avrebbe preso un pullman che lo avrebbe condotto a destinazione. Decidemmo, anche per passare una giornata diversa, di accompagnarlo a Pesara, "tanto sono appena 200Km" dicemmo. Decidemmo di partire con la mia opel. Nel verificare se era tutto a posto, un mio amico, che all'epoca aveva una C coupè, mi disse: ce l'hai la ruota di scorta? Ne vogliamo portare un'altra? Risposi: tutte le auto ne hanno una, perchè noi ne dobbiamo portare 2? Fu così che i 4 ceffi presero l'autostrada e baldanzosi si avviarono verso l'ambito luogo di destinazione (ambito in quanto essendo stagione estiva pregustavamo qualche tuffo lungo la costa adriatica). Giunti con lo stereo di fortuna "a palla" nei pressi di Termoli bucai la ruota anteriore sinistra. Con molta pazienza e iniziando a gardar male l'amico che prima aveva offerto la sua ruota di scorta, accostammo in una piazzola e sostituimmo la gomma. Ripartiti e viste già come si erano messe le cose, ci eravamo ripromessi di ripararare la gomma al primo gommista che avremmo trovato aperto. Ma la buona sorte non era dalla nostra e neanche dal mio amico in quanto, dopo una ventina di km, ribucai la ruota sostituita. Accostata l'auto iniziai a bestemmiare, il mio amico vistosi "minacciato" apri lo sportello per scendere. Subito noi gli fummo dietro per menarlo come segno di ringraziamento per la sfiga che ci aveva buttato addosso. Nel correre avanti, per non farsi prendere, si buttò nella cunetta sottostante e ne usci poco dopo con un pneumatico senza cerchio. Preciso che allora eravamo tutti degli squattrinati (non che ora siamo dei nababbi) e quindi quel penumatico ci poteva tornar comodo. Non potendo permetterci un carro attrezzi come potevamo fare? Semplice per dei senza testa, continuare con la ruota bucata, uscire alla prima uscita e trovare un gommista. Fu così che percorremmo circa 15km di autostrada con la ruota bucata, accompagnati da un forte odore di gomma bruciata e il rumore dei pezzi di pneumatico che sbattevano sul parafango. Pian piano riuscimmo ad uscire a Vasto, ma di gommisti aperti, nanche l'ombra. Dopo tanto girare ci fermammo davanti alla serranda di uno di questi che era chiuso per pausa pranzo. Nell'attesa continuammo a menare lo iettatore!!! Ora il problema si faceva serio, la recluta rischiava di perdere anche il pullman, e di conseguenza avrebbe preso una bella punizione in caserma. Quindi potrete capire lo stato di agitazione e di anzia che scaricammo addosso a chi ci aveva cosparsi di sfiga!! Verso le 15.30 riaprì il gommista il quale, impetositosi, ci riparò la prima gomma che avevo nel bagagliaio, ci montò il penaumatico trovato nella cunetta (ovviamente di misura diversa) sul cerchio di scorta e come deterrente alla sfiga ci regalò un'altra ruota completa ma liscia di attacco Fiat, non uguale all'opel ma in caso di emergenza come si dice, "tutto fa brodo". Rimontato il tutto e con il parafango danneggiato riprendemmo l'autostrada e senza mai sollevare l'accelleratore dal tappetino arrivammo a Pescara proprio nel momento in cui il pullman stava per partire! Sospiro di sollievo, sopratutto per chi inconsapevolmente aveva animato la nostra sete di vendetta per una gionata andata proprio male!
avatar
KB Holiday

Numero di messaggi : 1662
Età : 47
Località : Foggia
versione : Opel Kadett B Holiday del 1972
...in passato : Fiat 600 del 1959
Fiat 500 L del 1972
Fiat 850 Special del 1968
NSU Prinz 598 del 1972
Citroen 2 CV del 1977
Kadett B L del 1971
Kadett C del 1976
Kadett C del 1977
Kadett C del 1978
Kadett C del 1979
Opel Manta A 1,2 del 1973
Opel Manta B 1,2 del 1978
Opel Calibra 2.0 Color Edition
Audi A 4 1.8 20V Avant (mai più audi)


Data d'iscrizione : 08.08.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: motori ed aneddoti

Messaggio  Stefano Ferrari il Lun 22 Ago 2011, 22:29

Una storia molto carina, divertente, mi sarebbe piaciuto vederti in quel frangente Laughing Laughing Razz Razz
avatar
Stefano Ferrari

Numero di messaggi : 1891
Età : 33
Località : Verona
versione : Opel Corsa B2 1.0 12v Viva 3p. 1997
...in passato : Opel Kadett D Caravan 1.2 S 1979
Data d'iscrizione : 27.11.09

http://www.facebook.com/profile.php?id=100001124608259

Tornare in alto Andare in basso

Re: motori ed aneddoti

Messaggio  renato741 il Lun 22 Ago 2011, 23:09

per fortuna lo iettatore ne è uscito vivo!!! Laughing Laughing
immagino che non lo avete più portato in viaggio con voi Razz Razz oppure lo avete assecondato prima di partire? Laughing Laughing
avatar
renato741

Numero di messaggi : 2935
Età : 44
Località : Salerno
versione : Kadett E 1600 diesel anno 1985
Kadett combo 1600 diesel anno 1989
Senator...
Data d'iscrizione : 15.04.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: motori ed aneddoti

Messaggio  Skadett66 il Mar 23 Ago 2011, 00:15

Guarda Bruno... mi hai fatto ricordare la recente partecipazione al raduno di giugno con la 1100 a Lecce; al momento della partenza da Taranto mi faccio venire una titubanza: che faccio... mi porto una ruota di scorta in più? (premessa: già portavo con me una discreta dotazione di "kit di sopravvivenza" compresa una batteria nuova che avevo comprato per una delle mie kadett)
ma nooo... che me la porto a fare, tanto mi capita così raramente di forare... giusto adesso mi deve succedere? e quindi per non portarmi dietro un'altro ingombro che ostacolava tra l'altro la sistemazione dei bagagli, parto con la ruota di scorta "d'ordinanza".
Morale della favola all'ingresso di Lecce mi fanno cenno di avere qualcosa che non va nella parte retrostante della vettura... posteriore sx a terra!!!! Mi sento adesso come il tuo amico iettatore Rolling Eyes

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 8995
Età : 51
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: motori ed aneddoti

Messaggio  KB Holiday il Mar 23 Ago 2011, 08:43

Skadett66 ha scritto:Guarda Bruno... mi hai fatto ricordare la recente partecipazione al raduno di giugno con la 1100 a Lecce; al momento della partenza da Taranto mi faccio venire una titubanza: che faccio... mi porto una ruota di scorta in più? (premessa: già portavo con me una discreta dotazione di "kit di sopravvivenza" compresa una batteria nuova che avevo comprato per una delle mie kadett)
ma nooo... che me la porto a fare, tanto mi capita così raramente di forare... giusto adesso mi deve succedere? e quindi per non portarmi dietro un'altro ingombro che ostacolava tra l'altro la sistemazione dei bagagli, parto con la ruota di scorta "d'ordinanza".
Morale della favola all'ingresso di Lecce mi fanno cenno di avere qualcosa che non va nella parte retrostante della vettura... posteriore sx a terra!!!! Mi sento adesso come il tuo amico iettatore Rolling Eyes

Vedo che la mia storia ne tirata un'altra, quella tua di Lecce. Meno male che hai forato una volta sola! Cmq lo iettatore ha la fortuna di essere una persona troppo simpatica per "essere allontanato" nonchè un amico fraterno! Inoltre è stato possessore, e lo è, di Opel, Kadett C coupè, Manta B (venduta a me con cui sono stato notato in dolce compagnia), Ascona C Ecxlusive, attualmente una Vectra C
avatar
KB Holiday

Numero di messaggi : 1662
Età : 47
Località : Foggia
versione : Opel Kadett B Holiday del 1972
...in passato : Fiat 600 del 1959
Fiat 500 L del 1972
Fiat 850 Special del 1968
NSU Prinz 598 del 1972
Citroen 2 CV del 1977
Kadett B L del 1971
Kadett C del 1976
Kadett C del 1977
Kadett C del 1978
Kadett C del 1979
Opel Manta A 1,2 del 1973
Opel Manta B 1,2 del 1978
Opel Calibra 2.0 Color Edition
Audi A 4 1.8 20V Avant (mai più audi)


Data d'iscrizione : 08.08.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: motori ed aneddoti

Messaggio  Rekordman il Mar 23 Ago 2011, 22:14

Laughing Laughing Laughing Laughing Bruno... sembra quasi un film dei nostri... un pezzo di "commedia all'italiana"... mi hai fatto sorridere! Wink
avatar
Rekordman

Numero di messaggi : 5279
Età : 45
Località : Padova
versione :
Rekord D 2000 D Standard - 1977
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Rekord E2 Turbo D Luxus - 1985
...in passato :
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Senator A2 TD C - 1985
Data d'iscrizione : 06.03.11

http://www.passionepeugeot.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: motori ed aneddoti

Messaggio  Stefano Ferrari il Mer 24 Ago 2011, 16:59

KB Holiday ha scritto: Inoltre è stato possessore, e lo è, di Opel, Kadett C coupè, Manta B (venduta a me con cui sono stato notato in dolce compagnia), Ascona C Ecxlusive, attualmente una Vectra C

No: troppo una brava persona per essere allontanato!!
avatar
Stefano Ferrari

Numero di messaggi : 1891
Età : 33
Località : Verona
versione : Opel Corsa B2 1.0 12v Viva 3p. 1997
...in passato : Opel Kadett D Caravan 1.2 S 1979
Data d'iscrizione : 27.11.09

http://www.facebook.com/profile.php?id=100001124608259

Tornare in alto Andare in basso

Re: motori ed aneddoti

Messaggio  Skadett66 il Gio 25 Ago 2011, 00:45

A me è rimasta impressa una scena che si verificò nell'estate del 1988 al ritorno da un viaggio sulla A14 nell'area di servizio vicino Canosa in direzione sud... mi accosto nel parcheggio per una sosta con la mia kadett B gia rara allora vederla in autostrada, dietro mi seguivano i miei suoceri con una ford escort del 1980, quando dal mio vano motore inizia ad uscire tanto di quel fumo affraid In un istante mi sono detto: cavolo... ho fuso! da dire che era il secondo viaggio che facevo con quella macchina, tutti mi dicevano che era un pò azzardato da parte mia portare moglie (che era in dolce attesa) e il bambino (che stava comodamente nel suo seggiolino con l'auto adeguatamente attrezzata per l'occasione, staffa con portabiberon, latte e lucetta di cortesia blu per la notte)
e già intorno a me si era avvicinata un pò di gente incuriosita. Diciamo che in quel momento volevo scomparire con tutta la macchina da quel luogo, ma poi come del resto mi sono abituato, mi sono fatto anima e coraggio ed ho aperto il cofano scoprendo cosa? che in realtà quel fumo era prodotto da gocciolamento di olio condensato nella scatola filtro attraverso il condotto della presa d'aria che era rivolto giù proprio in direzione del collettore di scarico. Quindi a contatto con lo scarico bollente l'olio evaporava formando quella cortina di fumo Laughing
Un addetto dell'area di servizio che aveva notato la cosa mi ha subito raddrizzato il condotto nella posizione corretta (estate, mentre prima era in posizione inverno) e così tirai un sospiro di sollievo fischio
Ripresi il viaggio e tutto è filato liscio.... come l'olio spassoso risata

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 8995
Età : 51
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: motori ed aneddoti

Messaggio  Stefano Ferrari il Gio 25 Ago 2011, 11:46

Skadett66 ha scritto:A me è rimasta impressa una scena che si verificò nell'estate del 1988 al ritorno da un viaggio sulla A14 nell'area di servizio vicino Canosa in direzione sud... mi accosto nel parcheggio per una sosta con la mia kadett B gia rara allora vederla in autostrada, dietro mi seguivano i miei suoceri con una ford escort del 1980, quando dal mio vano motore inizia ad uscire tanto di quel fumo affraid In un istante mi sono detto: cavolo... ho fuso! da dire che era il secondo viaggio che facevo con quella macchina, tutti mi dicevano che era un pò azzardato da parte mia portare moglie (che era in dolce attesa) e il bambino (che stava comodamente nel suo seggiolino con l'auto adeguatamente attrezzata per l'occasione, staffa con portabiberon, latte e lucetta di cortesia blu per la notte)
e già intorno a me si era avvicinata un pò di gente incuriosita. Diciamo che in quel momento volevo scomparire con tutta la macchina da quel luogo, ma poi come del resto mi sono abituato, mi sono fatto anima e coraggio ed ho aperto il cofano scoprendo cosa? che in realtà quel fumo era prodotto da gocciolamento di olio condensato nella scatola filtro attraverso il condotto della presa d'aria che era rivolto giù proprio in direzione del collettore di scarico. Quindi a contatto con lo scarico bollente l'olio evaporava formando quella cortina di fumo Laughing
Un addetto dell'area di servizio che aveva notato la cosa mi ha subito raddrizzato il condotto nella posizione corretta (estate, mentre prima era in posizione inverno) e così tirai un sospiro di sollievo fischio
Ripresi il viaggio e tutto è filato liscio.... come l'olio spassoso risata

Dev'essere stato piuttosto imbarazzante con tutti lì che ti guardavano ...
avatar
Stefano Ferrari

Numero di messaggi : 1891
Età : 33
Località : Verona
versione : Opel Corsa B2 1.0 12v Viva 3p. 1997
...in passato : Opel Kadett D Caravan 1.2 S 1979
Data d'iscrizione : 27.11.09

http://www.facebook.com/profile.php?id=100001124608259

Tornare in alto Andare in basso

Re: motori ed aneddoti

Messaggio  Skadett66 il Gio 25 Ago 2011, 12:51

Stefano Ferrari ha scritto:Dev'essere stato piuttosto imbarazzante con tutti lì che ti guardavano ...

maggiore la soddisfazione nel dimostrare che si trattava solo di una sciocchezza daccordo
tra l'altro quel viaggio lo avevo fatto in totale serenità al contrario dei precedenti nei quali un minimo di apprensione ce l'avevo, data la già maturata anzianità del veicolo e la mia scarsa esperienza, invece prima di mettermi in macchina avevo modificato il pedale dell'acceleratore affinchè avesse una corsa maggiore e sfruttare tutta l'apertura della farfalla, e "legato" le testine dello sterzo con del filo di ferro affinchè non avessero più quel fastidioso gioco che mi lasciava quasi un quarto di giro sul volante senza sortire effetto sulla direzionalità...
insomma, la giornata era bella, il verde metallizzato del cofano motore che brillava davanti, i colori della strada (le fasce che delimitano la carreggiata all'epoca erano gialle... più belle secondo me) e la macchina che andava!!!! non avevo mai raggiunto infatti la soglia dei 140 kmh con quella macchina.

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 8995
Età : 51
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: motori ed aneddoti

Messaggio  renato741 il Gio 25 Ago 2011, 13:22

pensa che alcuni si lamentano che le auto di oggi non sono abbastanza sicure!!! Laughing Laughing Laughing
avatar
renato741

Numero di messaggi : 2935
Età : 44
Località : Salerno
versione : Kadett E 1600 diesel anno 1985
Kadett combo 1600 diesel anno 1989
Senator...
Data d'iscrizione : 15.04.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: motori ed aneddoti

Messaggio  Rekordman il Gio 25 Ago 2011, 22:28

Skadett66 ha scritto:(le fasce che delimitano la carreggiata all'epoca erano gialle... più belle secondo me)
Verissimo Gianni, piacevano molto di più anche a me!
E pensare che molte persone con cui parlo nemmeno se lo ricordano... pensano che scherzi...
avatar
Rekordman

Numero di messaggi : 5279
Età : 45
Località : Padova
versione :
Rekord D 2000 D Standard - 1977
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Rekord E2 Turbo D Luxus - 1985
...in passato :
Rekord E1 2.3 D Standard - 1981
Senator A2 TD C - 1985
Data d'iscrizione : 06.03.11

http://www.passionepeugeot.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: motori ed aneddoti

Messaggio  KB Holiday il Gio 25 Ago 2011, 23:57

Rekordman ha scritto:
Skadett66 ha scritto:(le fasce che delimitano la carreggiata all'epoca erano gialle... più belle secondo me)
Verissimo Gianni, piacevano molto di più anche a me!
E pensare che molte persone con cui parlo nemmeno se lo ricordano... pensano che scherzi...

Sai Vittorio, non poco tempo fa, facendo metano alla mia Ascona a un distributore fuori Foggia l'addetto non ricordava neanche che fossero esistite le targhe nere lunghe.... Eppure l'omino aveva almeno quaranta anni!!
avatar
KB Holiday

Numero di messaggi : 1662
Età : 47
Località : Foggia
versione : Opel Kadett B Holiday del 1972
...in passato : Fiat 600 del 1959
Fiat 500 L del 1972
Fiat 850 Special del 1968
NSU Prinz 598 del 1972
Citroen 2 CV del 1977
Kadett B L del 1971
Kadett C del 1976
Kadett C del 1977
Kadett C del 1978
Kadett C del 1979
Opel Manta A 1,2 del 1973
Opel Manta B 1,2 del 1978
Opel Calibra 2.0 Color Edition
Audi A 4 1.8 20V Avant (mai più audi)


Data d'iscrizione : 08.08.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: motori ed aneddoti

Messaggio  Skadett66 il Ven 26 Ago 2011, 00:10

di aneddoti del genere su persone di una certa età che dovrebbero sapere e conoscere le "anzianotte" ne ho qualcuno che mi ha fatto molto sorridere, quale per esempio sulla 1100 che un tizio convinto ha detto ad un'altro amico: guarda... un 128! oppure un'altro che ha detto direttamente a me: maestro (è un modo di chiamare le persone a taranto) bella questa alfetta!!!!
ma le risate me le sono fatte ancora più grasse quando ho visto un benzinaio ultra quarantenne impazzire per trovare il tappo d rifornimento della kadett C Laughing

_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 8995
Età : 51
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: motori ed aneddoti

Messaggio  Opelista71 il Ven 26 Ago 2011, 01:08

ma le risate me le sono fatte ancora più grasse quando ho visto un benzinaio ultra quarantenne impazzire per trovare il tappo d rifornimento della kadett C


Nascosto dietro la finta presa d'aria laterale...Ahahahah,gia' nell'89 i benzinai non lo sapevano dove era, ed io,ragazzo diciottenne, mi scompisciavo con i miei amici prendendo il benzinaio di turno per i fondelli...Ahahahah. Laughing
avatar
Opelista71

Numero di messaggi : 2645
Età : 47
Località : Palermo
versione : Kadett D 1.3 S 1979
Work in progress for another Opel...Ascona C 1600.
Fiat Panda 1200 Dynamic ECO 2009.
Motorcaravan Arca Freccia 375 FD su base Fiat Ducato 2500 D Aspirato 1984.
...in passato : Fiat 600 D del 1967(fanalona)
Opel Corsa A del1988
Fiat Uno CS del 1989
Corsa B 1.2 del 1993
Corsa B 1.2 del 1994
Corsa B 1.0 12 v del 1997
Omega B del 1994
Kadett city SR del 1978
Kadett A 1965
Kadett B 1969
Kadett B 1972
Kadett C 1976
Kadett E 1984
Tigra A 1.4 1998
Calibra 2.0 16 V
Opel Agila 1.0 Edition 2004
Opel Olympia 1100 del 1968:non la scordero' mai!
In passato qualcuno mi ha detto:perche' guidi Opel?Ed io ho risposto:perche'?C'e' qualcos'altro?




Data d'iscrizione : 13.06.08

http://opelvintagecarclubitalia.forumfree.net/

Tornare in alto Andare in basso

Re: motori ed aneddoti

Messaggio  Stefano Ferrari il Ven 26 Ago 2011, 11:55

Skadett66 ha scritto:e la macchina che andava!!!! non avevo mai raggiunto infatti la soglia dei 140 kmh con quella macchina.

Wow, i 140 con la Kadett ... Dev'essere stato stupendo!! Dev'essere davvero un'esperienza!!

A Fg Bruno ha fatto i 110 con la Manta, e sia io che il mio amico siamo rimasti di stucco nel sentire quanto sia confortevole e silenziosa in rapporto anche alle auto moderne ... Anche questa un'Esperienza con la E maiuscola!!
avatar
Stefano Ferrari

Numero di messaggi : 1891
Età : 33
Località : Verona
versione : Opel Corsa B2 1.0 12v Viva 3p. 1997
...in passato : Opel Kadett D Caravan 1.2 S 1979
Data d'iscrizione : 27.11.09

http://www.facebook.com/profile.php?id=100001124608259

Tornare in alto Andare in basso

Re: motori ed aneddoti

Messaggio  KB Holiday il Ven 26 Ago 2011, 12:56

Pensate che quando mio fratello, al quinto superiore, si fermava a fare benzia alla sua Prinz, poichè squattrinato, chiedeva al benzinaio di mettere 2 o 3mila lire di benzina. Dopo averlo pagato con una marea di spiccioli gli chiedeva: e non mi dai una pulita al vetro? Potete immaginare la risposta!!
avatar
KB Holiday

Numero di messaggi : 1662
Età : 47
Località : Foggia
versione : Opel Kadett B Holiday del 1972
...in passato : Fiat 600 del 1959
Fiat 500 L del 1972
Fiat 850 Special del 1968
NSU Prinz 598 del 1972
Citroen 2 CV del 1977
Kadett B L del 1971
Kadett C del 1976
Kadett C del 1977
Kadett C del 1978
Kadett C del 1979
Opel Manta A 1,2 del 1973
Opel Manta B 1,2 del 1978
Opel Calibra 2.0 Color Edition
Audi A 4 1.8 20V Avant (mai più audi)


Data d'iscrizione : 08.08.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: motori ed aneddoti

Messaggio  KB Holiday il Ven 26 Ago 2011, 16:01

La febbre del sabato sera

Sembrerebbe solo un problema attuale ma quello dei giovani ubriachi alla guida di auto all’uscita della discoteca era una piaga già una ventina di anni fa. Erano le giornate a cavallo di ferragosto (poteva essere 1994) quando i “soliti ignoti” decisero di passare un week end a Vieste con annessa serata in discoteca. Fu così che partimmo con l’allora mia opel Manta B “Berlinetta” di colore rosso (c’è una identica in vendita su e-bay annunci) tamponata di fresco, dopo aver requisito tutte le leccornie presenti nei frigoriferi di casa. Appena arrivati, intorno alle 20.30 ci sistemammo in un largo e subito tirammo fuori dal cofano spaghetti con i peperoni, parmigiana di melanzane, agnello e patate, anguria e l’immancabile bottiglia di vino ritirata dalla ghiacciaia. Il tutto sapientemente sistemato su un tavolo di fortuna, il cofano della mia Manta, con i fari accesi per illuminare l’oscurità di quel posto. Vi lascio immaginare lo sguardo dei passanti di fronte a quella visione non proprio edificante ma allo stesso tempo molto invitante, soprattutto a quell’ora. Intorno alle 22.30 ci incamminammo verso una delle allora note discoteche del posto ed entrammo. Rimanemmo a ballare e a divertici fino quasi all’alba. Usciti dal locale e preso il bolide, dopo circa un chilometro ci accolse tra le sue braccia una bella pattuglia della stradale con annesso laboratorio per rilievo dello stato di ebbrezza. Sceso dalla macchina subito spiegai che era consuetudine della nostra comitiva non far bere il guidatore, solo acqua. Così fu anche quella volta. Ma naturalmente l’agente mi fece fare lo stesso il test. Entrato nel furgone notai una fila interminabile di patenti appena ritirate. Il mio test si rivelò subito negativo, con valori vicini allo zero. Incredulo e pensando che fosse un errore dello strumento, l’agente mi fece ripetere più volte il test fino a quando non iniziai a vedere quelle che da noi si chiamano “le palommelle”ossia le farfalle. Fortunatamente mi fermò prima del mio svenimento e si convinse del mio reale stato. Non contento, il solerte poliziotto passo ad ispezionare il mezzo. “E questa botta”? disse. “L’ho presa due giorni fa” risposi: Penso e ripensò e poi aggiunse: “dovrei farle la multa se non altro per il fanalino rotto” (mancava un piccolo pezzo in realtà), “ma per questa volta la lascio andare. Però mi raccomando, domani vada subito a riparare la macchina”! Che intelligenza, secondo voi dove avrei trovato un carrozziere a ferragosto? Cotti dal sonno, dalla stanchezza e dai fumi dell’alcool dei miei compagni ritornammo verso quel largo scuro dove avevamo banchettato qualche ora prima per riposare le stanche membra e che si sarebbero risvegliate ancora più stanche poiché dormimmo in cinque in macchina. Ma al risveglio la mattina una sorpresa: aprimmo gli occhi e tutto intorno numerose macchine come Opel Ascona, Opel Rekord, Peugeot 504, tutte rigorosamente con mastodontici portabagagli pieni di roba. Era il ritrovo notturno dei marocchini!
avatar
KB Holiday

Numero di messaggi : 1662
Età : 47
Località : Foggia
versione : Opel Kadett B Holiday del 1972
...in passato : Fiat 600 del 1959
Fiat 500 L del 1972
Fiat 850 Special del 1968
NSU Prinz 598 del 1972
Citroen 2 CV del 1977
Kadett B L del 1971
Kadett C del 1976
Kadett C del 1977
Kadett C del 1978
Kadett C del 1979
Opel Manta A 1,2 del 1973
Opel Manta B 1,2 del 1978
Opel Calibra 2.0 Color Edition
Audi A 4 1.8 20V Avant (mai più audi)


Data d'iscrizione : 08.08.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: motori ed aneddoti

Messaggio  Skadett66 il Ven 26 Ago 2011, 18:00

ahahahah... vero! le classiche macchine dei marocchini e vu cumprà Laughing
bruno... io nell'850 una volta con molto imbarazzo dissi di mettere 850 lire appunto, tra gli spiccioli oltre a un gettone telefonico 50 lire erano composte da 4 pezzi da 10 e due da 5 lire Embarassed Embarassed Embarassed impossibile non dimenticare la faccia allibita del benzinaio che pensavo mi stesse per madare a quel paese, poi si rese conto della mia giovanissima età e mi disse: guarda ti consiglio di mettere la benzina normale così ne entra qualche goccia in più Laughing Rolling Eyes


_________________
...il motore è il cuore delle auto... il cuore è il motore degli appassionati
avatar
Skadett66
Admin

Numero di messaggi : 8995
Età : 51
Località : Taranto
versione : kadett B 2p 1972 standard
kadett B 2p 1972 SE
kadett C 2p 1974 standard
kadett E 5p 1989 LS
kadett E SW 1986 GLS
...in passato : kadett B Lusso 1971
Kadett B coupè Lusso 1972
Ascona A 1.2 1973
Data d'iscrizione : 27.03.08

http://www.kadett.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: motori ed aneddoti

Messaggio  Stefano Ferrari il Sab 27 Ago 2011, 00:29

KB Holiday ha scritto:La febbre del sabato sera

Sembrerebbe solo un problema attuale ma quello dei giovani ubriachi alla guida di auto all’uscita della discoteca era una piaga già una ventina di anni fa. Erano le giornate a cavallo di ferragosto (poteva essere 1994) quando i “soliti ignoti” decisero di passare un week end a Vieste con annessa serata in discoteca. Fu così che partimmo con l’allora mia opel Manta B “Berlinetta” di colore rosso (c’è una identica in vendita su e-bay annunci) tamponata di fresco, dopo aver requisito tutte le leccornie presenti nei frigoriferi di casa. Appena arrivati, intorno alle 20.30 ci sistemammo in un largo e subito tirammo fuori dal cofano spaghetti con i peperoni, parmigiana di melanzane, agnello e patate, anguria e l’immancabile bottiglia di vino ritirata dalla ghiacciaia. Il tutto sapientemente sistemato su un tavolo di fortuna, il cofano della mia Manta, con i fari accesi per illuminare l’oscurità di quel posto. Vi lascio immaginare lo sguardo dei passanti di fronte a quella visione non proprio edificante ma allo stesso tempo molto invitante, soprattutto a quell’ora. Intorno alle 22.30 ci incamminammo verso una delle allora note discoteche del posto ed entrammo. Rimanemmo a ballare e a divertici fino quasi all’alba. Usciti dal locale e preso il bolide, dopo circa un chilometro ci accolse tra le sue braccia una bella pattuglia della stradale con annesso laboratorio per rilievo dello stato di ebbrezza. Sceso dalla macchina subito spiegai che era consuetudine della nostra comitiva non far bere il guidatore, solo acqua. Così fu anche quella volta. Ma naturalmente l’agente mi fece fare lo stesso il test. Entrato nel furgone notai una fila interminabile di patenti appena ritirate. Il mio test si rivelò subito negativo, con valori vicini allo zero. Incredulo e pensando che fosse un errore dello strumento, l’agente mi fece ripetere più volte il test fino a quando non iniziai a vedere quelle che da noi si chiamano “le palommelle”ossia le farfalle. Fortunatamente mi fermò prima del mio svenimento e si convinse del mio reale stato. Non contento, il solerte poliziotto passo ad ispezionare il mezzo. “E questa botta”? disse. “L’ho presa due giorni fa” risposi: Penso e ripensò e poi aggiunse: “dovrei farle la multa se non altro per il fanalino rotto” (mancava un piccolo pezzo in realtà), “ma per questa volta la lascio andare. Però mi raccomando, domani vada subito a riparare la macchina”! Che intelligenza, secondo voi dove avrei trovato un carrozziere a ferragosto? Cotti dal sonno, dalla stanchezza e dai fumi dell’alcool dei miei compagni ritornammo verso quel largo scuro dove avevamo banchettato qualche ora prima per riposare le stanche membra e che si sarebbero risvegliate ancora più stanche poiché dormimmo in cinque in macchina. Ma al risveglio la mattina una sorpresa: aprimmo gli occhi e tutto intorno numerose macchine come Opel Ascona, Opel Rekord, Peugeot 504, tutte rigorosamente con mastodontici portabagagli pieni di roba. Era il ritrovo notturno dei marocchini!

Sei troppo fuori, Bruno!!! Abitassimo un po' più vicini, sarebbe davvero bello frequentarti con più assiduità!
avatar
Stefano Ferrari

Numero di messaggi : 1891
Età : 33
Località : Verona
versione : Opel Corsa B2 1.0 12v Viva 3p. 1997
...in passato : Opel Kadett D Caravan 1.2 S 1979
Data d'iscrizione : 27.11.09

http://www.facebook.com/profile.php?id=100001124608259

Tornare in alto Andare in basso

Re: motori ed aneddoti

Messaggio  renato741 il Sab 27 Ago 2011, 11:59

KB Holiday ha scritto:La febbre del sabato sera

Sembrerebbe solo un problema attuale ma quello dei giovani ubriachi alla guida di auto all’uscita della discoteca era una piaga già una ventina di anni fa. Erano le giornate a cavallo di ferragosto (poteva essere 1994) quando i “soliti ignoti” decisero di passare un week end a Vieste con annessa serata in discoteca. Fu così che partimmo con l’allora mia opel Manta B “Berlinetta” di colore rosso (c’è una identica in vendita su e-bay annunci) tamponata di fresco, dopo aver requisito tutte le leccornie presenti nei frigoriferi di casa. Appena arrivati, intorno alle 20.30 ci sistemammo in un largo e subito tirammo fuori dal cofano spaghetti con i peperoni, parmigiana di melanzane, agnello e patate, anguria e l’immancabile bottiglia di vino ritirata dalla ghiacciaia. Il tutto sapientemente sistemato su un tavolo di fortuna, il cofano della mia Manta, con i fari accesi per illuminare l’oscurità di quel posto. Vi lascio immaginare lo sguardo dei passanti di fronte a quella visione non proprio edificante ma allo stesso tempo molto invitante, soprattutto a quell’ora. Intorno alle 22.30 ci incamminammo verso una delle allora note discoteche del posto ed entrammo. Rimanemmo a ballare e a divertici fino quasi all’alba. Usciti dal locale e preso il bolide, dopo circa un chilometro ci accolse tra le sue braccia una bella pattuglia della stradale con annesso laboratorio per rilievo dello stato di ebbrezza. Sceso dalla macchina subito spiegai che era consuetudine della nostra comitiva non far bere il guidatore, solo acqua. Così fu anche quella volta. Ma naturalmente l’agente mi fece fare lo stesso il test. Entrato nel furgone notai una fila interminabile di patenti appena ritirate. Il mio test si rivelò subito negativo, con valori vicini allo zero. Incredulo e pensando che fosse un errore dello strumento, l’agente mi fece ripetere più volte il test fino a quando non iniziai a vedere quelle che da noi si chiamano “le palommelle”ossia le farfalle. Fortunatamente mi fermò prima del mio svenimento e si convinse del mio reale stato. Non contento, il solerte poliziotto passo ad ispezionare il mezzo. “E questa botta”? disse. “L’ho presa due giorni fa” risposi: Penso e ripensò e poi aggiunse: “dovrei farle la multa se non altro per il fanalino rotto” (mancava un piccolo pezzo in realtà), “ma per questa volta la lascio andare. Però mi raccomando, domani vada subito a riparare la macchina”! Che intelligenza, secondo voi dove avrei trovato un carrozziere a ferragosto? Cotti dal sonno, dalla stanchezza e dai fumi dell’alcool dei miei compagni ritornammo verso quel largo scuro dove avevamo banchettato qualche ora prima per riposare le stanche membra e che si sarebbero risvegliate ancora più stanche poiché dormimmo in cinque in macchina. Ma al risveglio la mattina una sorpresa: aprimmo gli occhi e tutto intorno numerose macchine come Opel Ascona, Opel Rekord, Peugeot 504, tutte rigorosamente con mastodontici portabagagli pieni di roba. Era il ritrovo notturno dei marocchini!

eh, quelli della stradale spesso sono così... quando ti fermano devono sempre trovare il cavillo, vogliono sempre avere ragione... Razz
avatar
renato741

Numero di messaggi : 2935
Età : 44
Località : Salerno
versione : Kadett E 1600 diesel anno 1985
Kadett combo 1600 diesel anno 1989
Senator...
Data d'iscrizione : 15.04.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: motori ed aneddoti

Messaggio  Stefano Ferrari il Dom 28 Ago 2011, 15:46

renato741 ha scritto:eh, quelli della stradale spesso sono così... quando ti fermano devono sempre trovare il cavillo, vogliono sempre avere ragione... Razz

Rena', m'hai fatto venire in mente un annedoto troppo assurdo che mi capitò nel luglio del 2005 mentre tentavo di andare in Valtellina con il mio "mostriciattolo a tre cilindri" ... Però non lo posso raccontare qui, certo è che m'hai fatto scoppiare a ridere a ricordarlo!!!
avatar
Stefano Ferrari

Numero di messaggi : 1891
Età : 33
Località : Verona
versione : Opel Corsa B2 1.0 12v Viva 3p. 1997
...in passato : Opel Kadett D Caravan 1.2 S 1979
Data d'iscrizione : 27.11.09

http://www.facebook.com/profile.php?id=100001124608259

Tornare in alto Andare in basso

Re: motori ed aneddoti

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum